Trattamento basso del piede con stimolazione elettrica funzionale

Stimolazione elettrica funzionale (FES); Viene utilizzato nel trattamento del problema del "piede cadente" che si verifica in malattie come ictus, lesioni cerebrali traumatiche e sclerosi multipla. Il piede cadente è la perdita della capacità di controllare il sollevamento del piede dalla caviglia in su. Poiché la persona in questa situazione non può sollevare le dita dei piedi da terra mentre cammina, cammina con le dita a terra. Questo si chiama "stepage walk".

Caratteristiche e vantaggi del dispositivo FES:

Il dispositivo FES invia una stimolazione elettrica al nervo che passa vicino all'osso chiamato "fibula" della gamba, consentendo di sollevare il piede dalla caviglia verso l'alto nella fase appropriata della deambulazione e prevenendo la deambulazione. Fornisce una camminata più naturale e sicura.

Con questa caratteristica, il dispositivo contribuisce alle corrette fasi della deambulazione fornendo normali passi di qualità durante le passeggiate durante il giorno.

Il dispositivo, che consiste in un piccolo tallone, due elettrodi che stimolano il nervo chiamato peroneo e un piccolo corpo principale, può essere facilmente applicato dal paziente.

Previene l'indebolimento dovuto all'impossibilità di utilizzare i muscoli che sollevano la caviglia, rinforza il muscolo e protegge la mobilità dell'articolazione.

Il dispositivo FES consente al paziente di indossare scarpe della propria misura, a differenza dei dispositivi chiamati ortesi utilizzati per fornire un controllo del piede basso (Figura 3).

Le situazioni in cui è possibile utilizzare il dispositivo FES:

Pazienti con problema di "piede cadente" dovuto al coinvolgimento del sistema nervoso centrale (ictus, trauma cranico, sclerosi multipla, ecc.)

Situazioni in cui il dispositivo FES non può essere utilizzato;

  • Pazienti che utilizzano pacemaker,
  • Attacchi di epilessia incontrollata,
  • Donne incinte,
  • Malati di cancro in fase attiva,
  • Pazienti con lesioni cutanee nella zona degli elettrodi.

Considerazioni nella selezione del paziente per l'uso del dispositivo FES:

  • Il paziente è in grado di alzarsi in piedi e camminare per 10 m con o senza assistenza (con una sola persona e / o dispositivo di assistenza),
  • Nessun problema importante nelle funzioni mentali,
  • Il paziente può utilizzare il dispositivo da solo ed è motivato,
  • Non ci sono problemi di pelle nella zona degli elettrodi,
  • Non provoca dolore al paziente,
  • Sufficiente flessibilità della caviglia,
  • Risposta positiva alla stimolazione nei primi test (il movimento verso l'alto della caviglia è bilanciato)

Se hai un problema di "caduta del piede" dovuto al coinvolgimento del sistema nervoso centrale (ictus, trauma cranico, sclerosi multipla, ecc.), Rivolgiti al Memorial Şişli Hospital Stroke Rehabilitation and Research Center per informazioni più dettagliate sul dispositivo FES.