Attenzione al rischio di paralisi nelle corde vocali!

È uno dei sintomi più importanti della paralisi delle corde vocali che il cibo fuoriesca nel canale sinistro, provocando attacchi di tosse, insieme a raucedine. La paralisi delle corde vocali, che di solito si verifica dopo interventi chirurgici a polmoni, cuore, tiroide o ernia del collo, a volte può anche causare distress respiratorio. Gli esperti del dipartimento di orecchio naso gola del Memorial Ata┼čehir Hospital hanno fornito informazioni sulla paralisi delle corde vocali e sui metodi di trattamento.

Il cibo entra nella tua trachea?

Le feci nelle 2 corde vocali della gola, cioè l'inattività sperimentata in queste corde, sono considerate come un sintomo di una malattia, non una malattia. La paralisi delle corde vocali, che può essere sperimentata per diversi motivi, di solito si verifica dopo interventi chirurgici di ernia polmonare, cardiaca, tiroidea e del collo, alcune infezioni virali del tratto respiratorio superiore e alcune malattie neurologiche. Oltre a produrre suoni, le corde vocali impediscono anche che cibo e bevande sfuggano ai polmoni chiudendosi con la deglutizione.Il problema più comune nei pazienti con paralisi unilaterale delle corde vocali è la raucedine e gli attacchi di tosse causati dalla fuoriuscita di cibo nella trachea. Tuttavia;

  • Stanchezza mentre si parla
  • Deterioramento della qualità del suono
  • Perdita di tono nel suono
  • Incapacità di parlare ad alta voce
  • Suono sibilante
  • Respirazione rumorosa
  • Possono manifestarsi sintomi come distress respiratorio.

Non avere fretta di sottoporsi a un intervento chirurgico

La paralisi delle corde vocali è più comune dopo il gozzo e altri interventi chirurgici al collo. Anche negli interventi chirurgici di maggior successo, si può osservare una paralisi temporanea o permanente delle corde vocali del 2-3%. La maggior parte di questi ictus guarisce spontaneamente entro 6 mesi. Non appena si osserva la paralisi delle corde vocali, è importante rivelare prima il problema che potrebbe causare questa situazione. Perché la paralisi delle corde vocali a volte può essere un sintomo di malattie del cervello, del cuore, dei polmoni o del gozzo. Dopo una laringoscopia, cioè un esame delle corde vocali con una telecamera, è stata eseguita da un medico specialista, il problema che causa la fessura dovrebbe essere rivelato. Se la paralisi delle corde vocali è nuova, si consiglia al paziente di attendere 3-4 mesi e di eseguire la terapia vocale per prevenire lo sviluppo di pigrizia nelle corde vocali durante questo periodo. Le procedure chirurgiche dovrebbero essere prese in considerazione nei casi in cui non vi è alcun miglioramento in questo processo.

Puoi ottenere la tua voce con l'applicazione di riempimento

Nella paralisi unilaterale delle corde vocali, il riempimento può essere applicato per aumentare il volume dei fili che si restringono e immobili. Per ripristinare la corda vocale non completamente chiusa, il processo di riempimento effettuato per iniezione può essere applicato dall'interno della bocca o dal collo. Il paziente può essere dimesso lo stesso giorno dopo l'iniezione della sostanza gelatinosa, che è completamente indolore. Dopo 2-3 giorni, la voce torna al suo stato originale. I filler hanno una durata di 1-2 anni e potrebbe essere necessario ricostruirli dopo un po '.

Migliora permanentemente con un impianto

Se l'apertura nelle corde vocali non può essere corretta con il riempimento, viene applicata una procedura chirurgica nota come chirurgia della tiroplastica. Nell'intervento eseguito in anestesia locale viene inserito un impianto permanente nella corda vocale con le feci Dopo l'intervento chirurgico eseguito attraverso un'incisione di circa 2 cm, il paziente viene dimesso dopo essere stato tenuto sotto controllo per 1 notte. È importante per la qualità del suono che i pazienti ricevano supporto per la terapia del suono e gli esercizi di respirazione dopo un certo periodo di tempo dall'operazione.