Questi alimenti mantengono il tuo cervello in forma

Seguendo una dieta regolare e sana, molte malattie possono essere prevenute, così come lo sviluppo e l'alimentazione del cervello. Disturbi nutrizionali prolungati influenzano negativamente il sistema nervoso. Gli esperti del dipartimento di chirurgia cerebrale, nervosa e del midollo spinale dell'ospedale Memorial Şişli / Ataşehir hanno fornito informazioni sugli alimenti che aiutano a mantenere il cervello in forma.

L'acido folico migliora la memoria

Come tutte le cellule del corpo, anche le cellule cerebrali hanno bisogno di sostanze nutritive. Disturbi nutrizionali prolungati delle persone possono avere effetti negativi sul sistema nervoso. Lo squilibrio e la malnutrizione possono persino causare danni permanenti inibendo il numero di cellule e lo sviluppo delle cellule nervose nel cervello. Lo sviluppo del cervello umano inizia nel grembo materno. Un'alimentazione sana e regolare della madre durante la gravidanza ha un posto importante in termini di sviluppo del cervello. Soprattutto, le future mamme che assumono acido folico in quantità sufficiente durante la gravidanza funge da chiave per le cellule di memoria del cervello del bambino. Anche l'integrazione di acido folico è importante per gli adulti. Contro il rischio di Alzheimer e demenza vanno consumati cibi ricchi di acido folico come fagioli, piselli, spinaci, rape, limoni e arance.

Presta attenzione ai carboidrati!

La fonte di energia del cervello è il glucosio o zucchero. Possono verificarsi problemi a seconda della diminuzione o dell'aumento del livello di zucchero nel cervello. Bisogna fare attenzione nel consumo di carboidrati e grassi da cui si può ottenere il glucosio. Non va dimenticato che il consumo eccessivo di zucchero a lungo termine causa problemi neurologici. Prodotti da forno, legumi, patate, banane, mele sono alimenti ricchi di carboidrati. Il consumo di olio vegetale insieme all'olio di pesce ha un posto importante in termini di salute del cervello.

Consuma abbastanza banane, latte scremato e yogurt

Gli alimenti contenenti vitamine del gruppo B vengono prima in termini di sviluppo della memoria e dell'intelligenza. La vitamina B è particolarmente importante per mantenere la salute del cervello e del sistema nervoso. Nella sua carenza si possono vedere depressione, perdita di memoria a breve termine, deficit di attenzione, bruciore alle mani e ai piedi, punture, difetti sensoriali, smemoratezza e irritabilità. Inoltre, nella carenza di vitamina B, possono verificarsi vari gradi di danno nel cervello e nel sistema nervoso che seguono gli ordini del cervello. Le vitamine del gruppo B si trovano nella carne, nel pesce, nel latte scremato, nello yogurt, nella banana, nelle verdure a foglia verde e nei legumi.

Non dimenticare di mangiare pesce per dimenticare

Il pesce, che è ricco di acidi omega 3, aiuta le funzioni cerebrali a funzionare più correttamente. Omega 3 fornisce più ossigeno al cervello, permettendogli di ricordare vecchie informazioni. Il pesce rafforza anche la memoria incontrando il fluido necessario allo strato cerebrale con le proteine ​​e gli amminoacidi che contiene. Mangiare pesce aiuta anche a pensare più velocemente in condizioni di stress intenso.

Aggiorna il tuo cervello con le uova

La colina, che supporta i neurotrasmettitori, che sono il servizio di conduzione del cervello, è un tipo di vitamina B. La colina beneficia anche nella produzione di nuove cellule cerebrali. Gli studi rivelano che le uova sono le più nutrienti ricche di colina. Oltre a uova, arachidi, pesce, verdure a foglia verde, soia e semi di lino sono tra le fonti di colina. Inoltre, gli amminoacidi nell'uovo mantengono l'equilibrio dei neurotrasmettitori interagendo con la funzione cellulare per prevenire disturbi mentali e neurologici.

Fermare l'invecchiamento cerebrale con le mandorle

La vitamina E arresta la regressione che può verificarsi con l'invecchiamento nel cervello. Ricca di vitamina E, la mandorla rallenta l'invecchiamento del cervello e contiene molti elementi per lo sviluppo e la salute del cervello. Oltre alle mandorle, noci, nocciole, anacardi, arachidi, semi di girasole, sesamo e semi di lino sono tra gli alimenti che dovrebbero essere consumati per la salute del cervello.

Risolvi i problemi con l'uva

Ricerche recenti rivelano che l'uva migliora la capacità di risoluzione dei problemi aumentando la secrezione di dopamina. D'altra parte, l'uva, ricca di boro, è tra gli alimenti che dovrebbero essere consumati in termini di salute del cervello. È anche noto che il consumo di boro migliora la concentrazione e la memoria. Oltre all'uva, anche mele e noci contengono boro.

Doping al mirtillo alla memoria

Alcuni frutti come mirtilli e fragole e verdure come pomodori e carote contengono alti livelli di antiossidanti. Si osserva che la memoria a breve termine delle persone anziane che consumano questi alimenti contenenti antiossidanti che mantengono il cervello sano per un periodo di tempo più lungo migliora. Inoltre, ci sono studi che dimostrano che i mirtilli migliorano la memoria interagendo con le cellule nervose e proteggono il cervello dallo stress.

Stai lontano da questi

Mentre la carne rossa magra, che è un deposito di ferro, fornisce grandi benefici per lo sviluppo del cervello, dovrebbero essere consumati anche alimenti come latte, formaggio, tacchino e pollo. Oltre ai cibi sani per il cervello, ci sono anche quelli che dovrebbero essere evitati. Questi sono elencati come segue:

  • Alcol
  • Alimenti trasformati
  • Alimenti altamente salati
  • Proteine ​​trasformate
  • Troppo zucchero