La vita dopo il bypass

Uz. Dal dipartimento di cardiologia del Memorial Hospital. Dott. Deniz Şener ha avvertito i pazienti che hanno subito un intervento chirurgico di bypass di evitare prima gli sport pesanti. Irritato. Dott. Şener ha fornito informazioni sulle cose da fare e da non fare dei pazienti con bypass.

Il restringimento delle arterie coronarie, che causa dolore al petto e infarto, crea un ostacolo al flusso sanguigno quando sale sopra un certo livello. Ciò significa che il cuore non può essere nutrito a sufficienza e quindi non può adempiere completamente al suo dovere.

La procedura chirurgica applicata per eliminare questo quadro negativo è chiamata chirurgia di bypass coronarico. Lo scopo della chirurgia di bypass coronarico è eliminare il dolore al petto e prevenire l'infarto che può verificarsi. La seconda vita inizia dopo il bypass per i pazienti cardiopatici. I pazienti che abbandonano abitudini che influiscono negativamente sulla salute del cuore prima dell'intervento chirurgico sono indirizzati a scegliere una vita più sana e di qualità superiore con controlli medici dopo il bypass.

Potreste fornire informazioni sulla chirurgia di bypass?

Poiché il flusso sanguigno è compromesso e il sangue non può raggiungere sufficientemente i tessuti dai vasi ristretti, il cuore non può essere nutrito bene e diventa difficile. In questo caso, è garantito che il sangue scorra verso la punta della vena con un bypass, cioè una vena aggiuntiva, nella vena dove il sangue non passa. La chirurgia di bypass viene eseguita con successo da quasi 20 anni in Turchia. Le operazioni vengono eseguite con rischi di mortalità molto bassi. Il tasso di mortalità nei paesi sviluppati è dell'1%. Questo è un enorme successo.

Il problema è risolto per il momento

La chirurgia di bypass serve a risolvere il problema esistente in quel momento e portare il sangue che non viene alimentato dalla vena ristretta o occlusa per nutrire il muscolo cardiaco. In altre parole, è un tipo di intervento chirurgico che ha creato la soluzione attuale. Tuttavia, l'arteriosclerosi esistente con intervento chirurgico di bypass è condannata. Per questo motivo, i pazienti bypassati dovrebbero continuare la loro vita con uno stile di vita e una filosofia di vita che determinano. Pertanto, anche le misure da adottare dopo il bypass dovrebbero essere pienamente attuate.

Pazienti post-bypass, adottano lo stile di vita consigliato?

I medici hanno difficoltà a persuadere i pazienti cardiopatici a rispettare il trattamento ea fare ciò che viene detto. Persone; Generalmente non segue le raccomandazioni del medico su dieta, perdita di peso e uso di droghe. Tuttavia, la situazione dopo il bypass è leggermente diversa. Poiché le difficoltà incontrate durante il processo operativo nei pazienti sottoposti a bypass si verificano in modo molto efficace, l'operazione diventa un evento traumatico.

Poiché le persone subiscono un intervento chirurgico a causa di rischi vitali, conducono la loro vita in modo molto rigoroso e disciplinato dopo il bypass. I pazienti che non riescono a smettere di fumare rinunciano alle loro abitudini di fumare, perdono peso e hanno un grande successo nel rispetto del trattamento dopo un intervento chirurgico di bypass. Perché lo stile di vita e lo stile di vita postoperatorio richiedono attenzione e cura. Tuttavia, ai pazienti dovrebbe essere detto di guidarli correttamente, di essere informati correttamente e di assicurarsi che adottino le giuste precauzioni.

Quali sono i tuoi consigli per i pazienti che hanno subito un intervento di bypass?

Una persona che ha subito un intervento chirurgico deve avere i propri controlli nelle prime fasi dell'intervento, seguiti da 3, 6 mesi e poi 1 anno di controlli sanitari. È importante che i pazienti abbandonino prima il loro stile di vita competitivo e competitivo.

Gli sport pesanti dovrebbero essere evitati

Il consiglio più importante per i pazienti è di evitare gli sport pesanti. Si sconsiglia di fare alcuni sport utilizzando il peso corporeo o il peso esterno. È necessario evitare sport pesanti come pull-up, esami e sollevamento pesi. L'esercizio dovrebbe essere fatto dopo almeno 3 ore dopo il pasto. Anche il controllo della frequenza cardiaca è molto importante nello sport. È accettabile che la frequenza cardiaca aumenti fino a una volta e mezza durante l'attività. Per mantenere questo equilibrio, l'attività dovrebbe essere continuata controllando la frequenza cardiaca ogni 10 minuti ogni mezz'ora. Ai pazienti; Si consigliano alcuni sport come camminare, nuotare, ping-pong, danza. Lo sport con un partner ha grandi benefici in termini di incoraggiamento, il tennis e la danza sono i protagonisti. Tuttavia, i malati di cuore dovrebbero giocare a tennis e non giocare mai una partita di tennis. Poiché camminare è lo sport più facile da praticare, gli elastici sono adatti per lo sport e le passeggiate nella natura per le persone con problemi alla vita e alle articolazioni.

I pazienti in bypass devono avere un peso ideale

I pazienti in bypass dovrebbero prendersi cura della loro alimentazione, dieta e perdere peso. I pazienti in bypass dovrebbero sicuramente raggiungere il loro peso ideale. Si consiglia di mangiare a basso contenuto di zucchero, sale e colesterolo nella loro dieta. Si dovrebbe chiedere consiglio a un dietista sulla nutrizione. Nell'alimentazione vanno evitati i grassi animali, soprattutto nel consumo di formaggio, vanno preferiti quelli senza grassi e senza sale. La carne di pollo e pesce dovrebbe essere consumata come proteine ​​e la carne rossa dovrebbe essere evitata. Se si vuole mangiare, si preferisce la carne alla griglia. Dovrebbero essere evitati cibi come crostacei, salame, salsiccia e soudjouk. Per quanto possibile, non dovrebbero essere prese più calorie di quelle consumate. È molto importante che i pazienti tendano a perdere peso.

I pazienti dovrebbero essere in vita attiva

Prima dell'intervento di bypass, i pazienti si ritirano dalla loro vita attiva a causa di problemi cardiaci. La loro vita lavorativa rallenta, la loro vita sociale e privata può essere limitata. Poiché la funzione della chirurgia di bypass è quella di aumentare la qualità della vita oltre a prolungare la durata della vita, i pazienti dovrebbero sicuramente tornare alla loro vita attiva dopo il bypass. Per questo è previsto un periodo di riabilitazione di due mesi. Dopo l'intervento, si consiglia di fare sport, normalizzare le proprie attività quotidiane e continuare attivamente la propria vita lavorativa. Nel fare ciò, i pazienti dovrebbero prestare attenzione a ciò che mangiano, ai modelli di sonno e alle regole generali di salute per non avere più problemi vascolari. È una necessità sociale fare alcune cose dopo l'intervento chirurgico, ma mentre lo fai, una vita in difficoltà che danneggerà la tua salute non è raccomandata.