Se andare in bagno diventa il tuo sogno spaventoso

Le malattie legate alla regione anale, ovvero i problemi proctologici, sono uno dei disturbi più difficili che spesso vengono espressi dai pazienti, a volte esitando ad andare dal medico, ma che incidono negativamente sulla salute umana e sulla vita sociale. La ragade anale (crepa), che può manifestarsi con dolore anale, sangue nelle feci e costipazione, riduce significativamente la qualità della vita della persona. Questa malattia, nota anche come frattura del retto tra le persone, può essere trattata con il botox, che di solito viene utilizzato per scopi cosmetici. Prof. Dott. Bülent Menteş ha fornito informazioni sulla ragade anale e sul suo trattamento.

La pelle rettale è un'area molto più sensibile rispetto ad altre parti del corpo. Poiché qui ci sono molte terminazioni nervose, c'è un'estrema sensibilità. Per questo motivo, le crepe che possono verificarsi nell'ano fanno soffrire molto la persona. La ragade anale si verifica a causa di frequenti sforzi anali, cioè defecazione irregolare e tensione eccessiva. Lo sforzo fa sì che le crepe in quella zona si lacerino e si approfondiscano ulteriormente. Questo può rendere l'andare in bagno una tortura, causando forti dolori e sanguinamento.

Provoca forti dolori e dolori durante la defecazione, la rottura o la rimozione di un piccolo pezzo di vetro; a volte un sanguinamento minore accompagna il dolore. La defecazione si trasforma gradualmente in un incubo per il paziente. Un forte dolore provoca una contrazione riflessa di una struttura muscolare nel canale anale. Quando si verifica la contrazione, la fessura si strappa di più. Più si strappa, più si contrae e si crea un circolo vizioso.

Evita di sforzarti troppo

Per prevenire la ragade anale, prima di tutto, dovrebbe essere evitato uno sforzo eccessivo. Prestando attenzione alle abitudini alimentari, dovrebbero essere consumati cibi ad alto contenuto di fibre come frutta e verdura crude. Inoltre, è molto importante bere almeno 2 litri di acqua al giorno. I cibi amari, acidi e piccanti dovrebbero essere evitati il ​​più possibile. Dopo la defecazione, pulire l'area dell'ano con acqua calda può fornire sollievo. I farmaci emollienti possono essere utili riducendo l'irritazione, ma dovrebbero essere usati sotto la supervisione di un medico.

Il trattamento con Botox può essere efficace

Il problema principale che causa la ragade anale è lo spasmo muscolare. Questo problema, che si osserva con l'aumento della pressione del canale anale, viene trattato riducendo l'alta pressione alla normalità. Un metodo moderno per ridurre questa pressione consiste nell'iniettare Botox, che viene utilizzato anche nei cosmetici muscolari eccessivamente contratti. Pertanto, ha lo scopo di rilassare il muscolo di contrazione eccessiva. Ciò significa meno dolore e guarigione della fessura. L'applicazione di Botox non ha effetti collaterali e si ottiene un alto successo. Generalmente, questa applicazione viene provata senza ricorrere a un metodo chirurgico e se nonostante ciò i reclami non si risolvono, viene effettuata una diversa pianificazione del trattamento.