Attenzione alla cecità degli odori!

L'importanza del profumo nella vita umana è più di quanto sembri. Oltre a far sentire bene la persona, essere in grado di annusare può salvare vite umane evitando i gas velenosi e prevenendo l'avvelenamento da cibi avariati. Fiori, sapone, detersivo, bucato, crema da barba, shampoo e persino luoghi come casa e ufficio sono ricercati per avere un profumo piacevole e fresco. In questo modo, l'industria dei profumi è un settore enorme con numeri enormi in tutto il mondo. Allora cosa rende il nostro senso dell'olfatto così speciale e importante?

Gli esperti dell'Etiler Memorial Medical Center Ear Nose Throat Department hanno fornito informazioni su "L'importanza dell'olfatto e la perdita della perdita di odore".

L'olfatto delle persone è più funzionale del pensiero. Quando sentiamo un odore gradevole, possiamo rivolgerci alla fonte dell'odore con un piacere diverso. A volte il profumo che sentiamo ci riporta alla nostra infanzia e per un attimo ci sentiamo come se avessimo viaggiato nel tempo. Ciò può essere spiegato dal fatto che il nostro senso dell'olfatto è in qualche modo correlato alle nostre emozioni e soprattutto alla nostra memoria. Inoltre, è una caratteristica importante dell'odore che esalta il gusto del cibo. Oltre a questi, la capacità di annusare ha anche effetti protettivi sulla persona. L'odore ci permette di stare lontani da fumo e gas tossici, a seconda della qualità dell'aria che respiriamo continuamente; ci permette anche di evitare un incendio o un cibo avariato con un odore aspro, ad esempio annusando l'odore di bruciato. Nella nostra vita sociale, ci dice se dobbiamo fare il bagno o no. Il nostro senso dell'olfatto, come la vista, l'udito, l'udito e il gusto, ci consente di percepire e relazionarci con gli eventi nell'ambiente.

Una persona su dieci ha un disturbo dell'olfatto per qualsiasi motivo.

Durante l'olfatto, le molecole di profumo stimolano i nervi olfattivi nella parte superiore di entrambe le cavità nasali. Tuttavia, i segnali olfattivi inviati da questi vengono trasmessi a entrambi i centri olfattivi nel cervello. Per questo motivo, potremmo non essere in grado di rilevare il disturbo dell'odore unilaterale.

Quali sono le cause della perdita di odore?

La perdita dell'olfatto, che chiamiamo "anosmia" con il suo nome medico, o "cecità da odore" come è nota tra le persone, può essere temporanea o permanente a seconda della sua causa. La perdita temporanea dell'olfatto è spesso dovuta a cause quali raffreddore, influenza, sinusite e allergie. Tra le altre possibili cause di perdita di odore, che può causare problemi ai seni nasali; adenoidi ingrossate, concha nasale (polipi nasali), curvature nasali, gonfiore dei turbinati e fumo. Piccoli difetti anatomici del naso possono influenzare in modo significativo il flusso d'aria a seconda di dove si trovano e impedire che l'immissione di aria raggiunga la zona olfattiva. Gli effetti collaterali di alcuni farmaci, chemioterapia, tossine e sostanze chimiche possono anche causare disturbi dell'olfatto. Inoltre, traumi alle strutture facciali e nasali, alcuni tumori (naso, proencefalo, ghiandola pituitaria), precedenti interventi chirurgici e infezioni virali e malattie neurologiche come l'epilessia, l'Alzheimer e il Parkinson; Anche le malattie sistemiche e le malattie psichiatriche possono causare la perdita dell'olfatto. I bambini nascono raramente con un disturbo dell'olfatto (anosmia congenita). Alcune malattie genetiche causano questo. A volte la causa della perdita dell'olfatto non può essere determinata.

La vecchiaia può anche causare una perdita dell'olfatto.

Ciò è dovuto all'invecchiamento e al deterioramento dei nervi che controllano l'odore. Con esso, anche il senso del gusto può essere compromesso. Inoltre, se c'è una perdita di gusto, provoca una diminuzione dell'appetito e un deterioramento della nutrizione. È anche particolarmente pericoloso in termini di malattie come la pressione sanguigna o il diabete, a causa dell'uso di troppo sale e zucchero per esaltarne il gusto.

È possibile annusare quando non c'è niente?

Alcuni pazienti con sinusite riferiscono di avere un bruciore o un cattivo odore. Tuttavia, questo odore non può essere percepito da nessuno all'infuori di se stessi. Chiamiamo questa situazione "Fantosmia" o "allucinazione olfattiva". Questa situazione può essere rilevata dalla valutazione endoscopica e da alcuni filmati utili. Inoltre, ci sono pazienti che possono avere crisi epilettiche regionali che possono verificarsi nelle parti del cervello che percepiscono gli odori e che possono sentire gli odori. Questa situazione può essere dovuta ad alcuni tumori o disturbi neurologici. C'è anche una situazione chiamata "Parosmi", dove l'odore di una cosa è percepito come qualcos'altro. Ad esempio, l'odore delle banane può essere percepito come carne marcia.

Attenzione alla perdita permanente di odori!

Con l'esame endoscopico da eseguire dopo un interrogatorio dettagliato, è possibile rilevare disturbi che possono impedire all'aria di raggiungere l'area olfattiva. Inoltre, alcuni metodi di imaging ed esami possono essere utilizzati come ausilio. Sebbene il livello di perdita di odore possa essere determinato con vari test di odore, non è ancora un metodo che può essere trovato ovunque. I problemi del seno nasale come allergie, sinusiti, curvature nasali e polipi possono essere trattati con metodi medici o chirurgici. Tuttavia, studi recenti indicano che i pazienti con sinusite molto grave e di lunga durata potrebbero non essere in grado di riprendersi completamente dal disturbo dell'odore. Pertanto, il trattamento delle malattie del seno non deve essere ritardato. Alcune malattie sistemiche o neurologiche dovrebbero essere seguite da altri medici.