5 regole per conservare correttamente la melassa e il consumo

Soddisfando il fabbisogno di calcio del corpo, la melassa fornisce lo sviluppo osseo grazie al suo contenuto di ferro e calcio ed è buona per l'anemia. Fornendo l'equilibrio del calore del corpo quando consumato nella stagione fredda, la melassa rafforza il sistema immunitario e protegge il corpo dalle malattie grazie al suo effetto antiossidante. Tuttavia, è necessario seguire alcune semplici regole durante l'acquisto e il consumo di melassa. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Kayseri Hospital. Nur Tatlıoğlu ha fornito informazioni sulla melassa, che è una fonte di cibo indispensabile soprattutto quando fa freddo.

La melassa è una fonte di energia

La melassa, tradizionalmente prodotta in Anatolia da millenni senza l'uso di zucchero e altri additivi, è uno sciroppo denso e dolce prodotto bollendo e concentrando succhi di frutta ricchi di zucchero. La melassa è prodotta da uve fresche e uvetta non esportabili, ma anche da carruba, mela, gelso, albicocca, susina, anguria, fico e barbabietola da zucchero. La melassa è una buona fonte di carboidrati ed energia grazie al suo alto contenuto di zuccheri; Contiene anche minerali come calcio, ferro, potassio e magnesio. Il contenuto nutritivo della melassa varia a seconda del frutto di cui è composta.

Entra immediatamente nel sangue

Essendo una fonte energetica ricca di carboidrati, la melassa entra nel sangue subito dopo il consumo senza necessità di digestione grazie al suo contenuto di glucosio e fruttosio. È una fonte di alti livelli di vitamine e minerali con le sue vitamine B (B1, B2, B3) e la ricchezza di calcio, potassio, magnesio, cromo e ferro. Un cucchiaio (10 grammi) di melassa, che ha una media di 29 calorie, contiene circa 1 mg di ferro e 40 mg di calcio. 100 grammi di melassa forniscono circa 293 calorie di energia.

È buono per l'anemia

La melassa è una fonte di cibo che aumenta la produzione di sangue ed è buona per l'anemia grazie al suo contenuto di ferro facilmente assorbibile nel corpo. La melassa, che è una delle migliori fonti di calcio dopo il latte e i latticini, è molto importante per lo sviluppo e la salute delle ossa. La melassa è anche molto efficace nella regolazione della pressione sanguigna grazie al suo ricco contenuto di potassio. Gli antiossidanti presenti nella melassa rafforzano il sistema immunitario aumentando la resistenza del corpo. È noto che fa bene alla tosse e agli espettorati grazie al suo effetto protettivo contro le malattie.

Avvertimento per i diabetici

Svolge un ruolo importante nel trattamento delle ferite orali chiamate mughetto sia negli adulti che nei bambini. Poiché gli zuccheri semplici nella melassa si mescolano rapidamente nel sangue, si raccomanda che le persone con diabete non consumino troppa melassa, come zucchero e miele. È un nutriente che dovrebbe essere presente nella dieta delle madri incinte e che allattano e dei pazienti in fase di recupero, a causa dell'elevata quantità di minerali e degli alti tassi di assorbimento.

Equilibra anche la pressione sanguigna

La melassa dovrebbe essere inclusa nella dieta dei bambini piccoli, specialmente quelli in età avanzata, che non possono aumentare di peso e hanno lamentele di anoressia e debolezza. La melassa è anche usata come alimento supplementare nel trattamento di eczema, psoriasi, acne e altre malattie della pelle. Grazie al suo contenuto di potassio, ha una funzione di riequilibrio della pressione sanguigna. Si consiglia agli adulti di consumare 1-2 cucchiai al giorno e ai bambini 1-2 cucchiaini di melassa, che ha un ricco contenuto nutritivo.

Mentre si consuma e si conserva la melassa ...

  1. La melassa fatta in casa deve essere conservata al riparo dalla luce solare ea temperatura ambiente. La melassa con una lunga durata di conservazione acquistata dal mercato deve essere conservata in frigorifero dopo l'apertura del coperchio.
  2. La melassa non deve essere esposta a temperature elevate. Se si blocca Va scongelato a bagnomaria prima di superare i 70 gradi Celsius.
  3. Una quantità eccessiva di melassa può causare diarrea e gonfiore all'apparato digerente. Per questo motivo va consumato in modo equilibrato.
  4. A causa del suo alto contenuto calorico, il suo consumo eccessivo può causare aumento di peso e grasso nel corpo.
  5. Per quelli con carenza di ferro, la melassa non dovrebbe essere consumata mescolata allo yogurt. Se non può essere consumato da solo, può essere preferito con la frutta. Pertanto, l'assorbimento del ferro sarà maggiore.