Sbarazzarsi di emicrania con "Botox"!

Un dolore che crea la sensazione di "palpitare", "palla di fuoco in testa"; L'emicrania, che spesso si accompagna a nausea, vomito, estrema sensibilità alla luce o al suono, provoca più ansia durante il mese di Ramadan, che coincide con la stagione estiva. Perché essere accaldati, affamati e assetati per molto tempo, i cambiamenti nei modelli di sonno sono tra i più importanti fattori scatenanti dell'emicrania. Tuttavia, il trattamento dell'emicrania con Botox può essere una nuova soluzione per questi pazienti. Uz. Dal dipartimento di neurologia del Memorial Antalya Hospital. Dott. Bilge Çetin ha fornito informazioni sul trattamento dell'emicrania con botox.

Smetti di bere scatole di medicinali per il dolore emicranico che peggiora durante il Ramadan!

Sebbene l'aumento della temperatura dell'aria e il digiuno aumentino i disturbi del mal di testa in molte persone, è ormai noto che tutti i tipi di mal di testa possono essere controllati con il metodo di trattamento appropriato. Tra questi trattamenti preventivi spicca ad esempio il trattamento con Botox, finalizzato a prevenire gli attacchi nei pazienti con emicrania che hanno più di 3 attacchi al mese e che non rispondono sufficientemente al trattamento con antidolorifici.

Come è stato iniziato a utilizzare Botox nel trattamento dell'emicrania?

La consapevolezza che il mal di testa dei pazienti emicranici che avevano la 'tossina botulinica' (botox) con l'obiettivo di eliminare le rughe sul viso è diminuito, ha aperto la strada all'uso del botox nel trattamento dell'emicrania. Studi hanno dimostrato che l'applicazione del botox è efficace nel trattamento dell'emicrania cronica, che è definita come un mal di testa a carattere di emicrania, per 15 o più giorni al mese per più di 3 mesi. Si ritiene che questo effetto sia dovuto al fatto che il botox previene il dolore infiammatorio inibendo il rilascio di alcuni neurotrasmettitori nei siti di terminazione nervosa.

Botox nel trattamento dell'emicrania; Si applica sulla fronte, sulle tempie, sul collo e sulla nuca

Botox, che viene applicato solo nell'area del viso per scopi cosmetici, viene applicato in alcuni punti della fronte, delle tempie, del collo e delle regioni del collo iniettando la tossina botulinica sotto la pelle. Nella maggior parte dei casi, poiché l'effetto delle applicazioni richiederà circa 3-4 mesi, deve essere ripetuto per la continuazione del trattamento.

Dovrebbe essere applicato da un neurologo per essere sicuro.

È di grande importanza che un neurologo applichi il botox nel trattamento dell'emicrania cronica, che è stato approvato nel nostro paese dopo gli Stati Uniti e l'Inghilterra, per essere affidabile.