Lo stress e l'eccessiva eccitazione interrompono il ritmo cardiaco!

Se improvvisamente senti che ti stai svuotando, tutto sta accelerando, specialmente il battito cardiaco, o hai un'irregolarità occasionale, potresti avere un'aritmia nel tuo cuore. Sebbene si manifesti spesso in età avanzata, l'aritmia, che può essere osservata in tutte le fasce d'età, può portare a stress, problemi alle valvole cardiache o malattie cardiache reumatiche. Professore Associato di Chirurgia Cardiovascolare presso il Memorial Şişli Hospital. Dott. Oğuz Yılmaz ha fornito informazioni sull'aritmia e sul suo trattamento.

Il rapporto tra calcio e potassio nel corpo influisce sul ritmo cardiaco

Il cuore deve lavorare a un certo ritmo. È molto importante che un certo numero di battiti cardiaci si verifichi regolarmente entro 60 secondi. Altre situazioni influenzano negativamente le prestazioni del cuore. Anche diverse ragioni giocano un ruolo nell'emergere di questo quadro, che viene definito "aritmia". I difetti strutturali possono essere alla base dell'aritmia. Spesso si osserva il deterioramento delle valvole cardiache e la crescita nelle camere del cuore. D'altra parte, un elevato rapporto di potassio dovuto a squilibri elettrolitici nel corpo, livelli di calcio diversi, bassi o alti possono anche influenzare il ritmo cardiaco.

Si osserva in una persona su 10 di età superiore ai 60 anni

L'interruzione del ritmo cardiaco è un disturbo che può accadere a ogni individuo. Tra le aritmie che si verificano in diversi tipi, la fibrillazione atriale è la più comune. È visto nello 0,5-2% della società. Con l'avanzare dell'età, questo rapporto aumenta. Sebbene più del 10% della fibrillazione atriale si riscontri nella popolazione di età superiore ai 60 anni, questo disturbo può causare altri problemi, specialmente nel gruppo di pazienti anziani.

Il primo e più elementare sintomo sono le "palpitazioni"

L'aritmia il più delle volte si presenta con palpitazioni. Perché le persone non notano la normale frequenza del battito cardiaco, ma può essere percepita diversamente. Si nota spesso che la frequenza cardiaca è estremamente veloce in situazioni di consumo di alcol, eccessiva eccitazione o stress. Molti dei pazienti possono avvertire palpitazioni e vertigini insieme a bassa pressione sanguigna, poiché la loro frequenza cardiaca accelera come se stessero correndo per pochi minuti e le prestazioni di contrazione cardiaca diminuiscono. In una tale situazione, soprattutto le persone che guidano veicoli possono avere un incidente a causa di vertigini e perdita di controllo.

Lo stress può causare cambiamenti nella frequenza cardiaca

Diversi problemi possono essere alla base dell'aritmia. A volte lo stress, a volte disturbi organici, cioè gravi problemi alle valvole cardiache o persino malattie cardiache reumatiche possono causare questo problema. Pertanto, dovrebbe essere considerata l'aritmia, che non è nota quando e quale tipo di problema causerà alla persona. Normalmente, la frequenza cardiaca dovrebbe essere di circa 60-90 battiti al minuto. Tuttavia, se la persona sente di svuotarsi mentre è ferma, tutto sta accelerando, soprattutto il battito cardiaco, o se di tanto in tanto avverte un'irregolarità, dovrebbe parlare con un medico, sapendo che si tratta di segnali importanti.

L'esame Holter è importante nella diagnosi

L'esame obiettivo è il metodo più semplice ed efficace nella diagnosi dei disturbi del ritmo. Perché l'aritmia può essere notata quando si verifica il problema riposando il ritmo cardiaco o misurando il polso del paziente. Inoltre, l'ECG è un test importante e facilmente accessibile che mostra il ritmo cardiaco. Il punto da considerare qui è da esaminare o da prendere un ECG quando si verifica l'aritmia. L'aritmia potrebbe non essere sempre rilevata. Perché a volte non si verifica mai, a volte si verifica ogni tre o quattro mesi e dura solo pochi secondi. Tuttavia, poiché si tratta di una malattia che colpisce la vita umana, è molto importante eseguire un holter test, che viene definito come un ECG delle 24 ore, per una diagnosi definitiva.

Il trattamento è pianificato individualmente

Diversi metodi vengono utilizzati nel trattamento. Il trattamento medico viene prima di tutto. Alcuni pazienti possono anche aver bisogno di un intervento chirurgico. Questo gruppo è composto principalmente da pazienti che verranno bypassati a causa di valvola cardiaca o stenosi nei vasi cardiaci. Se questi disturbi sono accompagnati da disturbi del ritmo, viene applicata la terapia ablativa. Se il disturbo che causa l'aritmia è un disturbo elettrolitico, è necessario correggerlo e se si tratta solo di un disturbo del sistema elettrico, è necessario applicare la terapia farmacologica. Se con questi metodi non si ottiene risposta, il cuore si raggiunge entrando dall'inguine, proprio come l'angiografia, con il metodo del catetere. Viene applicata la combustione di alcune parti dell'organo, vale a dire il metodo di ablazione. A seconda delle condizioni generali del paziente, i risultati possono essere ottenuti con questo trattamento, che viene applicato mediante catetere o intervento chirurgico.