Gravi dolori mestruali

Gli esperti del dipartimento di ginecologia e ostetricia del Memorial Antalya Hospital hanno fornito informazioni sui "modi per affrontare i forti dolori mestruali".

I crampi mestruali sono il problema comune della stragrande maggioranza delle donne. Molte donne sperimentano questo dolore regolarmente ogni mese e cercano di alleviare se stesse. In alcuni casi, questi dolori possono essere così gravi che; La persona può diventare incapace di svolgere anche le proprie attività quotidiane.

Il periodo di tempo noto come ciclo mestruale nelle donne; Il primo giorno delle mestruazioni inizia e finisce il primo giorno della successiva emorragia. Durante questo ciclo, che dura in media 28 giorni, due diversi ormoni chiamati "estrogeni" e "progesterone" vengono secreti dalle ovaie. Questi ormoni causano cambiamenti nel rivestimento dell'utero chiamato "endometrio". Il 14 ° giorno del ciclo, l'uovo rilasciato dalle ovaie passa in uno dei tubi per essere fecondato. Nei casi in cui non c'è fecondazione, gli ormoni cambiano in modo tale che lo strato interno dell'utero viene versato e inizia il periodo mestruale.

I cambiamenti nella chimica del corpo causano contrazioni uterine

L'utero, noto anche come "utero", è costituito da muscoli. L'utero, che si contrae e rilassa come tutti i muscoli, mostra una contrazione più forte durante il periodo mestruale dovuto all'aumento di alcune sostanze nel nostro corpo prima del periodo mestruale. Queste contrazioni possono causare dolore che di tanto in tanto può essere avvertito come crampi. Il livello di sostanze note come "prostaglandine" che causano contrazioni diminuisce con il prosieguo del periodo mestruale. Questa riduzione spiega anche la riduzione del dolore dopo i primi giorni di mestruazione.

Il dolore, che di solito si manifesta nell'addome inferiore o nelle parti inferiori della vita, può essere avvertito anche dal dolore e dalla trazione nelle parti superiori delle gambe. Tranne quelli; Diarrea, nausea, vomito, mal di testa e vertigini sono altri disturbi riscontrati nel dolore mestruale grave.

Prendi sul serio i dolori!

I dolori mestruali sono classificati come "primari" e "secondari". I dolori primari sono dolori causati da un aumento del livello di secrezione di "prostaglandine" e si verificano immediatamente dopo che le ragazze iniziano le mestruazioni. I dolori secondari sono; può verificarsi in periodi successivi della vita. Poiché non è dovuto a un cambiamento naturale, potrebbe non esserci un aumento dell'intensità di questi dolori durante le mestruazioni. "Endometriosi" e "fibromi", noti anche come cisti di cioccolato, sono le principali cause di tale dolore.

L'esercizio fisico può aiutare a far fronte al dolore

Ogni donna può sviluppare i propri metodi per affrontare i dolori mestruali. Ad esempio, fare esercizio per alcuni giorni alla settimana può aiutare a far fronte al dolore; Una borsa dell'acqua calda posizionata sulla zona addominale può essere un altro metodo preferito per ridurre il dolore. Quando tali dolori aumentano, anche un buon sonno può aiutare ad alleviare i sintomi.

È utile ottenere un aiuto esperto per far fronte al dolore.

C'è una tendenza per la stragrande maggioranza delle donne a usare antidolorifici per alleviare il dolore durante il dolore mestruale primario. Gli antidolorifici sono più efficaci, soprattutto quando vengono avviati con i primi segnali dell'inizio del periodo mestruale. Gli analgesici orali non sono raccomandati se la persona ha una malattia del fegato o ulcere gastriche. Un altro farmaco di scelta per il dolore mestruale primario è la pillola anticoncezionale. I dispositivi intrauterini ormonali danno anche risultati efficaci nel trattamento del dolore mestruale primario.

D'altra parte, per trovare la vera fonte del problema nel dolore mestruale secondario, è necessario un esame ginecologico dettagliato. In questi casi, può essere necessario ricorrere all'intervento "laparoscopico" noto come metodo chiuso per scopi diagnostici.