Cos'è un varicocele? Quali sono i sintomi e il trattamento del varicocele?

VaricoceleÈ la varicosi delle vene che drenano il sangue nei testicoli, che si riscontra in circa il 30-40% di coloro che si rivolgono a un medico con problemi di infertilità. Varicocele, È il nome dato in clinica all'allargamento in stile varicoso delle vene testicolari delle gambe. Colpisce le funzioni testicolari e altera la produzione di sperma e testosterone dal deterioramento della temperatura testicolare, dall'accumulo di sostanze tossiche nel testicolo e dall'interruzione del flusso sanguigno testicolare.

Cos'è un varicocele?

Il varicocele, definito come formazione varicosa intorno al testicolo, si manifesta in circa il 15% degli uomini; È un importante problema di salute che può causare problemi come dolore, infertilità e restringimento dei testicoli. La rottura delle valvole nella vena che consente al sangue sporco nel testicolo di andare ai polmoni è efficace in caso di varicocele. Perché, con il deterioramento delle valvole, il sangue sporco, che normalmente dovrebbe andare ai polmoni, gonfia le vene attorno al testicolo e provoca il varicocele.

Quali sono i sintomi del varicocele?

I sintomi del varicocele sono molto importanti per la diagnosi e il trattamento della malattia. Varicocele sul testicolo;

  • Rigonfiamento
  • Gonfiore
  • Può dare sintomi sotto forma di dolore ai testicoli.

Dopo un po ', l'allargamento delle vene diventa abbastanza evidente da essere visto dall'esterno e può assumere una forma simile a una varicosa vista nelle gambe. I sintomi del varicocele includono gonfiore ai testicoli, nonché una sensazione di sudorazione e calore. Il restringimento dei testicoli, che è uno dei sintomi del varicocele, può essere visto in alcuni pazienti, sebbene sia raro.

Quali sono le cause del varicocele?

La causa del varicocele non è chiara. Si osserva nel 15-20% degli individui che hanno figli nella società anche in età adulta. Si osserva ad un tasso del 30-40% negli uomini che fanno domanda per l'infertilità. L'infertilità secondaria, cioè per coloro che hanno avuto un figlio prima e richiedono di nuovo un figlio, questo tasso può salire fino al 60%.

Il varicocele è visto nel testicolo sinistro nel 90%, mentre è visto bilateralmente nell'8-9%. Il tasso di essere visti solo sul lato destro è dell'1-2%. Il fatto che il varicocele sia visto principalmente sul lato sinistro dipende da alcuni fattori anatomici.

  • Il testicolo sul lato sinistro è leggermente più basso di quello a destra.
  • La vena sul lato sinistro del testicolo è più lunga del lato destro.
  • La relazione anatomica della vena testicolare sinistra con altri organi adiacenti nell'addome.
  • Tra le caratteristiche come la struttura anatomica dello svuotamento della vena testicolare sinistra, il varicocele è tra i motivi della presenza del varicocele sul lato sinistro.

Come capire il varicocele?

Le persone attente possono identificare il varicocele da irregolarità, gonfiore o dolore al testicolo durante l'autoesame. Il varicocele viene diagnosticato principalmente durante la visita del medico nelle applicazioni presentate con la denuncia di infertilità. Anche; Il dolore sperimentato dopo situazioni che richiedono uno sforzo come stare in piedi prolungato, sport o attività sessuale può indicare varicocele. L'esame del varicocele viene eseguito come parte dell'esame genitale. Il paziente deve essere esaminato in posizione eretta a una temperatura ambiente di 21-22 gradi. I testicoli e l'area genitale vengono osservati mentre il paziente è in piedi. Il paziente viene controllato a occhio e mano sia in posizione normale che con manovre di sforzo. Con manovre normali e sforzanti, dovrebbe essere determinato se c'è un allargamento della struttura vascolare. Con queste procedure viene stabilita clinicamente la presenza di varicocele. Il gold standard nella diagnosi è un esame medico. Inoltre, viene eseguita l'ecografia Scrotal Doppler per supportare la diagnosi clinica, determinare il grado di varicocele e decidere sull'operazione.

Come si cura il varicocele?

Dopo la diagnosi di varicocele, è necessario verificare se esiste una differenza tra le dimensioni dei testicoli e la consistenza del testicolo. L'esecuzione dell'analisi del seme, in cui vengono valutati i parametri dello sperma, è decisiva nel trattamento. Se non ci sono problemi nei parametri dello sperma del paziente, è controverso se debba essere operato o meno.

Può alterare i parametri dello sperma in tali pazienti;

  • Abitudini alimentari
  • Fumo e consumo di alcol
  • Esposizione a sostanze tossiche

Possono essere consigliati farmaci antiossidanti e metodi nutrizionali per migliorare i parametri dello sperma e l'ambiente in cui si trova lo sperma. Dopo la diagnosi, sorge la domanda su quali pazienti con varicocele verranno operati o meno. Non è l'approccio giusto decidere sulla chirurgia guardando il grado del varicocele, in altre parole, il valore del grado. In alcuni casi, anche un varicocele di grado 1 può essere operato, mentre in alcuni casi la chirurgia per il varicocele di grado 3 (grado 3) potrebbe non essere oscurata. La chirurgia si oscura, è una situazione che varia a seconda del paziente.

I trattamenti di supporto possono essere raccomandati per i pazienti a cui viene diagnosticato il varicocele ma che non hanno problemi di infertilità o che hanno un deterioramento borderline dei parametri spermatici. Gli agenti antiossidanti possono essere somministrati a pazienti che non hanno subito una perdita di sperma molto grave, la motilità degli spermatozoi non è completamente persa e la deformità dello sperma è minima. Tuttavia, la chirurgia può essere raccomandata per i pazienti a cui è stato diagnosticato il varicocele e che hanno parametri spermatici alterati e soffrono di infertilità. L'esercizio fisico, la dieta e i cambiamenti nello stile di vita non hanno alcun beneficio nell'alleviare il disagio in questi pazienti.

Di conseguenza;

  • Il paziente che ha parametri spermatici normali, viene rilevato solo varicocele radiologico, non ha reflusso o il cui diametro del vaso è inferiore al normale, non ha bisogno di essere operato.
  • I casi con parametri spermatici alterati traggono maggiori benefici dalla chirurgia.
  • È importante eseguire il follow-up clinico valutando la dimensione e la consistenza dei testicoli nei varicoceli adulti.
  • La chirurgia del varicocele non è l'approccio giusto solo a causa del dolore.
  • Dopo l'operazione, si verifica un miglioramento del 60-70% dei parametri dello sperma.
  • È importante eseguire la valutazione postoperatoria nel 6 ° mese e determinare i cambiamenti nei parametri dello sperma.
  • L'approccio accettato nel trattamento sono gli interventi eseguiti nella zona inguinale con metodo microchirurgico.

Domande frequenti sul varicocele

Cos'è il dolore da varicocele?

Il dolore al varicocele è un dolore contundente irritante nel testicolo. Questo dolore di solito può essere sentito nella zona inguinale e nei testicoli, oltre a irradiarsi occasionalmente alla gamba. Il dolore al varicocele può essere alleviato con antidolorifici. Il dolore provato può essere mescolato con diversi disturbi. Oltre alla presenza di varicocele in un paziente che presenta dolore ai testicoli;

  • Ernia
  • Calcoli del sistema urinario (calcoli renali) che sono caduti nel tratto urinario o nella vescica
  • Orchite o infezione testicolare
  • Dovrebbe essere valutato se la struttura vascolare testicolare ruota su se stessa e provoca l'afflusso di sangue.

Il dolore causato da tali disturbi può essere confuso con i dolori del varicocele. Una serie di domande come se la persona ha un disturbo durante la minzione, se il gonfiore del testicolo aumenta, se il dolore inizia improvvisamente e i metodi di laboratorio possono fornire una diagnosi differenziale. Ogni dolore non deve essere varicocele.

Il dolore può essere sentito più chiaramente dopo essere stati a lungo in piedi, camminare, fare esercizio fisico, attività sessuale.

Com'è l'aspetto del testicolo nel varicocele?

Il varicocele non causa alcun cambiamento nel testicolo. Tuttavia, nei pazienti con varicocele domiciliare avanzato, le vene nei testicoli diventano superficiali, proprio come le vene varicose nelle gambe. Le vene varicose sono palpabili attraverso la pelle e danno un'immagine.

Il varicocele è visto principalmente in chi?

La ragione per l'insorgenza del varicocele è sconosciuta. Tuttavia, ci sono alcuni gruppi a rischio:

  • Persone più grasse
  • Persone che praticano sport ad alto peso che aumentano la pressione intra-addominale
  • Quelli con asma cronica e attacchi di tosse cronici
  • Coloro che hanno costipazione cronica che aumenta la pressione intraaddominale
  • Può essere valutata come una malattia professionale come nella malattia varicosa. È più comune nei gruppi professionali come gli insegnanti e la polizia che richiedono una posizione eretta.

Il varicocele è comune nelle persone con vene varicose alle gambe a causa della malattia venosa. In contrasto con questa situazione, le vene varicose possono essere viste frequentemente anche nelle persone con varicocele. Poiché le due malattie sono legate alle vene, l'insufficienza delle valvole in questi vasi può verificarsi a causa di fattori come problemi nella trasmissione del sangue.

Cos'è un varicocele bilaterale?

Il varicocele è visibile nel testicolo sinistro nel 90% e può essere visto bilateralmente nell'8-9%. La presenza bilaterale del varicocele è chiamata bilaterale.

Ci sono cibi che fanno bene al varicocele?

La nutrizione non ha nulla a che fare con la formazione o il trattamento del varicocele. Solo le persone con costipazione cronica possono essere considerate in questo gruppo. La nutrizione con fibre che risolvono la stitichezza o olio d'oliva può giovare indirettamente.

Il varicocele causa infertilità?

Il varicocele è al primo posto tra le cause curabili di infertilità. Se il varicocele causa infertilità maschile, può essere presa una decisione chirurgica. Tuttavia, va tenuto presente che non tutti i varicocele sono causa di infertilità e che i valori dello sperma potrebbero non migliorare in ogni paziente dopo l'intervento chirurgico.

Il varicocele previene l'indurimento?

Il testicolo ha due funzioni di base. Il varicocele può compromettere le funzioni dei testicoli che producono sperma e ormoni. Il varicocele cronico può causare una diminuzione delle dimensioni dei testicoli in futuro, provocando una diminuzione della produzione dell'ormone maschile chiamato testosterone, nonché della produzione di sperma. Se il varicocele cronico non viene trattato, può causare bassi livelli di testosterone, erezione e perdita del desiderio sessuale.

Quali sono i gradi di varicocele?

In base all'esame eseguito nell'ambiente clinico, il varicocele viene valutato in 3 stadi, in altre parole Grado.

  1. Grado 1: è la condizione in cui il varicocele viene rilevato manualmente quando viene spinto, senza alcun sintomo in un paziente ambulatoriale.
  2. Grado 2: un lieve varicocele è visibile nell'occhio in piedi. È la situazione in cui le navi diventano chiaramente visibili manualmente a seguito della manovra di spinta.
  3. Grado 3: L'esame ambulatoriale è la condizione in cui i vasi sono visibili senza sforzo, e questa immagine diventa più evidente al termine della manovra di sforzo.

Per quali pazienti viene presa la decisione di un intervento chirurgico al varicocele?

Per decidere sulla chirurgia del varicocele, è necessario rivelare la presenza di varicocele all'esame e avere problemi di infertilità nel paziente. La decisione chirurgica può essere presa in pazienti con questa condizione con il supporto dei seguenti criteri:

  • Restringimento nelle dimensioni dei testicoli, ammorbidimento nella consistenza dei testicoli
  • Con ecografia Doppler, dilatazione vascolare 3 mm. Sii su di esso.
  • Determinazione del reflusso sanguigno all'esame Doppler
  • Interruzione dei parametri dello sperma nell'analisi dello sperma

Inoltre, se è noto che questo fallimento si verifica a causa del fattore spermatozoo, il trattamento del varicocele può essere raccomandato come fattore di rischio prima di una nuova applicazione in pazienti che hanno avuto varicocele ma che sono stati precedentemente sottoposti a un metodo semi-riproduttivo ma non hanno avuto successo.

Non è giusto prendere una decisione chirurgica in persone che hanno solo dolore ai testicoli.

+

Come viene eseguita la chirurgia del varicocele?

La chirurgia del varicocele viene eseguita con metodo microchirurgico. Le vene testicolari si raggiungono entrando attraverso un'incisione di 2 cm nella zona inguinale. Al microscopio, le vene dilatate vengono separate da altri vasi e collegate.

Quanto dura la chirurgia del varicocele?

Poiché la chirurgia del varicocele viene eseguita con metodi microchirurgici, tutti i vasi in quella zona devono essere legati. A seconda che l'operazione sia unilaterale o bilaterale e del numero di vasi collegati, la durata può variare tra 1-2,5 ore.

Ci sono rischi nella chirurgia del varicocele?

Poiché la chirurgia del varicocele viene eseguita con metodo microchirurgico, il tasso di complicanze è estremamente basso. Il rischio più importante è la legatura dell'arteria testicolare e il conseguente restringimento testicolare postoperatorio e il deterioramento dell'afflusso di sangue. Tuttavia, poiché l'intervento chirurgico viene eseguito con metodo microchirurgico, la separazione delle arterie e delle vene può essere effettuata in modo molto chiaro. La probabilità di una tale complicazione è estremamente bassa al giorno d'oggi. Anche la possibilità di un idrocele, cioè l'accumulo di liquido intorno al testicolo, è estremamente ridotta. Oltre a questo, i rischi come lo sviluppo di infezioni postoperatorie e la formazione di sanguinamento che possono essere sperimentati in tutti gli interventi chirurgici non devono essere ignorati. I possibili problemi sono ridotti al minimo con misure come prestare attenzione alla sterilizzazione e controllare l'emorragia.

Esistono diversi metodi di trattamento per il varicocele?

Il varicocele viene trattato con diversi metodi chirurgici e radiologici.

Embolizzazione del varicocele; Entrando dall'inguine con metodi di radiologia interventistica, una sostanza occlusiva può essere iniettata nei vasi allargati. Tuttavia, in questo metodo, si possono verificare effetti collaterali come la mobilizzazione del materiale occlusivo, vale a dire lo spostamento in altri luoghi, la perdita di attività della sostanza nel tempo, dolore e reazioni allergiche. Questo approccio terapeutico non è molto raccomandato nelle linee guida internazionali.

Esistono metodi chirurgici utilizzati oltre alla microchirurgia. Esistono approcci dall'area inguinale, dall'area inguinale alta o dagli approcci laparoscopici. Tuttavia, la chirurgia eseguita al microscopio nella zona inguinale inferiore è considerata il gold standard.

Il varicocele si ripresenta?

Esistono diversi metodi di trattamento per il varicocele, ma la probabilità di recidiva negli interventi chirurgici eseguiti dalla microchirurgia è quasi zero.

Quanto dura il tempo di recupero per il varicocele?

Dopo l'operazione eseguita con metodo microchirurgico, il paziente può tornare alla sua normale attività entro 2-3 giorni e alla sua routine lavorativa entro 1 settimana e 10 giorni. Potrebbero essere necessarie 4-6 settimane per svolgere attività che richiedono uno sforzo intenso, come l'esercizio.

Quando si riprenderà lo sperma dopo l'intervento chirurgico al varicocele?

Il tempo di produzione dello sperma dovrebbe essere considerato al fine di valutare l'effetto della chirurgia del varicocele sullo sperma. Il tempo medio dalla cellula germinale principale alla produzione di sperma maturo nel testicolo è accettato come 90 giorni. Pertanto, i parametri dello sperma vengono controllati ogni 3 mesi dopo l'intervento.Il miglior recupero in termini di produzione di sperma dopo il varicocele si verifica nel 6 ° mese. Se si verifica un miglioramento dei parametri dello sperma nel 6 ° mese, è necessario attendere il 9 ° e il 12 ° mese in cui l'aumento diventa più pronunciato. Tuttavia, se non vi è alcun cambiamento nei parametri dello sperma 6 mesi dopo l'intervento, non ci si dovrebbe aspettare nel paziente alcun recupero aggiuntivo dovuto all'intervento chirurgico. È necessario indirizzare il paziente verso altre alternative di trattamento. Dopo l'operazione, il 60-70% dei parametri dello sperma del paziente migliora. Sebbene non vi sia alcun miglioramento nel 30-40% dei pazienti, meno dell'1% dei pazienti può peggiorare dopo la chirurgia del varicocele. Questa condizione molto rara si verifica principalmente nei pazienti con varicocele bilaterale.

Quali sono le condizioni a cui i pazienti dovrebbero prestare attenzione dopo l'intervento?

Nel primo periodo dopo l'intervento chirurgico al varicocele, è necessario evitare attività sportive, lavori che richiedono esercizio fisico intenso e attività sessuale seguendo le raccomandazioni del medico. È opportuno attendere un periodo di 15-20 giorni per l'attività sessuale e 4-6 settimane per gli sport e altri esercizi che richiedono uno sforzo. Oltre a questi, è necessario attenersi ai metodi di trattamento consigliati dal medico.

Ci sarà dolore all'ovaio dopo l'intervento chirurgico?

Nella chirurgia del varicocele, che è un intervento chirurgico, può esserci del dolore sotto forma di nevralgia, soprattutto a causa del danno ai tessuti neurali nell'area del testicolo. Inoltre, non è l'approccio giusto per operare su pazienti che soffrono solo di dolore ai testicoli. In questi pazienti possono esserci molte cause alla base del dolore. Il dolore post-operatorio continua in questi pazienti. La ragione più importante per un intervento chirurgico non riuscito non è il problema di infertilità, ma i pazienti che provano dolore da soli.

C'è qualche gonfiore dopo l'intervento chirurgico al varicocele?

Il cedimento testicolare sul lato operato a causa del rilascio del tessuto connettivo testicolare dopo l'intervento può essere considerato normale. Tuttavia, il gonfiore è l'aumento del normale fluido intorno al testicolo, cioè lo sviluppo di un idrocele. È una situazione più comune nei metodi applicati diversi dal metodo microchirurgico. È un problema riscontrato in meno dell'1% degli interventi chirurgici eseguiti con metodo microchirurgico. Poiché i vasi linfatici sono chiaramente rivelati e non vengono eseguite procedure come legare o bruciare, la circolazione linfatica non è influenzata, quindi non c'è accumulo di liquidi e gonfiore intorno al testicolo dopo l'intervento chirurgico.

Chi ha subito un intervento chirurgico al varicocele ha un figlio?

Dopo l'operazione, il 60-70% dei pazienti avrà un miglioramento del parametro spermatico. Se non c'è miglioramento dei parametri spermatici nel 6 ° mese, è utile indirizzarli a metodi come la vaccinazione o la fecondazione in vitro, considerando condizioni come fattore età e fattore femminile in base ai parametri spermatici del paziente. Se un giovane paziente che si rivolge a un medico per valutare le condizioni generali e a cui viene diagnosticato un varicocele con parametri spermatici alterati desidera avere un figlio in modi normali, la chirurgia del varicocele può essere raccomandata per tali pazienti. Tuttavia, è più appropriato indirizzare i pazienti con la stessa diagnosi e l'età avanzata verso trattamenti come la fecondazione in vitro o la vaccinazione piuttosto che perdere tempo con la chirurgia del varicocele. Qui vengono prese in considerazione le condizioni cliniche dei pazienti e la loro età. L'infertilità dovrebbe essere valutata bilateralmente come condizione delle coppie, non solo come condizione dell'individuo.

Cosa succede se il varicocele non viene trattato?

Il varicocele è una condizione cronica e non si risolve da solo. Se non trattata, può progredire fino a diminuire le dimensioni dei testicoli, l'allargamento delle dimensioni del varicocele, un'ulteriore diminuzione dei parametri dello sperma e le interruzioni ormonali nei testicoli in futuro. Nessuno di questi è possibile e può rimanere per tutta la vita come standard. Non esiste un intervento chirurgico per ogni varicocele.

Il varicocele si manifesta negli adolescenti e nei bambini?

Un altro problema importante del varicocele è che si osserva nei giovani. Il varicocele, che si osserva meno dell'1% nel gruppo di età pediatrica, è osservato con una percentuale del 15% nel gruppo di età 13-15. È molto difficile valutare l'effetto del varicocele che si verifica nel gruppo di età 16-17 sul testicolo. In questa fascia di età, non è molto salutare valutare la funzione dello sperma perché la produzione di sperma non inizia completamente. Inoltre, non è eticamente corretto analizzare lo sperma nei giovani in questa fascia di età. Nei giovani che sono difficili da decidere sulla chirurgia; Quando si valutano le dimensioni e la consistenza dei testicoli, è necessario determinare radiologicamente il grado di varicocele. Se il varicocele causa differenze e restringimento delle dimensioni dei testicoli, si può prendere in considerazione un intervento chirurgico. Tuttavia, è più appropriato effettuare un follow-up clinico del varicocele nei giovani che non presentano differenze di dimensioni e consistenza dei testicoli, almeno quando raggiungono l'età della pubertà, valutando i parametri dello sperma con l'analisi del seme.