Fai attenzione ai 20 sintomi del disturbo d'ansia

L'ansia è considerata come una sorta di meccanismo di difesa che consente un rapido processo decisionale e risoluzione dei problemi incontrati nella vita quotidiana. Tuttavia, quando aumenta troppo, rende la persona incapace di fare qualsiasi cosa e questo può trasformarsi in un disturbo d'ansia, che è tra le malattie psicologiche. Questa malattia psicologica, che colpisce il 6% della società e riduce la qualità della vita, può essere controllata con trattamenti tempestivi e appropriati e la stragrande maggioranza dei pazienti può ritrovare la salute. Lo psicologo specialista Özlem Soysal del dipartimento di psicologia del Memorial Dicle Hospital ha fornito informazioni sul disturbo d'ansia.

Diminuisce la qualità della vita

Le persone con disturbi d'ansia sviluppano una preoccupazione costante, eccessiva e inappropriata. L'ansia eccessiva influisce negativamente sulla vita quotidiana della persona e gli impedisce persino di continuare le sue solite attività della vita. Queste persone pensano che il peggior esito possibile di ogni evento e che tutto si svilupperà al di fuori del loro controllo. Non ci sono buone prospettive o un'inversione di tendenza per loro. Nel disturbo d'ansia, la preoccupazione e l'ansia eccessive sono spesso legate a problemi come la salute, la famiglia, i soldi o il lavoro. Questo stato di ansia incontrollabile dura per almeno sei mesi, quasi ogni giorno e per tutto il giorno. Generalmente, poiché la sensibilità all'ansia aumenta con l'età, è più comune negli anziani e anche nell'adolescenza.

Lo stress è un fattore importante nello sviluppo della malattia

Lo stress gioca un ruolo importante nello sviluppo del disturbo d'ansia. Si verifica con periodiche guarigioni ed esacerbazioni. Se è iniziato tra l'infanzia e l'adolescenza, progredisce lentamente e in modo insidioso. Durante questo periodo, la predisposizione genetica, i cambiamenti nella neurochimica cerebrale, le caratteristiche personali e la vita stressante sono efficaci nell'emergere del disturbo d'ansia.

Se sei identificato come ansioso dal tuo ambiente, fai attenzione!

Uno stato di ansia eccessivo e incontrollato che non si identifica con la situazione in assenza di una causa reale o anche se ha una causa è il sintomo principale del disturbo d'ansia. Spesso la persona è consapevole che la sua ansia è eccessiva, ma non può controllare questa ansia e non riesce a calmarsi. Queste persone sono descritte come eccessivamente ansiose dal loro ambiente.

I sintomi del disturbo d'ansia dovrebbero essere curati

  1. Aumento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca
  2. Sforzo muscolare
  3. Freddo
  4. Pupille dilatate
  5. Scolorimento o arrossamento della pelle
  6. Sudorazione
  7. Uso frequente del bagno
  8. Bavaglio, eruttazione, vomito
  9. Nodo alla gola
  10. Non ho bisogno di aria aperta
  11. Sensazione di vertigini
  12. Intorpidimento e formicolio
  13. Disturbo del sonno
  14. Disordini
  15. Eccitazione estrema
  16. Preoccupazione
  17. Difficoltà a raccogliere pensieri
  18. Sensazione di cessazione
  19. Non perdere il controllo
  20. La paura della morte

Il supporto di esperti è importante per il trattamento

La prima cosa da fare nel trattamento del disturbo d'ansia è rivolgersi a uno psichiatra. Oltre a una valutazione psichiatrica e psicologica completa alla prima applicazione, vengono fatte alcune valutazioni per capire se questi sintomi sono causati da qualche malattia fisica. Dopo la valutazione possono essere applicati psicoterapia o trattamenti farmacologici. L'efficacia di uno o della combinazione di questi metodi è stata dimostrata. Gli esperti dovrebbero determinare quale tipo di trattamento è appropriato e la persona non dovrebbe mai usare droghe da sola. In caso contrario, potrebbero sorgere problemi psicologici più grandi. La stragrande maggioranza di coloro che ricevono un trattamento per i disturbi d'ansia si riprende.