Infiammazione uterina

L'infiammazione uterina non trattata può causare infertilità

Dolore all'inguine e al basso ventre, perdite vaginali, febbre, vomito e sanguinamento non mestruale… Le infezioni batteriche alle ovaie e alle tube, manifestate da questi sintomi, sono presenti nelle donne che hanno una vita sessuale attiva in età riproduttiva. Gli esperti del dipartimento di ginecologia e ostetricia del Memorial Antalya Hospital hanno fornito informazioni sulle cause e sui metodi di trattamento dell'infiammazione uterina.

Presta attenzione a dolore e sanguinamento irragionevoli!

Dicendo che l'infezione pelvica è una malattia batterica che si verifica nell'utero, nelle ovaie e nelle tube, op. Dott. Bee dice: “È un problema che si verifica nelle donne in età riproduttiva che sono sessualmente attive. Nelle donne con problemi di infiammazione vaginale, i batteri che causano l'infezione nella vagina entrano nella parte superiore ed entrano nell'utero, da dove possono diffondersi alle tube e alle ovaie. Procedure come il parto, l'aborto, la biopsia endometriale possono causare la diffusione di batteri esistenti. Si possono osservare vari sintomi come dolore all'inguine e all'addome inferiore, fastidio o dolore durante i rapporti sessuali, sanguinamento intermedio diverso dalle mestruazioni (mestruazioni), perdite vaginali giallastre o verdastre, febbre, vomito e dolore anale. "Parlò.

Non trascurare il tuo regolare esame ginecologico

Bacio. Dott. Affermando che la diagnosi della malattia può essere possibile con l'esame, Arı ha fornito le seguenti informazioni: “Dolore e tenerezza nell'utero e nelle regioni ovariche durante l'esame ginecologico, le perdite vaginali anormali aiutano a diagnosticare. Nei casi in cui la malattia progredisce, l'ecografia (formazione di ascessi, accumulo di liquidi nei tubi, immagine di fluido nell'addome) può mostrare risultati aggiuntivi, ma non è necessario uno speciale reperto ecografico per supportare la diagnosi. In altre parole, anche se una donna ha un'infezione pelvica, questa potrebbe non essere visualizzata sull'immagine ecografica. A volte, per la diagnosi può essere necessaria la laparoscopia (esame con l'aiuto di uno strumento chiamato "Laparoscopio" con una luce e una telecamera all'estremità) ".

Prendi precauzioni contro il pericolo di infertilità

Dicendo che l'infezione pelvica non trattata rappresenta un rischio per le donne, op. Dott. Ariano,

“Nausea, vomito, febbre alta, forte dolore e sensibilità all'addome, formazione di ascessi; Queste sono le condizioni che richiedono il ricovero e il trattamento del paziente. In quelli con infezioni pelviche lievi, il paziente viene seguito con un trattamento antibiotico ambulatoriale. Il trattamento antibiotico viene solitamente applicato per 14 giorni. Condizioni come il ritardo nel trattamento e l'infezione avanzata causano adesione e blocco nei tubi. Poiché la fecondazione avviene in tubi, ciò potrebbe impedire il concepimento naturale. Possono essere necessarie applicazioni laparoscopiche per tali problemi con i tubi.

Modi per prevenire l'infezione pelvica

Bacio. Dott. Arı ha fornito le seguenti informazioni sulle misure da adottare per prevenire la malattia: “Poiché le infezioni pelviche possono verificarsi più facilmente durante il sanguinamento mestruale, sarebbe opportuno non avere rapporti durante questo periodo. Il rispetto delle norme di igiene genitale e l'uso del preservativo è il miglior modo di protezione ".