Se la gola di tuo figlio ha dolore ...

Prof. Dott. Fazilet Karakoç ha fornito informazioni sul mal di gola nei bambini.

Soprattutto nel periodo prescolare, i bambini possono contrarre infezioni del tratto respiratorio superiore 5-8 volte l'anno. La maggior parte delle volte, queste infezioni causate da virus causano disturbi come naso che cola, starnuti e tosse e il recupero si osserva solitamente entro una settimana senza l'uso di alcun farmaco.

Se la malattia si trova nelle tonsille, la situazione potrebbe essere leggermente diversa. Si verificano mal di gola, febbre, gonfiore delle tonsille, difficoltà a deglutire, gonfiore delle ghiandole del collo. Le infezioni alla gola sono talvolta causate da virus e talvolta da streptococchi beta emolitici di gruppo A (Beta). Il trattamento per l'infiammazione delle tonsille dipende da quale microbo ha causato l'infezione. Potrebbe non essere sempre possibile distinguere l'infezione virale da Beta solo mediante esame. Pertanto, devono essere eseguiti esami colturali della gola o streptococco.

Come dovrebbe essere il trattamento dei bambini con infezioni alla gola?

Se si pensa che l'infezione alla gola sia causata da virus, al bambino non vengono somministrati antibiotici; perché il sistema immunitario può far fronte all'infezione. Ma se il microbo (beta) streptococchi che causano infezioni alla gola; il paziente deve usare antibiotici per 10 giorni. I bambini con tonsillite devono bere molti liquidi e riposare. Poiché il paziente può avere mal di gola durante i pasti, è necessario somministrare cibi morbidi come zuppa e purea. Per il mal di gola vengono somministrati antidolorifici contenenti paracetamolo e ibuprofene. L'aspirina somministrata durante le infezioni virali può portare a una condizione grave chiamata sindrome di Reye, quindi l'aspirina o gli antidolorifici contenenti aspirina non devono essere somministrati.

Possiamo proteggere i nostri figli dalle infezioni alla gola?

Le infezioni alla gola sono contagiose. Viene trasmesso da un bambino malato a un altro con il naso che cola. Tenere i bambini lontani dalle persone con mal di gola o mal di gola. Il lavaggio delle mani è molto importante per prevenire la diffusione di infezioni in famiglia. Se c'è un bambino malato a casa, il bicchiere e la forchetta devono essere separati e lavati con acqua calda e sapone. Se tuo figlio sta usando antibiotici per un'infezione da streptococco alla gola; lo spazzolino da denti dovrebbe essere scartato e dovrebbe essere acquistato uno nuovo.

Quali sono i problemi che possono sorgere a seguito di un'infezione beta?

Alcune complicazioni possono verificarsi a seguito di infezioni alla gola causate da streptococchi non adeguatamente trattati. Queste complicazioni possono essere prevenute se il trattamento antibiotico viene iniziato subito dopo l'infezione. Le complicanze possono essere dovute a infezione da streptococco o possono essere associate a un'eccessiva risposta del sistema immunitario.

Una piccola quantità di infezione alla gola può diffondersi ad altre parti del corpo, causando condizioni come otite media, sinusite, infiammazione delle ghiandole del collo, formazione di ascessi intorno alle tonsille e shock tossico. A volte, in risposta all'infezione da streptococco, il sistema immunitario danneggia i tessuti sani e provoca febbre reumatica, infiammazione renale o PANDAS; in altre parole, possono portare alla sindrome neuropsichiatrica associata a infezioni da streptococco. Questa condizione può peggiorare in alcuni pazienti con tic o disturbo ossessivo-compulsivo a seguito di infezioni da streptococco.

In quali pazienti devono essere rimosse le tonsille?

Se c'è un'ostruzione nel tratto respiratorio superiore che causa l'apnea notturna notturna a causa delle tonsille o delle dimensioni dei passaggi nasali, potrebbe essere necessario rimuovere le tonsille. Il test più affidabile per determinare la necessità di un intervento chirurgico nei bambini con russamento continuo anche quando non sono malati, è lo studio del sonno. La chirurgia è necessaria nei casi in cui la crescita delle tonsille interrompe la struttura della mascella o se si verifica un ascesso intorno alle tonsille. Potrebbe essere necessario rimuovere le tonsille nei bambini che hanno avuto un'infiammazione febbrile delle tonsille 7 volte nell'ultimo anno, 5 volte all'anno negli ultimi due anni, 3 volte all'anno negli ultimi tre anni o più. Non basta che queste infezioni siano definite solo dalla famiglia, devono essere diagnosticate da un medico.

Le tonsille ricresceranno dopo essere state rimosse?

Una parte importante del tessuto tonsillare viene rimossa durante l'operazione tonsillare. Tuttavia, rimane del tessuto tonsillare e questo può crescere nel tempo; ma questa crescita di solito non cresce tanto quanto prima

Le tonsille diventeranno più suscettibili alle infezioni dopo la rimozione?

Le tonsille sono tessuti linfoidi situati su entrambi i lati della gola. Blocca gli agenti infettivi e impedisce loro di andare in gola. Tuttavia, i bambini le cui tonsille vengono rimosse non contraggono più infezioni e altri tessuti del corpo assumono questo compito.