Gli umidificatori d'aria sono necessari per la salute di mio figlio?

Prof. Dott. Fazilet Karakoç ha fornito informazioni sugli umidificatori d'aria utilizzati nelle case.

Gli umidificatori funzionano per le infezioni del tratto respiratorio superiore o per la bronchiolite?

Secondo studi scientifici; È difficile affermare che l'uso di umidificatori d'aria funzioni durante le infezioni delle vie respiratorie superiori nei bambini. L'espettorato e lo spasmo si verificano nella trachea di neonati e bambini con bronchiolite. In questi pazienti, oltre ai farmaci per alleviare lo spasmo nella trachea; La terapia a vapore è un trattamento facilmente accessibile ed economico che è ancora ampiamente utilizzato, soprattutto nei paesi a basso reddito. Si ritiene che la terapia a vapore possa aiutare a eliminare l'espettorato dalle vie aeree nei pazienti con bronchiolite. Tuttavia, studi scientifici hanno dimostrato che la terapia con vapore freddo o caldo non aiuta questi pazienti e il suo uso di routine non è raccomandato.

Il vapore freddo funziona con l'infezione della groppa?

Quando i bambini tossiscono come i cani che abbaiano, soprattutto di notte, spesso indica un'infezione chiamata "groppa". Questi risultati si verificano a seguito di gonfiore (edema) causato da infezione virale nell'area delle corde vocali nelle vie aeree superiori. La terapia a vapore, in particolare la terapia a vapore freddo, era ampiamente utilizzata negli ospedali per il trattamento dei bambini con groppa, ma se ne raccomandava l'uso a casa. Tuttavia, gli studi hanno dimostrato che la terapia a vapore non migliora significativamente i disturbi del bambino nel trattamento della groppa.

Esiste un posto per la terapia a vapore freddo o caldo nel trattamento delle infezioni del tratto respiratorio inferiore (polmonite)?

Studi scientifici hanno dimostrato che gli umidificatori d'aria non sono molto utili nella polmonite, come in altre malattie respiratorie.

Cosa possono fare gli umidificatori?

L'umidità è la quantità di vapore acqueo nell'aria. L'umidità nell'aria; Dipende dalla stagione, da dove si vive e dalle condizioni meteorologiche. Generalmente, l'umidità dell'aria è alta in estate e bassa in inverno. Idealmente, l'umidità in una casa dovrebbe essere intorno al 30-50%. Come per tutto, troppa umidità nell'aria non va bene. Una bassa umidità provoca secchezza della pelle, irrita gli occhi e irrita il naso e la gola. Teoricamente, gli umidificatori possono essere utili per alleviare la secchezza del naso e dei seni e l'ostruzione delle vie respiratorie superiori; tuttavia, non vi è alcun vantaggio scientificamente definito nell'utilizzo di questi dispositivi quando i bambini sono malati.

Una gestione attenta è molto importante!

Se il livello di umidità è superiore a quello che dovrebbe essere, o se l'umidificatore d'aria non è adeguatamente mantenuto, i bambini potrebbero ammalarsi invece di guarire.

Esistono due tipi di dispositivi: umidificatori d'aria a vapore freddo e caldo.

Umidificatori a vapore freddo: Poiché il vapore in queste macchine non è riscaldato, non ci sono problemi come versare acqua o bruciare il viso del bambino quando si avvicina al vapore. Ma il problema più grande con i motori a vapore freddo è che l'acqua fredda crea un ottimo ambiente per la crescita di batteri e muffe. Per questo motivo è importante lavare quotidianamente l'umidificatore con acqua e sapone come consigliato. I dispositivi che non vengono puliti bene possono essere una fonte di infezione. Si consiglia inoltre di utilizzare acqua distillata per umidificatori a vapore freddo. L'acqua del rubinetto contiene diversi minerali, che si accumulano nell'umidificatore, facilitando la colonizzazione dei microbi. Puoi vedere questi minerali sotto forma di polvere bianca sui tuoi mobili quando il motore a vapore è acceso. L'inalazione di questi minerali può causare problemi ai bambini.

Umidificatori a vapore caldo: La crescita di batteri e muffe è più difficile in questi dispositivi; ma c'è il rischio di ustioni. Per questo motivo si consiglia di non utilizzarlo in ambienti con bambini piccoli.

Gli umidificatori possono essere dannosi?

Eccessiva umidità in casa; Può causare un aumento della crescita di muffe, batteri nocivi e acari della polvere domestica sui tappeti o in altre aree della casa. Questo può portare a un peggioramento dei disturbi dell'asma, specialmente nei bambini con asma. Anche se tuo figlio non ha l'asma, se c'è un motore a vapore che non viene pulito abbastanza bene e diffonde germi nell'aria, il dispositivo stesso può causare disturbi simili come infezioni del tratto respiratorio superiore o anche infezioni polmonari.

Cosa possiamo fare per ridurre l'umidità, soprattutto nei mesi estivi quando l'umidità è intensa all'interno?

È possibile utilizzare dispositivi che assorbono l'umidità eccessiva nell'aria. Questi dispositivi funzionano proprio come i condizionatori d'aria; ma non ha effetti di raffreddamento. Può essere utilizzato in aree in cui l'umidità è un problema importante come gli scantinati. L'aria condizionata può essere utilizzata anche per ridurre l'umidità. I condizionatori d'aria asciugano l'aria a un livello ideale e salutare.