Il diritto di scegliere e cambiare l'istituto sanitario

  • Ogni individuo che si rivolge alla nostra organizzazione, indipendentemente dalle proprie caratteristiche fisiche, intellettuali e sociali, ha il diritto di beneficiare delle strutture di diagnosi, cura e riabilitazione esistenti al più alto livello.
  • I nostri pazienti hanno il diritto di scegliere il proprio medico e / o istituto sanitario e di modificarli in qualsiasi fase del trattamento. Mentre il nostro paziente è in fase di diagnosi o trattamento in un centro con cui la nostra istituzione o organizzazione ha un accordo, può richiedere che le sue procedure continuino in un'altra istituzione.
  • Quando i nostri pazienti notificano la loro richiesta per iscritto, la cartella clinica relativa alla loro condizione verrà inviata al paziente stesso o alla nuova istituzione dove proseguiranno le procedure, dall'Unità di archiviazione e cartella clinica del nostro ospedale con la massima urgenza. In caso di necessità, il medico autorizzato della nostra istituzione ha l'obbligo di informare verbalmente la nuova istituzione.
  • Gli operatori sanitari della nostra organizzazione e delle istituzioni convenzionate non possono applicare ai nostri pazienti diagnosi e trattamenti contrari alle regole e ai principi della pratica medica o di natura ingannevole.