Includere gusti rinfrescanti sui tavoli Eid

I menu delle feste stanno già iniziando a essere creati in questi giorni che si avvicinano alla fine del mese di Ramadan. Generalmente, la quantità di cibo e dessert consumati durante la festa supera le calorie giornaliere richieste. Soprattutto nelle regioni in cui la temperatura dell'aria è elevata, è importante includere aromi leggeri e rinfrescanti sulle tavole sia per il controllo del peso che per la protezione della salute. Dyt, specialista in nutrizione e dieta del Memorial Antalya Hospital. Berna Ertu─č ha fornito informazioni sugli aspetti da considerare nella dieta Eid.

Attiva il tuo metabolismo che rallenta durante il Ramadan

Durante il Ramadan, mangiare improvvisamente durante l'iftar dopo una lunga fame può aver causato un rallentamento del metabolismo e disturbi del sistema digestivo. Pertanto, quando si inizia a mangiare regolarmente dopo la festa, è necessario prestare attenzione a evitare di consumare pasti ricchi di grassi a cena, ad avere porzioni normali e a non mangiare troppo tardi per evitare che questi disturbi si ripetano.

Gli spuntini sono indispensabili!

Aumentare il numero di pasti che diminuiscono durante il Ramadan aggiungendo spuntini alla dieta quotidiana dopo le vacanze contribuirà ad aumentare il tasso metabolico rallentato. Soprattutto per gli snack, dovrebbero essere preferiti cibi come frutta, latte o latticini, pane ai cereali, formaggio, biscotti dietetici. La varietà di alimenti consumati per una dieta sana ed equilibrata è importante a causa degli elementi nutritivi e delle quantità che contengono. Soprattutto durante la festa, è necessario provare a consumare cibi del gruppo verdura e frutta in una varietà di modi diversi. Poiché vitamine e minerali sono nella buccia di frutta e verdura e aumentano l'assunzione giornaliera di polpa, è importante consumarli con la buccia.

Bere almeno 8-10 bicchieri d'acqua al giorno

Il consumo di liquidi, che è uno dei principi fondamentali di una dieta sana ed equilibrata e al quale si presta attenzione durante il mese di Ramadan, dovrebbe essere continuato. Essere disidratati, soprattutto durante la stagione, nelle regioni dove il caldo è intenso; Può causare problemi come stanchezza, vertigini, pelle secca, sensazione di calore e costipazione nel sistema digerente. Per questo motivo il consumo giornaliero di acqua dovrebbe essere di almeno 8-10 bicchieri, e la quantità totale di liquido dovrebbe raggiungere i 12-15 bicchieri, ovvero 3 litri.

Puoi fare presentazioni con frutta fresca invece di dessert pesanti

La quantità, il tempo di consumo e la frequenza sono importanti nel consumo di dessert. I dessert al latte o alla frutta dovrebbero essere preferiti al posto del sorbetto e dei dolci di pasticceria durante l'Eid al-Fitr. Tuttavia, anche se il dolce con il sorbetto è da consumare, bisogna fare attenzione a renderlo piccolo e il meno frequente durante la festa. Soprattutto in regioni come Antalya, dove il clima caldo è efficace, i dolci delle vacanze da servire agli ospiti possono essere preparati per essere freddi e lattiginosi. I dolci possono essere preparati in piccole ciotole o in piccole porzioni. Inoltre, agli ospiti può essere offerta frutta fresca al posto del dolce. Può essere preparato con dolci a basso contenuto di zucchero con pesche e mele e servito con gelato al posto della panna. Con il dolce si possono servire anche limonata con poco zucchero, composta, sciroppo di amarene; Per chi cerca un gusto diverso, le tisane fredde alla cannella possono essere un'opzione.

15 regole d'oro per il passaggio alla normale alimentazione con le ferie;

  1. Non trascurare la colazione poiché iniziare la giornata senza colazione rallenta il metabolismo.
  2. Per mangiare un'alimentazione adeguata ed equilibrata, non saltare i pasti e consumare almeno 3 pasti al giorno.
  3. Se il tuo consumo di acqua è basso, prova a bere 2 bicchieri di acqua ad ogni pasto.
  4. Non spendere 6 grammi di sale al giorno, ovvero 1 cucchiaio per la pulizia.
  5. Cuocere piatti di carne e verdure tritate con olio di carne, non aggiungere olio.
  6. Consumare cibi grigliati, cuocendo al forno o bollendo invece di friggere.
  7. Consuma pesce almeno 2 volte a settimana per ottenere acidi grassi Omega 3 salutari.
  8. Abbi cura di consumare frutta e verdura con la buccia.
  9. Assicurati che il consumo giornaliero di latte e latticini sia di almeno 2,5 bicchieri d'acqua.
  10. Consumare almeno 5 porzioni di frutta o verdura al giorno.
  11. Evita di seguire diete popolari
  12. Evita l'aumento di peso mangiando sempre meno frequentemente
  13. Assicurati che non siano trascorse più di 3 ore tra i pasti.
  14. Non andare oltre le dimensioni delle porzioni standard
  15. Prendi l'abitudine di leggere le etichette degli alimenti