L'estate non dovrebbe essere la stagione della malattia per i bambini

Con il caldo estivo, il numero di malattie riscontrate nei bambini sta gradualmente aumentando. Godetevi le vostre vacanze; I bambini che decollano liberamente in mare, in piscina o nel parco possono affrontare molti pericoli. Gli esperti del Dipartimento per la salute e le malattie infantili dell'ospedale Memorial Ataşehir hanno fornito informazioni sulle malattie pediatriche più comuni durante l'estate e sulle precauzioni da prendere.

Il caldo può causare eruzioni cutanee

Il clima caldo e umido porta a un aumento delle fuoriuscite. L'eruzione cutanea si verifica a causa del blocco delle ghiandole sudoripare. Se si verificano danni alla pelle a causa del prurito, è possibile aggiungere un'infezione all'immagine. Per prevenire l'eruzione di calore, fare il bagno frequente, indossare abiti di cotone e la pelle dovrebbe essere il più traspirante possibile.

Prevenire la dermatite da pannolino per il comfort del tuo bambino

L'eruzione cutanea è una delle malattie della pelle più comuni nei bambini. Le eruzioni cutanee possono ripresentarsi durante il periodo in cui il bambino usa un pannolino e la loro incidenza può aumentare con l'effetto del caldo e dell'umidità in estate. Per questo, il pannolino del bambino dovrebbe essere cambiato frequentemente e, se possibile, il pannolino dovrebbe essere risciacquato con acqua tiepida. Soprattutto nei primi mesi in cui la pelle del bambino è sensibile, le salviettine umidificate non devono essere utilizzate per la pulizia del fondo. L'uso di una crema per dermatite da pannolino contenente ossido di zinco dopo ogni cambio di pannolino sarà utile per prevenire la dermatite da pannolino.

La diarrea può essere fatale

Le infezioni sono la principale causa di diarrea in estate. La diarrea è più comune nella fascia di età 0-5 anni. È una delle principali cause di morte nei primi 2 anni di età nei paesi in via di sviluppo. Nei casi lievi di diarrea, il trattamento può essere effettuato a casa. In questo caso, i bambini che allattano al seno dovrebbero continuare ad essere allattati al seno. In caso di diarrea moderata, la fluidoterapia orale (soluzioni elettrolitiche) viene iniziata in ospedale. In casi di diarrea grave, il paziente deve essere ricoverato in ospedale e la fluidoterapia deve essere somministrata per via endovenosa. In presenza di sangue e cellule infiammatorie nelle feci o se la diarrea non migliora entro 7 giorni, è necessario eseguire una coltura delle feci e, se necessario, iniziare un trattamento antibiotico.

Il rossore può essere un'ustione di 1 ° grado

Il bambino ha la pelle chiara, i capelli biondi o rossi,gli occhi colorati e le lentiggini possono essere più suscettibili alle scottature. Se esposto al sole per lungo tempo, la prima eruzione cutanea si verifica sulla pelle, si chiama ustione di primo grado. In caso di danni a lungo termine, si osservano bolle piene d'acqua sulla pelle. Questa situazione dovrebbe essere diagnosticata come un'ustione di secondo grado e l'intervento dovrebbe essere eseguito di conseguenza.

Il tuo bambino può bruciare anche all'ombra

  • I bambini non dovrebbero esporsi al sole tra le 11:00 e le 16:00, quando i raggi del sole sono più intensi.
  • I bambini dovrebbero essere vestiti con tessuto di cotone di colore chiaro, abiti larghi e un cappello a tesa larga dovrebbe essere indossato sulla testa.
  • La lozione protettiva con un fattore di protezione solare (SPF) superiore a 30 (il fattore di protezione dovrebbe essere superiore a 50 per bambini e neonati dalla pelle chiara) deve essere applicata almeno 20 minuti prima di esporsi al sole e ripetuta con intervalli di 3-4 ore.
  • Non va dimenticato che anche se il bambino è all'ombra, può essere colpito e bruciato dai raggi riflessi dalla sabbia e dal mare o dalla piscina.
  • È necessario acquistare occhiali da sole con protezione UV per proteggere gli occhi dei bambini dal sole.
  • Gli adolescenti che vogliono abbronzarsi dovrebbero assolutamente usare una lozione protettiva. È opportuno stare al sole per 15-20 minuti il ​​primo giorno, quindi aumentare questo tempo di 5 minuti ogni giorno.

Alto rischio di colpi di sole in assenza di vento e clima caldo

I bambini piccoli sono più sensibili al sole e al calore. Le giornate molto calde, il clima umido che rende difficile la sudorazione, il mezzogiorno quando la luce solare è più efficace e le giornate senza vento aumentano il rischio di colpi di sole. Dopo che tuo figlio gioca fuori in estate; Se hai la pelle pallida, vertigini, febbre a 38-40 gradi, polso debole, sudorazione, dovresti sospettare un colpo di sole. Se ci sono sintomi come convulsioni, irregolarità respiratorie, febbre oltre i 45 gradi, eruzione cutanea, c'è un coma caldo.

Prima risposta in punture di insetti

Applicare impacco freddo e ghiaccio sulla zona morsa, se c'è un ago, si dovrebbe provare a rimuoverlo non tirando con una pinzetta, ma raschiando con il bordo di un coltello. È possibile somministrare sciroppo orale e applicare varie pomate per ridurre il prurito. Se c'è dolore, si può prendere lo sciroppo. Un quadro shock chiamato anafilassi può raramente svilupparsi nella puntura d'ape e può richiedere un intervento urgente.