7 segni di cancro femminile

La diagnosi precoce nei casi di cancro è di grande importanza affinché il paziente riacquisti la salute. I sintomi dei tumori del tratto riproduttivo nelle donne possono essere compresi più facilmente con un esame ginecologico di routine annuale e una maggiore consapevolezza.

Alcuni dei sintomi dei tumori del tratto riproduttivo nelle donne sono di grande importanza per la fase iniziale di questi tumori quando il successo del trattamento è molto più alto. Per questo motivo, la consapevolezza delle donne nei confronti di questi sintomi dovrebbe essere aumentata. Tuttavia, un altro problema da non dimenticare è il fatto che una parte significativa dei tumori femminili non mostra sintomi in una fase precoce ... Pertanto, si raccomanda che ogni donna si sottoponga a una visita ginecologica di routine almeno una volta all'anno, anche se non ha lamentele. Gli specialisti del dipartimento di ginecologia e ostetricia del Memorial Şişli Hospital hanno appreso 7 sintomi che indicano tumori femminili.

Sanguinamento

Uno dei sintomi più comuni dei tumori delle donne è il sanguinamento vaginale. Questi sanguinamenti variano a seconda del tipo e dello stadio del cancro e dell'età del paziente. I cambiamenti nella durata, quantità e frequenza delle mestruazioni in una donna in età riproduttiva possono essere un sintomo di tumori del sistema riproduttivo. Raramente, può anche indicare tumori del rivestimento uterino. Individuare il sanguinamento che si verifica durante o subito dopo il rapporto può essere un indicatore di una condizione correlata al cancro cervicale.

La valutazione da parte di un ginecologo e ostetrico è di grande importanza nel sanguinamento vaginale visto in una donna che ha attraversato la menopausa. La probabilità che l'emorragia che si verifica durante questo periodo sia correlata a un tumore sottostante è piuttosto alta rispetto al periodo pre-menopausa. È spesso correlato ai tumori del rivestimento uterino.

Stream

Lo scarico vaginale può essere un sintomo di danno tissutale che si verifica nei tumori del canale del rivestimento cervicale o uterino. Questo scarico può essere rosso o marrone di tanto in tanto a causa del sanguinamento che lo accompagna e talvolta può essere visto come uno scarico giallo-verde con un cattivo odore dovuto all'infezione.

Odore

Il cattivo odore si verifica soprattutto nei tumori cervicali. Il più delle volte, è visto con una scarica che contiene sangue e frammenti. Questo è più comune nei tumori grandi e localmente avanzati che causano danni alla cervice. Nei tumori intrauterini, può verificarsi la denuncia di perdite vaginali maleodoranti a causa della distruzione dei tessuti, sanguinamento e infezione causata dal tumore.

dolore

Il dolore nei tumori del sistema riproduttivo femminile è spesso notato nella fase avanzata della malattia. In tali malattie, il dolore si manifesta principalmente nella parte inferiore dell'addome, nell'inguine o nella parte inferiore della vita. Soprattutto nei tumori ovarici che progrediscono con l'accumulo di liquidi, con l'effetto della massa cancerosa e del fluido raccolto, il dolore può essere nei livelli superiori dell'addome e, talvolta, a causa dell'irritazione del diaframma, colpendo la spalla.

Gonfiore nell'addome

Questa condizione è spesso associata al cancro ovarico, spesso il che significa che il cancro è in una fase avanzata. Nei tumori ovarici, la massa nell'ovaio o il fluido intra-addominale denso (fluido acido) causato dal cancro può causare gonfiore nell'addome. Questa situazione può essere riscontrata anche in alcuni tumori intrauterini meno comuni e il cui comportamento è simile al cancro ovarico.

Prurito

Questo sintomo è meno comune nei tumori delle donne. Può essere un sintomo del cancro della vulva (parte esterna della vagina, delle labbra e delle strutture circostanti) o di lesioni precursori del cancro (VIN) in quest'area, che è un tipo raro di cancro. È particolarmente importante per le donne che si trovano nel periodo della menopausa consultare un ginecologo in caso di prurito in queste zone.

Debolezza

I sintomi definiti come debolezza, affaticamento o esaurimento sono per lo più segni di cancro in stadio avanzato. Si verifica soprattutto negli stadi avanzati dei tumori cervicali e ovarici. D'altra parte, nei tumori del rivestimento uterino, sebbene la malattia sia in una fase iniziale, si può manifestare affaticamento a causa dell'anemia da carenza di ferro associata a sanguinamento eccessivo.