1 persona su 6 nel nostro paese ha una malattia renale

La malattia renale cronica è diventata sempre più comune negli ultimi anni a causa dell'aumento dell'incidenza di obesità, ipertensione e diabete. Il disagio, che può essere tenuto sotto controllo con una diagnosi precoce, può diventare pericoloso per la vita quando viene notato in ritardo e non vengono applicati i metodi di trattamento necessari. Prof. Dott. ┼×ehmus Özmen ha fornito informazioni sulla malattia renale cronica e sul suo trattamento.

Il trapianto di rene può essere inevitabile

Secondo CREDIT, che è il più grande studio su 8765 adulti nel nostro paese, la prevalenza della malattia renale cronica è di Stadio 1 5,43%, Stadio 2 5,15%, Stadio 3 4,67% Stadio 4 0,27% e Stadio 5 0,15% È stato determinato . Alla luce di questi dati, si stima che una persona su 6 abbia una malattia renale cronica. Queste cifre mostrano che siamo a rischio come società in futuro in termini di malattia renale cronica e rivelano il pericolo di incontrare insufficienza renale, che è il 5 ° stadio, che richiederà molti trapianti di rene.

Il diabete e l'ipertensione arteriosa danneggiano i reni

Cause di malattia renale cronica; diabete, ipertensione (riscontrata in circa la metà dei pazienti), malattia dei calcoli, nefrite, malattie infiammatorie renali, problemi del sistema urinario e malattia renale cistica. Queste ragioni differiscono nei paesi sviluppati e in quelli in via di sviluppo.

Provoca rischi per la vita

Il primo rischio nella malattia renale cronica è la perdita della funzione renale che potrebbe richiedere una futura perdita renale, dialisi o trapianto di rene. Un altro rischio è la morte prematura associata a malattie cardiache. Gli individui che si pensa siano sani ma che in seguito hanno una malattia renale cronica hanno un tasso di morte dieci volte superiore per insufficienza cardiaca coronarica, emorragia cerebrale e occlusione vascolare, malattie delle arterie periferiche (periferiche), indipendentemente dal livello di malattie renali.

Aumenta il consumo di acqua, riduci l'assunzione di sale

Il consumo di acqua è molto importante per mantenere la salute dei reni. In particolare, si deve prestare attenzione a non essere disidratati, ad eliminare l'anoressia, a correggere la pianificazione nutrizionale, a perdite di liquidi dovute a diarrea e vomito e a reintegrare i liquidi persi. Il controllo della pressione sanguigna è uno dei punti più importanti. Il consumo di sale dovrebbe essere ridotto. Devono essere monitorati lo zucchero nel sangue, i lipidi nel sangue e l'anemia. La cessazione del fumo è un fattore importante nella prevenzione della progressione della malattia renale cronica. L'aumento dell'attività fisica e il controllo del peso corporeo sono altre misure che possono essere prese. Le persone che soffrono di malattia renale cronica o sono ad alto rischio dovrebbero essere controllate regolarmente.