Suggerimenti pratici per evitare l'aumento di peso durante le visite di Eid

Alcuni giorni prima della fine del mese di Ramadan, i preparativi per le vacanze sono già iniziati. Pasti e dessert e le visite alle feste comportano anche il rischio di possibili malattie e aumento di peso. Allora, cosa bisogna considerare per non ingrassare durante la festa? Gli esperti del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Şişli Hospital hanno fornito informazioni su "un'alimentazione sana durante la festa del Ramadan".

Una persona su 4 aumenta di peso durante il Ramadan

Il digiuno è una condizione che influisce in modo significativo sullo stato nutrizionale, sul peso corporeo e sui parametri biochimici di un individuo. Secondo le ricerche, mentre l'assunzione totale di cibo è diminuita durante il mese di Ramadan, dovrebbe essere osservata la perdita di peso; Nonostante la diminuzione del numero di pasti, c'è un aumento di peso nel 25% della popolazione nella società turca, che consuma cibo in eccesso e mangia principalmente dolci e cereali. Per questo motivo, è necessario prestare attenzione al consumo di zuccheri e alimenti a base di pasta al fine di prevenire un maggiore aumento di peso.

Poiché durante il mese di Ramadan si osserva il digiuno, si osserva una diminuzione del numero di pasti giornalieri e vari cambiamenti nelle abitudini alimentari in generale. Durante la festa, le persone che pensano di avere la libertà di mangiare tendono a mangiare troppo psicologicamente.

Le leccornie Eid non causano fastidio allo stomaco

Con la fine del mese di Ramadan e le tradizionali visite festive; Molti problemi di salute possono verificarsi nelle persone a causa del consumo di cibi ad alto contenuto calorico, ad alto contenuto di grassi e in grandi quantità. Come risultato del consumo di grandi quantità di cibi grassi e grandi quantità di cioccolato e dolci, si possono vedere molti problemi di salute come disturbi dello stomaco e del sistema intestinale come gas, indigestione, nausea o aumento della pressione sanguigna.

Basta assaggiare il dolce festivo

Le vacanze sono rischiose per le persone con malattie cardiache e diabete. Queste persone dovrebbero anche prendersi cura della loro alimentazione. Di conseguenza, è meglio passare gradualmente alle vecchie abitudini alimentari. Sarà più sano assaggiare tutto ciò che viene servito invece di finirlo.

L'esercizio dovrebbe iniziare non appena finisce il Ramadan

Man mano che passiamo gradualmente alla nostra vecchia routine alimentare dopo le vacanze, l'esercizio regolare dovrebbe essere iniziato 3 giorni a settimana per un aumento del tasso metabolico e una vita sana. L'esercizio fisico regolare ha effetti positivi in ​​molti aspetti della salute come la perdita di peso, l'aumento del tasso metabolico, la regolazione della glicemia.

Non fare una colazione festiva con miele e panna.

Il giorno della festa, le persone dovrebbero stare molto attente alla loro alimentazione. Dovresti iniziare la giornata con una colazione leggera al mattino. Dovresti iniziare la giornata mangiando cibi leggeri come formaggio, olive, pomodori, cetrioli, marmellata, pane di crusca, fiocchi di grano, latte e frutta per colazione. I pasti dovrebbero essere consumati in una volta, non in grandi quantità, ma in piccole quantità durante il giorno. La disposizione dei pasti dovrebbe essere impostata su 3 pasti principali e 3 spuntini. Alimenti come frutta (fresca essiccata), latte e yogurt possono essere consumati tra colazione e pranzo. Anche il pranzo e la cena dovrebbero consistere in cibi in piccole porzioni, a basso contenuto di grassi e non aumenteranno rapidamente la glicemia, ei pasti dovrebbero coprire tutti i gruppi di alimenti. Quando un pasto come zuppa, carne alla griglia o farina di verdure con carne, insalata, pane di crusca, latticello è tenuto in piccole porzioni, ci aiuterà a organizzare un pasto sufficiente ed equilibrato. Uno spuntino dovrebbe essere preso di nuovo la sera. Puoi scegliere tra opzioni come pane tostato senza grassi integrale, biscotto integrale + formaggio, latte, frutta. Uno spuntino leggero dovrebbe essere preso 2 ore prima di coricarsi dopo cena.

Preferisci il tè verde invece del tè nero per le tue visite all'Eid.

Poiché l'assunzione di liquidi diminuisce durante il Ramadan, dovresti raggiungere il nostro fabbisogno giornaliero di liquidi di 2-2,5 lt / giorno bevendo acqua con un alto contenuto di liquidi come ayran e composta. Durante la festa aumenta il consumo di tè, caffè e bevande acide. Le bevande contenenti caffeina possono causare insonnia, disturbi del ritmo cardiaco e irrequietezza se assunte in grandi quantità. Pertanto, il consumo di bevande come tè verde, finocchio, salvia, lime, ayran, composta dovrebbe essere preferito al posto di tè e caffè.

Presta attenzione a questi suggerimenti per evitare di ingrassare.

  • La giornata dovrebbe iniziare con una colazione leggera. Va fatta una colazione equilibrata e leggera composta da cibi come formaggio, olive, pomodoro-cetriolo, pane di crusca, fiocchi di grano, latte e frutta.
  • I pasti dovrebbero essere consumati meno frequentemente, inclusi 3 pasti principali e 3 spuntini. Le alternative agli snack dovrebbero essere preparate da opzioni come frutta, pane tostato integrale, biscotti integrali, formaggio, yogurt alla frutta, ayran, yogurt.
  • Invece di pasti pesanti fritti e ipercalorici, è necessario scegliere piatti leggeri, grigliati, al vapore e bolliti.
  • I dessert a base di pasta con alto contenuto di zuccheri, grassi e calorie aumentano rapidamente la glicemia e provocano un aumento delle calorie e dei grassi giornalieri totali. Pertanto, è necessario prestare attenzione al consumo di dessert. Se si vuole consumare un dolce, i dessert al latte possono essere consumati come opzione spuntino, prestando attenzione alla quantità consumata giornalmente.
  • Poiché un consumo eccessivo di cioccolato e dolci può causare bruciore di stomaco e disturbi intestinali, è necessario prestare attenzione alla quantità consumata.
  • Durante il Ramadan, la stitichezza è vista come il risultato di una diminuzione dell'attività, della fame e dell'incapacità di consumare abbastanza liquidi. Il consumo di frutta e verdura dovrebbe essere aumentato per ridurre la stitichezza e per soddisfare il fabbisogno vitaminico come la vitamina C. Frutta e verdura vanno consumate in 6-7 porzioni al giorno, bisogna fare attenzione a consumare l'insalata ad ogni pasto.
  • Occorre prestare attenzione alla quantità di liquido che dovrebbe essere consumata quotidianamente. 2-2,5 litri di liquido dovrebbero essere presi giornalmente.
  • Dovrebbe essere fatto esercizio fisico regolare.
  • Le persone con diabete, malattie cardiache, ipertensione, malattie dello stomaco e del sistema intestinale dovrebbero assolutamente prestare attenzione ai principi di un'alimentazione sana.
  • Prendi la quantità minima di piatti cucinati friggendo e arrostendo. Obiettivo per cibi cucinati con metodi sani come grigliare, cuocere a vapore, cuocere al forno e bollire.
  • L'inattività fisica è una delle situazioni da evitare durante le vacanze, come in ogni periodo. In questo periodo in cui l'energia assunta con gli alimenti aumenta, l'inattività si traduce in grasso nel corpo. Per bruciare le calorie in eccesso che assumi, continua le tue passeggiate a ritmo medio per mezz'ora al giorno durante la festa.