Proteggi sia il tuo stomaco che la tua forma con una corretta alimentazione durante il Ramadan

Durante il Ramadan, anche le abitudini alimentari cambiano completamente a causa del digiuno. Dopo ore di fame, mangiare con ricchi tavoli di iftar può causare vari disturbi allo stomaco e al sistema intestinale. Se non si osservano le regole di una dieta equilibrata, l'aumento di peso diventa inevitabile. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Antalya Hospital. Berna Ertuğ ha fornito suggerimenti per un'alimentazione sana durante il Ramadan.

Avere fame non significa che non aumenterai di peso

Affermando che il tasso metabolico rallenta durante il Ramadan, Dyt. “Avere fame tutto il giorno ed essere meno inclini a muoversi durante il digiuno influisce anche sul tasso metabolico. L'eccessivo consumo di cibo in un unico pasto causa problemi di peso. D'altra parte, anche il consumo di dolci è in aumento durante questo mese. "Anche se puoi mangiare regolarmente a casa, andare troppo agli inviti all'iftar ti restituirà qualche chilo in più alla fine del Ramadan", ha detto.

Prendi precauzioni contro l'indigestione e i disturbi del gas

Dyt. Ertuğ ha affermato che è necessario prendere precauzioni contro i problemi di stomaco e intestinali che possono sorgere durante il Ramadan con le seguenti parole. “Durante il digiuno, possono verificarsi indigestione e disturbi del gas se non si segue una dieta corretta ed equilibrata. Per questo i primi suggerimenti che mi vengono in mente sono di non mangiare eccessivamente durante l'iftar, di consumare i pasti dividendoli in 2-3, di evitare il consumo di cibi molto caldi e freddi, di fare attenzione a mangiare e masticare lentamente, evitare il consumo di bevande acide durante i pasti. Inoltre, i pasti devono essere consumati lentamente e ben masticati. Fare scelte alimentari a favore di quelli meno grassi, evitando piatti a base di frittura; Usare la preferenza alimentare per cibi preparati con metodi di cottura alla griglia, forno o bollitura e consumare cibi iftariyelik per il gusto e in piccole quantità proteggerà il sistema digestivo e preverrà il sovraccarico del metabolismo.

Non trascurare l'esercizio

Sottolineando l'importanza della diversità alimentare, Dyt. “È particolarmente importante consumare cibi del gruppo verdura e frutta. Verdure e frutta saranno più sane se possono essere consumate con la buccia; Poiché le vitamine ei minerali che contengono sono nel loro guscio e se consumati in questo modo, aumenta anche l'assunzione giornaliera di polpa. D'altra parte, anche l'esercizio fisico non dovrebbe essere trascurato. Non va dimenticato che le attività fisiche a bassa velocità tra 30 minuti e 1 ora, 45 minuti dopo l'iftar, hanno effetti positivi sia sul sistema digerente che sul controllo del peso. Tuttavia, nonostante tutte queste precauzioni, se persistono disturbi allo stomaco e all'intestino, è necessario consultare uno specialista.