Questi errori nella nutrizione infantile aumentano il rischio di cancro

Carne bruciata, formaggio ammuffito, verdure non lavate, succhi di frutta non pastorizzati, pane aperto e oli ... Il consumo inconscio di tutti questi alimenti aumenta il rischio di cancro nei bambini. Prof. Dott. Atilla Tanyeli ha suggerito di ridurre il rischio di cancro nei bambini con una corretta alimentazione.

Non lasciare che i tuoi figli mangino carne bruciata durante la cottura.

Tutte le carni, il pesce e il pollame ben cotti, le uova ben cotte, le conserve e i prodotti a base di carne (agnello, manzo, pesce, pollo, crostacei), il salame, la salsiccia, il prosciutto e i prodotti confezionati devono essere consumati senza attesa, purché conservati nel frigo. Carne e prodotti a base di carne poco cotti o crudi, polli, pesce, uova poco cotte, cibi fritti (soprattutto bruciati), frattaglie, frutti di mare affumicati o prodotti a base di carne, salumi aperti, salsicce e prosciutto che non sono conservati in condizioni igieniche dovrebbero essere evitati.

Il latte e i latticini non confezionati sono a rischio di malattie

Non ci sono problemi a consumare latte pastorizzato, formaggio, yogurt e gelato confezionato a una certa velocità. Tuttavia, tali prodotti che non sono pastorizzati e venduti all'aperto, varietà di formaggi vecchi e ammuffiti, latticini e formaggi di dubbia origine non dovrebbero essere consumati.

I frutti spessi sbucciati dovrebbero essere consumati profondamente sbucciati.

Non c'è nulla di male nel mangiare pasti ben cotti di verdure in scatola e surgelate ben preparate e verdure sbucciate. Le verdure devono essere lavate accuratamente almeno 3 volte. I pasti e le insalate a base di verdure scarsamente lavate non devono essere somministrati ai bambini. Frutta in scatola, succhi di frutta monodose in scatole di cartone pastorizzato e frutta dalla buccia spessa (mela, pera, kiwi, banana, arancia, anguria) possono essere consumati con un peeling profondo. Frutta dalla buccia sottile come frutta fresca congelata e succhi di frutta, succhi di frutta non pastorizzati, fragole congelate e uva non sono raccomandati per i bambini.

I legumi secchi vanno preparati con acqua pulita.

Tipi di pane completamente confezionati, biscotti e cereali confezionati, gnocchi al forno, zuppe di legumi o farina o cereali preparate con acqua bollita o sterile, pasta ben cotta, riso, bulgur, fagioli ben cotti, ceci, lenticchie verdi, fagioli. è salutare. Tutti i tipi di pane, torte aperte, torte secche, biscotti fritti nell'olio, torte, dolci e prodotti a base di cereali utilizzati senza cottura al forno sono discutibili. Inoltre, il burro pastorizzato e l'olio d'oliva pastorizzato dovrebbero essere preferiti nella selezione dell'olio, e gli oli e il burro venduti apertamente dovrebbero essere evitati. Essere in condizioni antigieniche aumenta il rischio di infezione.

L'acqua del rubinetto dovrebbe essere bollita per almeno 10 minuti

Alcune regole dovrebbero essere seguite anche nel consumo di liquidi nei bambini. Tè, caffè, cacao, tutte le bevande preparate con acqua bollita, bevande in bottiglia in lattina, alimenti confezionati possono essere consumati in confezioni monouso. Se viene utilizzata l'acqua del rubinetto, almeno 10 minuti. dovrebbe essere bollito. I bambini dovrebbero evitare le bevande gassate, le bevande alcoliche, le bevande fermentate e il tè preparato con acqua fredda.

10 regole per una corretta alimentazione nei bambini

  1. È necessario prestare attenzione per garantire che tutto il cibo sia ben cotto. Il metodo di frittura dovrebbe essere preferito il meno possibile. I cibi cotti vanno consumati subito, gli avanzi non vanno consumati ai pasti successivi.
  2. Tutto il cibo deve essere ben lavato. Verdure e frutta devono essere lavate in acqua usata o 2 cucchiai di aceto devono essere aggiunti a 1 litro di acqua e lasciati per 15-20 minuti, quindi lavati accuratamente sotto l'acqua corrente.
  3. Frutta / verdura marce, schiacciate o rotte non devono essere prese. Quelli freschi e di stagione dovrebbero essere preferiti e dovrebbero essere consumati sbucciando la pelle. Dovrebbero essere evitati cibi e bevande con additivi e ormoni.
  4. I prodotti con imballaggi / cibi in scatola danneggiati non dovrebbero essere preferiti. Soprattutto, il cibo in scatola con un coperchio rialzato non dovrebbe essere mangiato. Ciò significa che esiste la riproduzione dei germi in questi tipi di cibo in scatola.
  5. Le uova non dovrebbero essere bollite per più di 10 minuti.
  6. Aromi come le spezie dovrebbero essere aggiunti ai piatti durante la cottura, non successivamente.
  7. Quando si prepara il cibo, utilizzare contenitori puliti e di vetro. Gli utensili per il taglio del legno aumentano la crescita dei batteri.
  8. I piatti devono essere lavati in lavastoviglie alla massima temperatura (70 gradi), se possibile.
  9. Il cibo dovrebbe essere assunto quotidianamente e assicurarsi che sia fresco. Occorre prestare attenzione alla data di scadenza degli alimenti. Soprattutto latte e latticini dovrebbero essere presi come UHT o pastorizzati e monouso.
  10. Almeno 2,5-3 litri di acqua dovrebbero essere bevuti al giorno. È preferibile che l'acqua da bere sia in bottiglie di vetro, se possibile. L'acqua in bottiglie di plastica conservate nel bagagliaio dell'auto in estate non va consumata.