10 raccomandazioni d'oro che proteggono dal cancro al seno

È possibile prevenire il cancro al seno, la cui prevalenza è in aumento di giorno in giorno nel nostro paese e nel mondo, con controlli consapevoli e uno stile di vita regolare. Sebbene il successo del trattamento si ottenga a un tasso di quasi il 100% nei casi diagnosticati in una fase precoce con i progressi nei metodi di trattamento, è necessario adottare alcune misure per non contrarre affatto la malattia. Prof. Dott. Fatih Aydoğan ha fornito informazioni sulle misure che possono essere prese contro il cancro al seno.

Fai esercizio almeno 3 ore a settimana

La vita sana è strettamente correlata all'attività fisica. Gli esercizi quotidiani svolgono un ruolo importante nella prevenzione del cancro al seno oltre ad essere la chiave per una vita sana. L'esercizio fisico per almeno 3 ore alla settimana riduce il rischio di cancro al seno di oltre il 20%.

Evita le radiazioni

I test di imaging vengono utilizzati frequentemente nel nostro paese. Alcuni di questi vengono eseguiti inutilmente. La tomografia computerizzata e la PET contengono molte volte più radiazioni rispetto alla dose di radiazioni annuale accettata. Per questo motivo, è necessario evitare imaging non necessario con alte dosi di radiazioni o preferire esami alternativi che non contengano radiazioni.

Non ritardare il parto fino a dopo i 30 anni

Il cancro al seno è meno comune nelle donne che partoriscono e allattano. Tuttavia, affinché si verifichi questo effetto, l'età del primo parto dovrebbe essere di 30 anni e inferiore. Il rischio di cancro al seno aumenta nelle donne che partoriscono per la prima volta dopo i 35 anni rispetto a quelle che non hanno mai partorito.

Allatta il tuo bambino il più a lungo possibile

L'allattamento al seno riduce significativamente il rischio di cancro al seno. Si ritiene che la riduzione del rischio sia correlata al minor numero di mestruazioni durante l'allattamento e all'assunzione di cibo più sano delle madri che allattano. Vi è una diminuzione del rischio di sviluppare il cancro al seno nelle donne che allattano per 6 mesi o più.

Usa trattamenti ormonali limitati

I trattamenti ormonali utilizzati durante la menopausa sono usati per prevenire i problemi legati alla menopausa. Come con qualsiasi farmaco, anche i trattamenti ormonali possono avere alcuni effetti collaterali. La terapia ormonale prolungata aumenta il rischio di cancro al seno. L'aumento del rischio di cancro al seno è più pronunciato nei pazienti che usano il farmaco per più di 5 anni. Sebbene non vi sia una relazione definita negli studi sulle pillole anticoncezionali e sulle spirali ormonali, alcuni studi hanno concluso che questi metodi aumentano il rischio di cancro al seno.

 

Limita il consumo di alcol

È stato dimostrato dalla ricerca scientifica che l'assunzione di alcol aumenta il rischio di cancro al seno. Questo rischio aumenta a seconda della quantità di alcol assunto.

Controlla il tuo peso

Sebbene sia noto che l'obesità aumenta il rischio di cancro al seno, è stato dimostrato che questo effetto si manifesta nel periodo post-menopausale. La ragione dell'aumento del rischio è la secrezione dell'ormone estrogeno dal tessuto adiposo nel periodo postmenopausale.

Non dormire di notte in un ambiente luminoso

È stato osservato un aumento del rischio di cancro al seno nelle donne che lavorano a lungo nei turni di notte. L'esposizione delle donne alla luce durante la notte è uno dei fattori che aumentano il rischio. Si ritiene che l'aumento del rischio di cancro al seno sia correlato all'interruzione dell'ormone melatonina, che viene secreto al buio dalla luce.

 

Proteggiti con una dieta mediterranea

Una dieta mediterranea contenente olio d'oliva, frutti di mare e verdure di stagione riduce il rischio di cancro al seno. Il cancro al seno è meno comune nelle donne che consumano frequentemente frutta e verdura contenenti carotene come carote, zucche, meloni e peperoni. Tè verde, noci, broccoli sono tra gli altri alimenti che prevengono il cancro al seno.

Riduci il contatto con il fumo

Sebbene la relazione tra fumo e cancro al seno non sia così pronunciata come l'alcol, è noto che le donne che respirano passivamente hanno un rischio maggiore di cancro al seno. In alcuni studi, è stato osservato più cancro al seno nelle donne che fumavano durante l'adolescenza e la post-adolescenza.