I contenitori per il pranzo preparati con alimenti insufficienti riducono il successo scolastico

Inizia un nuovo processo nella vita educativa e formativa di tuo figlio. Hai preparato le nuove divise scolastiche, le scarpe, la borsa, la cancelleria. E il piano nutrizionale di tuo figlio? Non dimenticare quello; Questo periodo in cui vive tuo figlio è un periodo in cui le abitudini alimentari si formeranno negli anni successivi. Per questo è molto importante che tu ti prenda cura di una dieta equilibrata e corretta. Gli esperti del Dipartimento per la salute e le malattie infantili del Memorial Ataşehir Hospital hanno fornito informazioni sulla nutrizione durante il periodo scolastico.

Offrite a vostro figlio miele e melassa insieme ai latticini per colazione

Si osserva che la colazione, che è il pasto più importante, viene spesso saltata, perché i bambini che devono salire sugli scuolabus molto presto nelle grandi città hanno poco tempo a disposizione per la colazione. Le famiglie dovrebbero stare più attente a questo, almeno dovrebbero preferire cibi che possono essere consumati in breve tempo ma hanno calorie sufficienti per la colazione. Ad esempio, si possono nutrire cibi che possono essere consumati in poco tempo come toast con cheddar + 1 bicchiere di latte o 1 fetta di pane con crema di formaggio + 1 bicchiere di succo d'arancia. Il consumo di latticini a colazione è molto importante. Mangiare 1 bicchiere di latte da 250 ml o 1 formaggio delle dimensioni di una scatola di fiammiferi soddisfa il fabbisogno di calcio in quel pasto. Oltre ai latticini, il consumo di cibi ipercalorici come miele e melassa a colazione influenzerà positivamente il successo scolastico.

I bambini in età scolare sono sempre più obesi

Gli studi dimostrano che un bambino su 10 nel gruppo di età 5-17 nel mondo è in sovrappeso e 30-45 milioni di loro hanno un problema di "obesità grave". Senza un miglioramento dello stile di vita dei bambini, l'obesità diventerà il problema di salute pubblica più acuto del paese nel prossimo futuro. Come risultato del consumo di bevande e cibi ipercalorici nelle mense scolastiche, l'obesità emerge con l'aggiunta dell'inattività. Nei bambini in età scolare, dovrebbe essere aumentato il consumo di frutta invece di bevande ipercaloriche come snack. In alcune scuole con abitudini alimentari consapevoli, la frutta viene venduta anche nelle mense e ai bambini viene dato il diritto di scegliere quella più sana.

Le basi dell'obesità vengono poste in questo periodo.

Una dieta equilibrata e adeguata fino alla fine dell'adolescenza contribuisce positivamente alla nostra salute in età adulta. Troppe calorie assunte in questo periodo causano l'obesità permanente in futuro; la malnutrizione può anche causare problemi come la bassa statura influenzando negativamente la crescita ossea.

Doveri di madre e padre

L'influenza degli insegnanti sui bambini è molto evidente, soprattutto nei bambini della scuola primaria. Il bambino, che ha difficoltà ad ascoltare i suoi genitori, si comporta in modo più armonioso di fronte all'autorità dell'insegnante. Ovviamente, dovremmo essere un esempio per i bambini con i nostri comportamenti a casa e non dovremmo aspettarci che i bambini facciano ciò che noi non facciamo. Per esempio; Sarà difficile per un bambino che non ha mai visto i suoi genitori mangiare frutta a casa. I bambini che stanno appena iniziando la scuola possono avere difficoltà di adattamento nei primi mesi. I bambini che hanno difficoltà ad adattarsi alla scuola generale possono avere difficoltà ad accettare i pasti a scuola. È normale che il bambino sia strano nell'ambiente scolastico se la madre mangia ancora a casa. Ogni bambino di età superiore ai 3 anni può facilmente utilizzare la forchetta e il cucchiaio. La fiducia in se stessi del bambino dovrebbe essere aumentata a questo riguardo e il bambino che può mangiare il proprio cibo a scuola non dovrebbe mai essere nutrito da qualcun altro a casa.

Cosa dovrebbe esserci nel cestino del pranzo!

I latticini e 1 tipo di frutta dovrebbero essere conservati durante i periodi di alimentazione scolastica. I latticini come il latticello dovrebbero essere preferiti al posto delle bevande gassate ad alto contenuto calorico per gli spuntini. Prima dell'esame va assolutamente preparata la colazione, consumare cibi ipercalorici come 1 fetta di pane al miele o 1 cucchiaino di tahini + melassa per prevenire la diminuzione della glicemia. Gli alimenti a cui i bambini non sono abituati non dovrebbero essere mangiati prima dell'esame e cibi come il piccante eccessivamente oleoso che possono causare allergie e dolori addominali dovrebbero essere evitati prima degli esami. Ad ogni pasto devono essere consumati alimenti del gruppo latte (latte, yogurt, latticello o formaggio), gruppo cereali (pane, pasta ...) gruppo carne (carne rossa, pollo o pesce), gruppo frutta e verdura.

Dovrebbe consumare prugne e pesche invece del cioccolato

Per avere successo a scuola, la glicemia non deve diminuire. Alimenti come il cioccolato, che si ritiene contribuiscano al successo, possono causare un improvviso aumento della glicemia e diminuire dopo poco tempo. Invece, possono essere consumati cibi come frutta (prugne, pesche) o pane integrale, che mantiene i livelli di zucchero nel sangue per un periodo di tempo più lungo. Il consumo di frutta al posto del cioccolato e dello zucchero colorato offre maggiori benefici in questo senso.

Mangiare pane tostato ogni giorno può diventare un'abitudine

L'assunzione di carboidrati è importante quanto l'assunzione di proteine ​​nell'alimentazione del bambino. I tassi metabolici dei bambini sono piuttosto alti. Pertanto, il loro fabbisogno energetico è superiore a quello degli adulti. La cosa importante qui è la frequenza di consumo e la quantità di carboidrati. Questi alimenti, simili a toast, bagel e pasticceria, possono creare abitudine nei bambini. Un bambino che è abituato a fare colazione con pane tostato ogni mattina, uova, miele, latte, noci, ecc. Potrebbe essere difficile fare colazione con i cibi. Se viene consumato con latte o formaggio insieme a cibi come toast o bagel, diventa ancora più salutare. L'importante è sapere che dobbiamo darli ai nostri figli circa 2 o 3 giorni alla settimana.