Non lasciare che i tuoi obiettivi per il nuovo anno ti consumino

Mentre un altro anno impegnativo per molte persone è alle nostre spalle, in questo periodo vengono fissati nuovi obiettivi e vengono prese alcune decisioni riguardanti gli affari e la vita sociale. Stabilire obiettivi non adatti alle proprie capacità può portare a problemi psicologici causati da stress eccessivo e quadri gravi come la "sindrome da burnout". Assoc. Dott. Levent Sütçigil ha fornito informazioni sulle misure da adottare contro lo stress e la sindrome da burnout.

Può isolare la persona dal lavoro e dalla vita sociale

La sindrome del burnout è l'eccessiva emotività, stanchezza che si verifica con lunghi periodi di lavoro e come conseguenza dell'incapacità di adempiere al lavoro e alle responsabilità. Questa tabella mostra generalmente fase per fase. Nel primo periodo, la persona si pone obiettivi che non sono adatti alle proprie capacità. Per raggiungere questi obiettivi, la persona aumenta il tempo e lo sforzo di lavoro. Successivamente, la persona inizia a rendersi conto che il suo sforzo non sta raccogliendo i frutti e lavora di più per far fronte all'impotenza che sente. Nella terza fase, l'impotenza diventa più pronunciata e la persona inizia a ritirarsi dal lavoro e dalla vita sociale. Si verificano cambiamenti comportamentali che non ha mostrato prima come insonnia, scoppi di rabbia, tensione costante, irritabilità, reazioni eccessive e ansia. Recentemente, la persona diventa estremamente insensibile, insensibile e ottusa agli eventi. La prestazione lavorativa cala completamente. Durante questo periodo possono essere viste richieste di riposo o dimissioni.

Misure da adottare per far fronte alla sindrome del burnout

  • Non appena la persona si rende conto della sua situazione, dovrebbe prendersi del tempo per se stessa, non portare a casa il suo lavoro e svolgere attività che gli piacciono al di fuori del lavoro.
  • Trascorrere del tempo con la famiglia e i propri cari aiuterà la persona a mantenere uno stato d'animo positivo.
  • I lavori dovrebbero essere pianificati in ordine di importanza piuttosto che svolgere molti lavori contemporaneamente
  • Sarebbe utile rivedere gli obiettivi a lungo e breve termine determinati in base alle capacità della persona.
  • Ci dovrebbero essere pause a intervalli regolari tra il lavoro. Non bisogna dimenticare che fare una pausa per un po 'dopo un intenso lavoro aumenterà le prestazioni.
  • La persona non dovrebbe esitare a chiedere aiuto al suo ambiente circostante.
  • Molte delle critiche non riguardano la persona, ma un atto compiuto dalla persona. Si dovrebbe essere aperti alle critiche.
  • L'effetto antidepressivo dello sport è stato dimostrato. Fare regolarmente uno sport adatto alla persona aiuterà a proteggersi dalla sindrome da burnout.
  • Le persone che sperimentano i sintomi della sindrome da burnout e pensano di non poter far fronte a questa situazione dovrebbero cercare un aiuto professionale senza perdere tempo.