Sintomi e trattamento di allergia alla puntura d'ape

Negli Stati Uniti, 50 persone muoiono ogni anno a causa di allergie causate da punture di insetti. Un adulto su 10 in Turchia è allergico alle punture di insetti. Gli insetti più pericolosi e mortali sono le api. Specialista in malattie del torace e allergie Prof. Dott. Recep Aydilek ha fornito informazioni.

Qual è la specie di insetti più pericolosa e mortale?

In estate, sono più comuni per lo più api selvatiche gialle, api mellifere e punture di api. Le api grandi sono più pericolose delle api selvatiche gialle più piccole. Le formiche possono anche mordere da diversi punti tenendosi il mento e facendo movimenti circolari intorno alla testa. Dove punge, si sviluppano pustole. È noto che le formiche stanno minacciando sempre più la salute negli ultimi anni.

Quali sono i sintomi dell'allergia alle api?

Soprattutto nei mesi estivi, le punture di api possono essere riscontrate frequentemente. I sintomi dell'allergia alle api dopo una puntura d'ape sono molto importanti in termini di diagnosi precoce delle allergie. Potrebbe esserci un leggero prurito nelle punture di api. Questi di solito scompaiono entro 24 ore. A volte possono verificarsi arrossamenti e vesciche che si verificano entro 2 giorni. Questi scompaiono entro 2-7 giorni. I sintomi dell'allergia alle api possono manifestarsi come orticaria (orticaria), angioedema (pericoloso per l'orticaria) e anafilassi (deterioramento improvviso). Queste reazioni possono anche portare alla morte. I sintomi dell'allergia alle api possono manifestarsi immediatamente o dopo 1-2 ore. Con lo shock possono verificarsi edema alla gola, raucedine, mancanza di respiro e disturbi circolatori. I decessi dovuti all'allergia alle api sono generalmente più elevati negli uomini di età superiore ai 50 anni.

Diagnosi con Bee Allergy Test!

Interrogare il paziente, i test cutanei e gli esami del sangue di laboratorio sono importanti nella diagnosi dell'allergia alle api. Il paziente dovrebbe essere interrogato con molta attenzione, il tempo in cui l'ape ha puntato in passato, che tipo di caratteristiche hanno, come procede la reazione e che tipo di reclami si presentano dovrebbero essere indagati. Dopo l'allergia alle api, panico, paura, calore eccessivo, esercizio fisico eccessivo e assunzione di alcol possono aumentare la reazione allergica. I test cutanei con veleno d'api aiutano nella diagnosi. I test cutanei dovrebbero essere valutati insieme alla storia della malattia.

Come trattare l'allergia alle punture di api?

Uno dei più curiosi nel trattamento dell'allergia alle api è come rimuovere gli aghi dell'ape. Se vuoi rimuovere l'ago dell'ape, dovresti fare attenzione a rimuovere l'ago senza schiacciare la sacca del veleno. Per questo motivo, dopo una puntura d'ape, è necessario contattare immediatamente un'istituzione sanitaria e cercare l'assistenza di esperti negli ospedali che eseguono test e trattamenti delle api.

Metodi di prevenzione delle allergie alle api

Il trattamento preventivo è molto importante se vuoi essere protetto dalle punture di api. Se lavori in giardino o in campo, calze lunghe, guanti e sicuramente scarpe possono proteggerti dalle punture di api. Gli alveari intorno alla casa dovrebbero essere rimossi o distrutti. Poiché le vespe possono arrivare a cibi zuccherini e aperti, dovrebbero essere tenute chiuse. Si raccomanda che coloro che soffrono di allergie alle api non indossino abiti luminosi e fioriti e non usino profumi. Un iniettore automatico di epinefrina (epi-fen) dovrebbe essere portato con le persone con allergia alle api. In caso di reazioni pericolose, le iniezioni devono essere somministrate immediatamente. Il trattamento vaccinale può essere applicato negli ospedali che effettuano la vaccinazione delle api per prevenire le allergie alle api. Il vaccino contro l'allergia alle api deve essere somministrato in ospedale.