L'allattamento al seno aggiunge salute alla madre e il latte materno aggiunge salute al bambino

L'allattamento al seno, che fornisce un legame speciale tra madre e bambino, ha un posto importante nella protezione della salute delle donne. Il latte materno consigliato per i bambini nei primi 6 mesi di vita protegge anche il bambino da gravi malattie. Memorial Şişli Hospital Dipartimento di Ginecologia e Ostetricia op. Dott. Asena Ayar ha fornito informazioni su "L'importanza dell'allattamento al seno".

Protegge dal cancro

Studi condotti negli USA mostrano che le madri che allattano i loro bambini possono essere catturate in età successive; Dimostra che riduce significativamente il rischio di diabete, ipertensione, malattie cardiovascolari e ictus. L'allattamento al seno non solo riduce i problemi che si verificano in età avanzata, ma garantisce anche che la madre abbia uno scudo naturale per la salute in questo periodo. Poiché la quantità di sanguinamento postpartum è inferiore, le madri che allattano sono più facili da immagazzinare la quantità di ferro che perdono alla nascita. Quindi, il problema della carenza di ferro viene eliminato. È stato dimostrato dalla ricerca scientifica che l'allattamento al seno riduce anche il rischio di cancro al seno, all'utero e alle ovaie nelle donne.

La depressione postpartum è meno comune nelle madri che allattano

Si consiglia di somministrare il latte materno ai bambini nel primo mese. Dopo il 6 ° mese, oltre al latte materno possono essere somministrati alimenti aggiuntivi in ​​linea con le raccomandazioni del pediatra. Tuttavia, in termini di salute del bambino, si consiglia di continuare l'allattamento al seno fino all'età di 2 anni con alimenti aggiuntivi. Il latte materno è un alimento naturale e molto prezioso per il bambino. Anche le sostanze a base di proteine, cioè gli anticorpi, che sono protettivi contro le malattie durante l'allattamento, passano al bambino e lo proteggono dalle malattie. Durante l'allattamento, gli ormoni provocano la contrazione del muscolo uterino della madre, il restringimento dell'utero e la diminuzione del sanguinamento. L'allattamento al seno è di grande importanza per la comunicazione tra madre e bambino e per lo sviluppo psicosociale del bambino. La depressione postpartum è meno comune nelle madri che allattano.