Non lasciare che il sole estivo colpisca tuo figlio

Parlando di sole, piscina e mare, la stagione estiva, che trascorre ogni giorno con i giochi per bambini, può provocare malattie inaspettate a causa del caldo estremo. È necessario essere preparati per il caldo estremo, che è la fonte di molti disturbi che colpiscono i bambini, da eruzioni cutanee e dermatite da pannolino al sole e colpi di calore. Specialista del Memorial Antalya Hospital, Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini. Dott. Denizay Yürürer ha fornito informazioni sui colpi di sole / calore causati dal caldo estivo.

Il sole può essere più pericoloso nelle giornate senza vento

In estate i raggi del sole rappresentano il pericolo maggiore per i bambini che trascorrono del tempo al mare e in piscina o si godono le vacanze giocando per strada. Soprattutto a mezzogiorno, quando i raggi del sole sono ripidi, i colpi di sole si verificano frequentemente. In condizioni di caldo estremo, gli urti che si sviluppano a causa della rottura del meccanismo di regolazione della temperatura corporea sono noti come una tipica malattia estiva osservata principalmente nei bambini. È importante ricordare che il rischio di insolazione aumenta nelle giornate senza vento.

La febbre alta può essere un segno di insolazione

I sintomi più comuni del colpo di calore sono; mal di testa, nausea, vomito, febbre alta, incapacità di sudare, disturbi del sistema nervoso (vertigini, disturbi della deambulazione), disturbi dell'umore e perdita di coscienza. Se c'è arrossamento sulla pelle insieme a rimesse, irregolarità respiratorie e febbre sopra i 41 gradi, aumenta la possibilità di un "coma caldo". Non va dimenticato che c'è un rischio del 20% di morte in caso di colpo di sole, che può essere piuttosto pericoloso nelle fasi avanzate. D'altra parte, possono verificarsi danni permanenti al sistema nervoso anche nei bambini che si stanno riprendendo da un colpo di sole. Pertanto, una diagnosi dovrebbe essere fatta al primo sintomo e il necessario intervento dovrebbe essere iniziato prima che il bambino perda conoscenza.

Il primo intervento è importante!

Per il primo intervento in caso di colpi di sole / calore, il paziente deve essere portato in un luogo ombreggiato e fresco e devono essere rimossi gli indumenti stretti. Nel frattempo, si dovrebbe tentare di ridurre rapidamente la febbre a 38 gradi. Oltre all'impacco da applicare alla testa e all'inguine; Nei casi in cui la febbre è molto alta, avvolgere il bambino con un lenzuolo umido sono metodi efficaci per ridurre la febbre.

Assicurati che tuo figlio non sia esposto al sole

La prima precauzione da prendere contro i colpi di sole è impedire ai bambini di stare al sole tra le 10.00 e le 15.00. Si consiglia di proteggere i bambini dal sole estivo e dal caldo estremo, indossare cappelli e scegliere magliette a maniche lunghe. L'uso di un passeggino a baldacchino nei bambini di età inferiore a 6 mesi allevierà gli effetti nocivi del sole. Inoltre, le creme solari ad alto fattore di protezione dovrebbero essere applicate mezz'ora prima di uscire al sole, e nei casi in cui il bambino è troppo in acqua, dopo aver asciugato il corpo con un asciugamano, dovrebbe essere ripetuto ad intervalli regolari.