Evita le infezioni agli occhi quando fa freddo

Con il raffreddamento del tempo giorno dopo giorno, le malattie degli occhi allergiche hanno cominciato a essere sostituite da malattie degli occhi microbiche. La ragione principale di ciò è che le persone vengono mostrate più spesso in ambienti chiusi e affollati. Tuttavia, è possibile proteggere la nostra salute degli occhi con poche semplici precauzioni. Gli esperti del Memorial Şişli Hospital Eye Center hanno fornito informazioni sui punti da considerare per la protezione della salute degli occhi quando fa freddo.

Attenzione agli occhi rossi!

In inverno, è possibile vedere che gli occhi sono spesso arrossati e sbavano con infezioni del tratto respiratorio superiore. Gli occhi rossi associati a infezioni del tratto respiratorio superiore e fattori virali spesso non richiedono un trattamento aggiuntivo. Alcuni casi di occhi rossi, al contrario, sono più gravi e altamente contagiosi. L'esempio più importante di questo è congiuntivite da adenovirus sono focolai.

Le scuole e i trasporti pubblici sono le aree di trasmissione più comuni

Gli occhi rossi causati dall'adenovirus di solito si diffondono rapidamente negli asili nido, nelle scuole, negli ospedali e nei trasporti pubblici. Questa malattia, che progredisce con arrossamenti intensi e sbavature agli occhi, migliora dopo un periodo di una settimana o dieci giorni.

Lavati spesso le mani, evita di stringere la mano.

Cosa fare durante la malattia cambia in base ai sintomi. Le gocce antibiotiche non possono curare le infezioni da adenovirus e altre infezioni virali agli occhi. È usato solo per sospette infezioni batteriche agli occhi. Al fine di prevenire la trasmissione della malattia, le mani dovrebbero essere lavate frequentemente, la stretta di mano e il bacio dovrebbero essere evitati con le persone con gli occhi rossi. Le persone con questa infezione agli occhi non dovrebbero usare gli stessi asciugamani e materiali per il trucco. L'infezione da adenovirus provoca il coinvolgimento dello strato corneale dell'occhio in alcuni pazienti e può ridurre la vista.

Non dimenticare di indossare gli occhiali in caso di neve e vento

Con tempo freddo e ventoso, anche i pazienti con ostruzione del condotto lacrimale aumentano i reclami. L'ostruzione del dotto lacrimale provoca l'irrigazione negli occhi e, quando diventa continua, può diventare così avanzata da poter essere trattata con un intervento chirurgico. Un altro aspetto molto importante da considerare in caso di neve, soprattutto nelle stazioni sciistiche, è l'uso di occhiali da sole bloccati dai raggi ultravioletti. I raggi del sole riflessi dalla neve danneggiano gli strati della cornea, del cristallino e della retina dell'occhio. Per questo motivo chi trascorre molto tempo nell'ambiente innevato dovrebbe assolutamente indossare occhiali da sole con protezione UV.