Cambia la tua crema idratante quando fa freddo per la bellezza della tua pelle

Il modo per proteggere la nostra salute della pelle; Oltre ad evitare noi stessi il freddo; passa attraverso cure regolari e una corretta alimentazione. Allora cosa si dovrebbe fare per proteggere la nostra pelle, che è la chiave della bellezza quando fa freddo. Gli specialisti del dipartimento di dermatologia del Memorial Etiler Medical Center hanno fornito suggerimenti per proteggere la salute della pelle durante i mesi invernali.

Sostituisci il tuo umidificatore quando fa freddo

Man mano che il clima diventa gradualmente più freddo, la quantità di acqua nella pelle diminuisce improvvisamente. Pertanto, potrebbe essere necessario cambiare i prodotti per la cura della pelle che utilizziamo in tempi normali. Mentre solo le creme idratanti a base d'acqua possono essere sufficienti per la nostra pelle in condizioni stagionali normali, ora è necessario utilizzare quelle con alto contenuto di olio e proprietà riparatrici dopo che questa situazione è scomparsa.

L'acqua calda, che consideri un rimedio per il riscaldamento, può seccare la tua pelle.

È estremamente sbagliato lavare il corpo con acqua calda per riscaldarsi nelle giornate fredde dei mesi invernali. Il lavaggio con acqua molto calda può seccare e opacizzare il viso. Lavare i capelli con acqua calda aumenta la fragilità dei capelli; asciuga i capelli, li opacizza.

Non uscire con i capelli e il viso bagnati

La cosa da ricordare quando si esce con i capelli bagnati è che uscire con la pelle bagnata è dannoso. Se la pelle bagnata viene a contatto con l'aria secca e fredda, provoca una perdita di acqua tra le cellule della pelle e si sviluppa secchezza.

L'aria fredda fa restringere le vene, impedendo alla pelle di nutrirsi in modo sano. Anche questo; Crea una pelle pallida, spenta e secca. Il vento, invece, aumenta l'effetto del freddo e può causare lo sviluppo di eczemi con traumi fisici. Contro il freddo e il vento, non dovresti uscire senza mimetizzarti con solo sciarpa e berretto.

I cibi sani sono anche amici della salute della tua pelle

Vitamine e minerali rilassano la nostra pelle e forniscono un aspetto più luminoso e levigato sulla pelle. Lo fa fornendo l'idratazione necessaria al tessuto sottocutaneo. È importante consumare il più possibile le vitamine A, C, E e il beta carotene, che è abbondante nelle carote fresche, nelle albicocche e nei pomodori. Queste vitamine hanno valori antiossidanti molto elevati e combattono i danni cutanei causati da condizioni meteorologiche avverse e riparano i danni della pelle. È anche necessario sforzarsi di mangiare più frutta e verdura fresca di quella che mangiamo sempre.

Idrata frequentemente il tuo corpo

Poiché la nostra pelle del viso è sempre considerata in primo luogo, la nostra pelle del corpo, che è davvero disidratata, viene trascurata. Poiché gli abiti che coprono il corpo sono preferiti con l'arrivo del freddo, la presenza del problema non si vede. Tuttavia, le creme idratanti per il corpo dovrebbero essere applicate ogni giorno dopo il bagno. Dà risultati più efficaci se la pelle viene applicata mentre è ancora umida. Creme o lozioni idratanti non dovrebbero essere scelte a caso, si dovrebbe prestare attenzione al loro contenuto e si dovrebbe chiedere aiuto ai dermatologi. Particolarmente quelli contenenti vaselina, dimeticone, glicerina, acido linoleico, ceramide dovrebbero essere preferiti.

Anche se non c'è il sole, devi avere con te il suo protettore.

È necessario prendere misure urgenti per le rughe che si sono sviluppate a causa dei raggi UV. Prima di tutto, dovrebbe essere noto che; I prodotti per la protezione solare dovrebbero continuare ad essere utilizzati in autunno e in inverno. Perché la nostra pelle è esposta ai raggi UV in ogni stagione e ora in cui c'è la luce del giorno e invecchia gradualmente. Per la pelle invecchiata o rugosa, dovrebbero essere preferite creme da notte con proprietà antiossidanti, prodotti per la maschera e metodi di trattamento per ridurre lo spessore della pelle. È molto importante agire consapevolmente e prendere le precauzioni necessarie per la salute della nostra pelle, soprattutto in caso di repentini cambiamenti climatici.