Fumare richiede 5 anni dalla tua vita

Le sigarette, che iniziavano dicendo "non si può fare niente da uno" e si sono trasformate nel tempo in dipendenza, non si esauriscono con il conteggio dei danni alla salute. Mentre la dipendenza da sigarette provoca molte malattie, ruba almeno 5 anni alla vita umana. Prima del "9 febbraio, Giornata mondiale per la cessazione del fumo", gli esperti del dipartimento delle malattie toraciche dell'ospedale Memorial Ataşehir hanno suggerito di smettere di fumare, il che causa gravi problemi di salute.

Le sigarette svolgono un ruolo di primo piano nella morte di 5 milioni di persone ogni anno.

Nel nostro Paese muoiono ogni anno più di 100mila persone per motivi legati ai prodotti del tabacco come le sigarette. Il fumo, che influisce negativamente su quasi tutti gli organi del corpo, svolge un ruolo di primo piano nella morte di 5 milioni di persone ogni anno nel mondo.

Lascia che il tuo rischio di infarto si riduca della metà

Il fumo è il problema sanitario più importante nel nostro paese e nel mondo. Il fumo provoca dipendenza non solo fisicamente ma anche con il suo effetto spirituale e l'aspetto sociale. Va tenuto presente che il fumo può causare tumori della bocca, della lingua, della laringe, dell'apparato respiratorio e dell'esofago, dello stomaco, del pancreas, dei reni, della vescica e del collo dell'utero. Con la cessazione del fumo, il rischio di avere un attacco di cuore entro 1 giorno si riduce della metà. Inoltre, viene ridotto anche il rischio di malattie indotte dal fumo come molti tumori di organi e tessuti, gastriti / ulcere gastriche e BPCO.

Evita 10 quadrilioni di veleni in un fiato

Con un respiro preso da una sigaretta, milioni di molecole dannose entrano nel sangue. In un respiro, 10 quadrilioni di ossidanti passano nel flusso sanguigno attraverso le sacche d'aria nei polmoni. Sebbene il danno del fumo sembri essere proprio come i polmoni, raggiunge anche tutti i tessuti e gli organi che il sangue raggiunge. Il fumo, che causa molti problemi di salute, provoca anche macchie sulla pelle, perdita di denti e macchie e problemi estetici. Non appena inizierai a smettere di fumare, anche le macchie legate alla nicotina su denti e pelle scompariranno.

È molto importante essere determinati nei primi giorni

Quando si smette di fumare, soprattutto i primi giorni sono i giorni più difficili. La cosa più importante quando si smette di fumare è essere determinati e voluti. Ogni giorno trascorso senza fumare farà sentire meglio la persona. Smettendo di fumare, si sperimenta un miglioramento del senso del gusto e dell'olfatto nei primi giorni. Con il cambiamento positivo della capacità fisica, viene fornita una respirazione più confortevole. A causa di queste abitudini, i fumatori spesso non riescono a rendersi conto che hanno un cattivo odore, non possono respirare facilmente e il loro senso del gusto e dell'olfatto sono smorzati rispetto al passato. Dopo aver smesso di fumare, le persone si rendono conto di quanto la loro qualità di vita sia migliorata nel tempo.

Il tuo livello di dipendenza è determinato e viene fatta una pianificazione appropriata.

Con la cessazione del fumo, gli effetti della nicotina e del monossido di carbonio dal corpo iniziano a scomparire entro le prime 12 ore. Anche l'effetto soppressivo che indebolisce il sistema immunitario scompare nel tempo. Non esistono criteri di età o sesso per smettere di fumare. Non è mai troppo tardi per smettere di fumare. Quando si smette di fumare, è possibile ottenere aiuto dai poliambulatori per fumatori gestiti da pneumologi. Non dovrebbe essere esitato a ottenere aiuto in questo senso. Nella clinica per smettere di fumare, è possibile eseguire esami come esami del sangue, radiografie del torace e esami respiratori valutando il tipo e il grado di dipendenza. Se ritenuto opportuno dal medico, il trattamento può essere fornito con farmaci e controlli.