Superare lo stress durante il trattamento FIVET

Le coppie che iniziano il trattamento di fecondazione in vitro sperimentano un grande stress durante il periodo di 20 giorni in cui verrà data la maggior parte della gravidanza. Tuttavia, in questo periodo, la futura mamma dovrebbe stare attenta alla sua vita ed evitare lo stress.

Uz. Dal Memorial Hospital, Dipartimento di Psicologia. La psicologa clinica Selen Fehimo─člu ha fornito informazioni su cosa dovrebbe essere fatto per prevenire lo stress che può verificarsi durante il trattamento di fecondazione in vitro.

Che sia espresso o meno, il processo di trattamento dell'infertilità è impegnativo per gli individui. Questo danno alla capacità di fertilità, combinato con le aspettative e le pressioni dell'ambiente sociale, crea un importante terreno di ansia. Per questo motivo, oltre alle emozioni situazionali come la curiosità, l'eccitazione e l'ansia, che si vedono naturalmente durante il trattamento, nelle coppie di fecondazione in vitro, si possono di volta in volta vedere gli effetti negativi dell'accumulo di stress a lungo termine. Il periodo di 20 giorni dall'inizio del trattamento di fecondazione in vitro al giorno in cui verrà determinato il risultato del test di gravidanza è il periodo di stress più intenso. Durante questo periodo, dovresti pianificare la tua vita il più possibile. Perché l'incertezza è una nuova fonte di stress.

Cose da fare per evitare lo stress:

  • Il periodo di 20 giorni è solo per le interviste del medico su fecondazione in vitro, iniezione, analisi, ecc. non dedicarli al loro lavoro. Continua la tua vita quotidiana.
  • Non svegliarti con l'incertezza al mattino. Pianifica almeno un giorno in anticipo come trascorrerai il giorno successivo.
  • Oltre alle tue responsabilità quotidiane, identifica e implementa attività che ti piaceranno e che ti renderanno felice.
  • Se parlare del tuo trattamento di fecondazione in vitro aumenterà la tua ansia e nervosismo, non parlarne. Parla con i tuoi parenti che sai ti capiranno del tuo trattamento e della tua condizione.
  • Sii consapevole delle tue aspettative e dei tuoi sentimenti dalle altre persone. Non stare vicino a persone che ti turbano e ti feriscono durante il trattamento. Non essere coinvolto in eventi che pensi possano disturbare il tuo umore. Quando hai alti e bassi emotivi, ricorda che i farmaci che usi per il trattamento possono avere una parte.
  • Domande e commenti sconsiderati di persone che non ti aspetti di capire possono essere un'opportunità per rispondere in modo educato. Considera in anticipo come ti comporterai in tali situazioni.
  • Libri, riviste, ecc. Dove la tua famiglia e i tuoi parenti possono essere informati sugli effetti dell'infertilità e della fecondazione in vitro sugli individui. Dare risorse in modo che non ricevano informazioni errate sul trattamento della fecondazione in vitro. Le recensioni basate su informazioni errate influiscono negativamente sulla persona trattata.
  • Lascia i cambiamenti importanti in altre aree della tua vita (trasloco, cambio di lavoro, ecc.) Dopo il trattamento. Aumenta la condivisione con il tuo partner su questioni diverse dalla fecondazione in vitro. Il problema della fecondazione in vitro non è un problema di una singola persona, ma un problema di coppia. Non trascurare altre aree del tuo matrimonio a causa dell'infertilità.
  • Se tutti questi suggerimenti non sono sufficienti per superare lo stress, dovrebbero essere preferite opzioni di supporto professionale per trovare una soluzione.