Non rifiutare la colonia al limone offerta durante le visite di Eid

Le famiglie che si riuniscono durante le vacanze, gli ambienti affollati e le frequenti strette di mano con molte persone aumentano il rischio di infezione. Inoltre, l'aumento del contatto con gli animali durante l'Eid al-Adha può far sì che questo rischio si trasformi in immagini più gravi. Dal dipartimento di malattie infettive e microbiologia clinica dell'ospedale Memorial Disi┼čli / Ata┼čehir, Uz. Dott. Servet Alan ha fornito informazioni sulle misure da adottare contro le malattie infettive durante l'Eid.

Lavati le mani dopo averle strette

Le transizioni stagionali sono efficaci nello sviluppo e nella diffusione delle infezioni del tratto respiratorio superiore, in particolare l'influenza. Queste malattie sono trasmesse soprattutto dalle secrezioni respiratorie. Per questo motivo, la bocca e il naso dovrebbero essere ben coperti quando si tossisce o si starnutisce. La malattia si trasmette facilmente se le mani toccano gli occhi, il naso o la bocca dopo aver stretto la mano a persone malate. Lavarsi spesso le mani previene molte malattie come l'influenza. Inoltre, la colonia al limone, indispensabile per le visite in vacanza, può essere utilizzata in un certo senso come disinfettante per le mani, grazie alla sua gradazione alcolica fino all'80%.

È importante lavarsi le mani correttamente

Le mani sporche sono efficaci non solo per le infezioni delle vie respiratorie superiori ma anche per la diarrea. Per questo tutti dovrebbero sapere come lavarsi le mani. Dopo che le mani sono state bagnate e insaponate accuratamente, devono essere risciacquate con abbondante acqua e poi asciugate con un tovagliolo di carta. Mani ben pulite assicurano che i microrganismi siano fisicamente rimossi dall'ambiente e che una parte significativa di essi sia inattiva.

L'alcol o i gel antibatterici sono usati efficacemente anche nella disinfezione delle mani. Il disinfettante per le mani a base di alcol viene applicato sulle mani e spalmato su tutte le superfici mediante sfregamento. Viene fornito a contatto con la pelle per 30 secondi. Se non c'è inquinamento fisico visibile, questa applicazione prevede una riduzione del numero di microrganismi sulle mani almeno quanto il lavaggio delle mani. La disinfezione delle mani con alcol non sostituisce completamente il lavaggio delle mani. Va applicato dopo essersi lavati le mani, soprattutto in presenza di sporco visibile.

Attenzione alle malattie trasmesse dall'animale all'uomo!

Occorre prestare attenzione alle malattie trasmesse da animale a uomo durante la Festa del Sacrificio. Tra queste malattie si possono annoverare antrace, brucellosi, cisti idatidee e tubercolosi negli animali. Queste malattie possono causare seri problemi di salute e persino la morte. È indispensabile lavarsi adeguatamente le mani, soprattutto dopo il contatto con gli animali, la loro carne, organi e sangue, per prevenire la trasmissione di malattie.

Indossare i guanti è efficace nella prevenzione delle malattie

L'uso dei guanti durante il taglio, il tritare, il confezionamento e la preparazione per cucinare può ridurre sia la probabilità di trasmissione di queste malattie che le lesioni. Le parti che non verranno utilizzate dopo la macellazione degli animali devono essere seppellite adeguatamente nelle fosse scavate nel terreno. A questi rifiuti non dovrebbe essere consentito di entrare nelle risorse idriche. Un veterinario dovrebbe essere consultato se vengono rilevati segni che suggeriscono che potrebbe esserci una malattia negli animali. Parti che si pensa siano malate non dovrebbero essere date ad animali come cani e gatti, non dovrebbero essere lasciate aperte e dovrebbero essere seppellite nel terreno.

Le ferite aperte nel taglio dovrebbero essere intervenute presto

A causa di una certa incuria durante il taglio, possono verificarsi incidenti come la rottura dell'integrità della pelle con un coltello. A causa di queste ferite aperte, infezioni, malattie come il tetano e l'antrace possono facilmente passare nel flusso sanguigno. Se queste ferite non vengono intervenute in modo tempestivo, possono verificarsi ossiti, cancrena e immagini gravi che influenzano la grave circolazione sanguigna. La ferita deve essere pulita con acqua e sapone e un medico deve essere consultato rapidamente. In questo modo vengono prese sotto controllo semplici incisioni senza provocare gravi conseguenze.

Malattie trasmesse da animali a uomo

Tetano: È una malattia che può essere prevenuta con la vaccinazione. Il vaccino viene somministrato durante l'infanzia e viene ripetuto durante il servizio militare. Il vaccino deve essere ripetuto ogni dieci anni. Se non vengono vaccinati di nuovo, la protezione diminuisce e può verificarsi una malattia del tetano. Il tetano è una malattia molto grave. Richiede un trattamento di terapia intensiva. Anche nelle migliori condizioni di cura, il paziente può essere perso. La malattia può essere prevenuta con la pulizia delle ferite, la vaccinazione e, se necessario, utilizzando il siero antitetanico.

Antrace: Il contatto degli organi e della carne degli animali con questa malattia alla pelle può essere trasmesso mangiando carni scarsamente cotte. A seconda della via dell'infezione, la malattia si manifesta nella pelle, nei polmoni o nel sistema digerente. È possibile trattare l'antrace con antibiotici. La malattia può essere grave nonostante un trattamento appropriato. La protezione è di fondamentale importanza.

Brucellosi: Può essere trasmesso dal latte e da altri prodotti di animali infetti. Una corretta preparazione e cottura delle carni, l'uso di latte pastorizzato o bollito e latticini prevengono la trasmissione di questa malattia. La brucellosi si manifesta con febbre, sudorazione e malessere. Può provocare malattie gravi coinvolgendo organi e tessuti come fegato, sistema scheletrico, valvole cardiache. Gli antibiotici sono usati nel suo trattamento.