Raccomandazioni d'oro da "Famous Heart Surgeon" in Ramadan

La combinazione del caldo di luglio e delle giornate lunghe rende le persone che digiunano quest'anno più attente. A causa della perdita di liquidi e sali nel corpo, problemi come la pressione sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, svenimenti e bassi livelli di zucchero nel sangue possono verificarsi anche nelle persone sane. Capo del dipartimento di chirurgia cardiovascolare presso il Memorial Şişli Hospital Prof. Dott. Bingür Sönmez mette in guardia soprattutto i cardiopatici, poiché il mese di Ramadan quest'anno coincide con giornate lunghe e calde.

Le malattie cardiache sono una ragione sufficiente per non digiunare

Anche se diciamo che possono digiunare per i nostri cardiopatici le cui condizioni generali sono adeguate e le cui medicine sono disponibili durante il Ramadan, che ha digiunato in giorni brevi negli ultimi anni, lo vediamo come un grosso rischio quest'anno. Perché quando il caldo di luglio e le lunghe giornate si combinano, la fame di 15 ore può essere pericolosa per i malati di cuore. Durante questo periodo, i pazienti non possono assumere i loro farmaci vitali a intervalli appropriati e si deve tenere conto della perdita di elettroliti, acqua e sale. La mancata assunzione di acqua a sufficienza per 15 ore può provocare un abbassamento della pressione sanguigna e una sensazione di malessere, causando problemi al cuore. Possono verificarsi infarto dovuto all'occlusione venosa e occlusione dei vasi coronarici a causa dell'oscuramento del sangue e paralisi dovuta all'occlusione dei vasi cerebrali.

Se si vuole fare il digiuno, il sonno diurno è d'obbligo!

Poiché il tempo di sonno tra iftar e sahur è molto breve e non sarà possibile dormire dopo il sahur, 1-2 ore di sonno a mezzogiorno o al pomeriggio durante il Ramadan sono estremamente riposanti, riducendo lo stress causato dalla fame e dalla sete. Ti consente di utilizzare in modo più efficiente il tempo rimanente dopo aver dormito. Chi dorme a mezzogiorno ha la metà del rischio di avere un infarto rispetto a chi non lo fa.. Perché c'è riposo spirituale con il corpo nel sonno. Fisicamente, l'insonnia può essere sopportata, ma spiritualmente non è possibile. Se il sonno diurno non è possibile nei giorni feriali, è necessario prestare attenzione a dormire bene durante il fine settimana.

Mangia tre pasti principali durante il Ramadan!

La diminuzione del numero di pasti durante il Ramadan può influire negativamente sul metabolismo. Pertanto, soprattutto in termini di salute del cuore, mangiare zeppo di paura di "ho fame", "ho fame" e "ho fame" nel sahur mette sotto pressione lo stomaco e il cuore e danneggia la persona sotto questo aspetto. Per questo motivo, iftar dovrebbe essere iniziato con una zuppa, una composta o un pasto leggero complementare dovrebbe essere mangiato dopo un po '. In suhoor, dovrebbero essere scelti il ​​più possibile cibi con alta sazietà e salato e non dolcezza. In questo modo, durante il Ramadan verranno consumati tre pasti principali e il corpo non sarà influenzato negativamente.

Non bere tè o caffè al sahur contro il rischio di infarto!

Vivere il mese di Ramadan durante giornate molto calde e lunghe, il digiuno durante il caldo crescente durante il giorno causa disidratazione nel corpo. Pertanto, un'adeguata assunzione di liquidi è molto importante. Se la persona non prende abbastanza liquidi per riguadagnare l'acqua persa durante il giorno, il sangue diventa più denso e le gambe, il cervello ei vasi cardiaci ristretti sono bloccati da coaguli e attacchi di cuore. Un'altra cattiva abitudine che causa la perdita d'acqua durante il Ramadan è il consumo di tè e caffè durante il sahur. Questa abitudine, che causa perdita di acqua durante il giorno a causa della sua caratteristica diuretica, dovrebbe essere abbandonata dopo l'iftar e l'acqua dovrebbe essere consumata durante il sahur.

Fumare e andare a letto in suhoor può scatenare un attacco di cuore

È estremamente pericoloso iniziare a rompere velocemente con una sigaretta o fumare ripetutamente subito dopo una piccola quantità di cibo. Fumare 3-4 sigarette consecutive con iftar può causare morti improvvise a causa di aritmia associata a grave avvelenamento da monossido di carbonio. Perché l'avvelenamento da monossido di carbonio innesca disturbi del ritmo cardiaco. La morte cardiaca improvvisa può anche verificarsi a causa di aritmia. In termini di salute del cuore, è molto importante non fumare nel sahur. Perché addormentarsi subito dopo aver fumato al sahur aumenta il rischio di infarto.

Prestare attenzione all'assunzione di liquidi e stare seduti a lungo!

  • Dovrebbe evitare cibi pesanti e grassi durante l'iftar.
  • È opportuno aprire l'iftar con un bicchiere d'acqua. Dopodiché, una zuppa dovrebbe essere bevuta e dopo una pausa di 10 minuti, altri cibi dovrebbero essere consumati lentamente. Tuttavia, è rischioso sedersi a mangiare e consumare 3 tazze di cibo all'improvviso.
  • È acqua liquida che dovrebbe essere presa durante il Ramadan. Dovresti bere molta acqua e preferire quelle a base di latte per dessert.
  • In suhoor, dovresti assolutamente perdere l'estrema dolcezza. Perché la sensazione di fame e sete aumenta dopo il consumo di questi dolci. Tè e caffè non dovrebbero essere consumati al sahur a causa delle sue proprietà diuretiche. Puoi bere molto tè durante l'iftar.
  • Se una persona va alla preghiera del tarawih dopo l'iftar ed è anziana, è rischioso restare a lungo in posizione seduta. Perché quando si è seduti a lungo, può verificarsi l'oscuramento del sangue e questo può causare embolia. Pertanto, i pazienti anziani dovrebbero usare una sedia se intendono eseguire la preghiera tarawih.
  • Anche una passeggiata di mezz'ora un'ora dopo aver mangiato l'iftar può essere utile. Tuttavia, è opportuno che le persone che sono attivamente coinvolte nello sport prendersi una pausa dallo sport durante il mese di Ramadan. Posticipare gli sport dopo il Ramadan riduce il rischio di affaticamento cardiaco.