I fallimenti ripetitivi della fecondazione in vitro non sono il destino

Il trattamento di fecondazione in vitro, che le coppie che desiderano avere figli ma non possono ottenere una gravidanza nonostante i rapporti sessuali non protetti per 1 anno, potrebbero non dare sempre il risultato desiderato alla prima applicazione.

Motivi come non avere uno speciale trattamento "haute couture" per ogni coppia o concentrarsi sull'ottenere più ovuli invece di una migliore qualità portano a ripetuti fallimenti della fecondazione in vitro.

I responsabili del centro IVF dell'ospedale Memorial Antalya hanno fornito informazioni sulle cause dei fallimenti ricorrenti del trattamento IVF e sui nuovi approcci nel trattamento.

Deve essere applicato un trattamento di fecondazione in vitro specifico per ciascun paziente.

Il fallimento ricorrente della fecondazione in vitro è l'incapacità di raggiungere una gravidanza dopo 3 trattamenti di fecondazione in vitro consecutivi. Il problema più comune riscontrato nel non ottenere una gravidanza è il mancato sviluppo di un buon embrione nelle coppie senza problemi. Non è possibile per ogni paziente fornire la stessa risposta prevedibile ai protocolli standard. Pertanto, modifiche al protocollo e ai farmaci o trattamenti e approcci di supporto per aumentare la qualità degli ovociti possono fornire embrioni migliori.

Uova di migliore qualità dovrebbero essere ottenute con basse dosi di farmaci.

Cercare di ottenere un gran numero di ovociti (uova) con dosi elevate e spingere la qualità dell'uovo sullo sfondo per questo scopo è un approccio terapeutico che mina il buon sviluppo dell'embrione. Sebbene si pensi che l'ottenimento di un gran numero di ovuli aumenti le possibilità di gravidanza, questa situazione, al contrario, può portare a trattamenti di fecondazione in vitro non riusciti. Nei nuovi approcci di trattamento IVF; Bisogna fare attenzione per evitare dosi elevate e per ottenere dosi inferiori e meno uova di alta qualità. Le uova che si sviluppano molto rapidamente con alte dosi di farmaci hanno una bassa capacità di tenuta nell'utero dopo la fecondazione.

Le condizioni di laboratorio ideali dovrebbero essere create per il successo

Il fatto che il laboratorio di fecondazione in vitro si trovi in ‚Äč‚Äčcondizioni adeguate garantisce che il potenziale delle cellule riproduttive delle coppie possa essere chiaramente visto e valutato. Un fattore importante che garantisce il successo sostenendo lo sviluppo di embrioni di qualità è che il laboratorio di fecondazione in vitro è sufficiente in termini di condizioni di applicazione, infrastruttura tecnica ed esperienza dei professionisti. Il laboratorio del centro IVF dovrebbe essere valutato bene in termini di qualità dell'aria e dovrebbe essere progettato in modo da evitare che alcuni batteri e particelle nell'aria danneggino i processi.

I tassi di fecondazione in vitro aumenteranno in futuro

Gli studi sul trattamento della fecondazione in vitro promettono un futuro in cui solo i pazienti idonei vengono trattati in tempi appropriati, aumentando così le percentuali di successo. Piccole biopsie effettuate in determinati periodi delle mestruazioni delle pazienti saranno pre-testate in termini di sistema molecolare, ormonale e immunitario, e sarà possibile determinare quale mese è adatto per la gravidanza. Iniziando il trattamento nel momento più appropriato per la paziente, i tassi di gravidanza IVF aumenteranno.