Se russi, non dire "ho dormito"

Ti svegli stanco al mattino e ti senti ancora assonnato. Quando ti svegli, ti rendi conto che non c'è nessuno nella stanza e trovi i tuoi familiari che si lamentano di non averli dormiti. Ma nonostante tutto questo, non ammetti di russare ancora. Dovresti saperlo; russare non è in realtà un difetto o una situazione di cui vergognarsi. Perché il russare è un disturbo del sonno che si osserva soprattutto negli adulti, che generalmente non viene curato, ma deve essere trattato. Assoc. Dott. Yezdan Fırat ha fornito informazioni sul russare e sul suo trattamento.

Il 24% delle donne russa e il 44% degli uomini

Con l'avanzare dell'età aumenta anche l'incidenza del russare. Questo tasso arriva fino al 73% nelle donne di età superiore ai 60 anni e fino all'84% negli uomini. Il quadro clinico che si manifesta sotto forma di distress respiratorio e russamento durante il sonno e provoca arresti respiratori durante il sonno è chiamato "apnea ostruttiva del sonno malattia". Il russamento viene diagnosticato con un test chiamato "Polisonnografia" eseguito nel laboratorio del sonno.

Non confondere i semplici disturbi del russamento con la respirazione disturbata dal sonno.

Sebbene il semplice russare sia un problema che disturba le persone intorno al paziente, significa che ci troviamo di fronte a una condizione che può causare gravi problemi di salute, malattie cardiache e polmonari e persino morte improvvisa nel gruppo di malattie chiamato "disturbi respiratori del sonno". Pertanto, è necessario seguire la frequenza e la durata del russare e le condizioni generali del paziente durante il sonno.

La tua storia sul russare dovrebbe essere ascoltata anche da chi ti circonda.

Una storia dettagliata dovrebbe essere presa dal paziente con russare, insieme al suo compagno di letto o ai membri della famiglia. Il tempo di andare a letto e svegliarsi, la posizione del corpo durante il sonno, se si tratta di una posizione in cui passa il russare, la presenza di respiro o apnea durante il sonno e la presenza di russare esagerato dovrebbero essere messi in discussione.

Misura la tua tendenza a dormire

Secondo la "scala della sonnolenza di Epworth", che è uno dei metodi determinanti utilizzati nella diagnosi dei disturbi del sonno; "Quali sono le tue possibilità di addormentarti o addormentarti leggendo, guardando la televisione, seduto in luoghi pubblici, viaggiando in macchina, chiacchierando con qualcuno, seduto tranquillo dopo pranzo e aspettando al semaforo rosso?" Le risposte si ricevono ponendo le domande. Il metodo diagnostico definitivo per coloro che hanno un'apnea nella storia della malattia e quelli che contengono uno o più dei risultati di cui sopra è il test del sonno; questa è "Polisonnografia".

Alcuni farmaci possono essere usati per trattare il russare; Tuttavia, la cosa importante è indagare sull'esistenza dei seguenti problemi e pianificare le loro eventuali soluzioni:

  • Grasso, collo corto e lassità del tono muscolare
  • Ingrandimento del naso, curvatura della parte centrale del naso o presenza di polipi che possono essere ostruttivi nel naso,
  • Palato molle cedevole, lingua piccola e lunga,
  • Grandi tonsille o presenza di tessuto attorno alla tonsilla ingrossata
  • Ottima lingua,
  • Cambiamenti nella struttura ossea della mascella inferiore
  • Dimensione della radice della lingua

Può essere utilizzata anche l'opzione chirurgica.

Il trattamento chirurgico dell'organo ostruente costituisce il trattamento principale nei pazienti con apnea notturna da lieve a moderata e stenosi regionale. Secondo la patologia in cui è stata rilevata l'ostruzione regionale; chirurgia delle tonsille, correzione della parte centrale del naso, riduzione della conca nasale, tetto molle

Vengono eseguite procedure chirurgiche come il rafforzamento della rete, il restringimento della piccola lingua e la riduzione della radice della lingua. Nei pazienti con apnea notturna avanzata e nessuna stenosi regionale nelle vie aeree superiori, il trattamento principale sono i dispositivi chiamati CPAP (Continua pressione positiva delle vie aeree), che sostanzialmente consentono al paziente di respirare aria a pressione positiva. Il paziente deve applicare questo dispositivo con una maschera e usarlo attraverso il naso durante ogni sonno.