Proteggi il tuo cuore mangiando sano

Nel verificarsi di malattie cardiache coronariche, che sono le prime cause di morte; L'obesità, il fumo, il consumo di alcol, la vita sedentaria, il diabete, l'ipertensione e le abitudini alimentari sbagliate giocano un ruolo importante. Quindi, che tipo di dieta dovrebbe essere seguita per prevenire le malattie cardiache?

Attento agli oli!

Gli esperti del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Hospital hanno spiegato quanti acidi grassi dovrebbero essere consumati per prevenire le malattie cardiache: “Acidi grassi saturi; È costituito da grassi animali come burro, margarina e sego. Il consumo di questi tipi di grassi può aumentare il rischio di colesterolo maligno e malattie cardiache. Gli oli vegetali sono composti da acidi grassi insaturi. Anche l'olio d'oliva e l'olio di nocciola sono acidi grassi monoinsaturi, studi hanno dimostrato che questi oli hanno un effetto abbassante sul colesterolo LDL e riducono il rischio di occlusione vascolare. Gli acidi grassi omega-3, che vengono spesso citati, riducono anche la pressione sanguigna, così come la tendenza del sangue a coagulare e il rischio di malattie coronariche. Il consumo di pesce due volte a settimana, nocciole e noci 2-3 volte a settimana sarà sufficiente a soddisfare gli acidi grassi omega-3 di cui l'organismo ha bisogno ".

Riduci il consumo di zucchero!

Dyt ha sottolineato che il consumo eccessivo di zucchero e di alimenti contenenti zucchero aumenta il livello di colesterolo nel sangue. Edge consiglia di consumare cibi ad alto contenuto di fibre come pasta integrale e pane integrale e frutta fresca invece di consumare cibi zuccherini: "Gli studi hanno dimostrato che quando si consuma una quantità sufficiente di polpa durante il giorno, la produzione di colesterolo diminuisce, il colesterolo nel sangue e il colesterolo LDL diminuiscono . Per un apporto sufficiente di fibre, dovrebbero essere consumati alimenti con un alto contenuto di fibre come frutta e verdura ad alto contenuto di fibre, legumi e pane integrale ".

Alimenti adatti al cuore

Aglio Riduce il rischio di malattie coronariche prevenendo la coagulazione intravascolare dovuta ai nutrienti in esso contenuti. 1 spicchio d'aglio può essere mangiato ogni giorno. Pesce e olio di pesceProlunga il tempo di sanguinamento ed è efficace nel ridurre le occlusioni intravascolari. I suoi acidi grassi omega-3 sono ricchi di proprietà antiossidanti. Consigliamo di mangiare pesce 2-3 volte a settimana. Salmone, sgombro, tonno, sarde sono ricchi di acidi grassi omega-3. Noci, nocciole; Contiene omega-3 e vitamina E, che hanno elevate proprietà antiossidanti, oltre a magnesio e polpa. 6-7 nocciole e 2-3 noci vanno consumate 2-3 volte a settimana. Avena, segale, farina integraleHa proprietà anti-malattie cardiache grazie al suo contenuto di vitamina B ed E. Puoi aumentare il consumo di fiocchi d'avena, pane integrale, pasta e riso integrali, bulgur. Nel tè verde I polifenoli presenti sono efficaci nella prevenzione delle malattie cardiache grazie alle loro proprietà antiossidanti Si consiglia il consumo di tisane come tè verde, salvia, camomilla, finocchio al posto del tè nero e il consumo di caffè. 1-2 volte a settimana vino rosso puoi consumare .. Pomodoro anguriaStudi condotti per il suo alto contenuto di licopenia, che è un antiossidante, hanno dimostrato di ridurre il rischio di malattie cardiache. SoiaOltre al suo alto contenuto proteico, è efficace nella prevenzione delle malattie cardiache grazie alla vitamina B1, ferro, zinco, fosforo e magnesio che contiene. Gli studi hanno dimostrato che il consumo regolare di 25 g di soia al giorno riduce il rischio di malattie cardiache. Semi di lino, acidi grassi insaturi, potassio, fibre, vitamina E e omega –3. In questo modo, ha un effetto protettivo contro le malattie cardiache. Puoi consumare 1 cucchiaio di semi di lino ogni giorno aggiungendoli a cibi come yogurt e zuppa.

Per pianificare la tua dieta

  • Riduci l'apporto calorico giornaliero.
  • Oli vegetali al posto dei grassi; Consumare quantità regolari e determinate di olio d'oliva, olio di nocciole, semi di girasole, soia e olio di mais.
  • Aumenta il consumo di pesce. Limita il consumo di carne rossa a una volta alla settimana.
  • Focus sul consumo di carni bianche come pollo e tacchino.
  • Non consumare cibi ad alto contenuto di grassi come pasticcini, patatine, torte e pasticcini.
  • Preferisci i metodi di grigliatura, cottura a vapore e bollitura durante la cottura dei cibi.
  • Riduci l'assunzione di sale
  • Aumenta il numero di pasti al giorno.
  • Ridurre l'assunzione di alcol, non fumare.
  • Fai esercizio 3 volte a settimana.
  • Aumenta l'assunzione di cereali, legumi, verdure e frutta non raffinati con un alto contenuto di fibre invece di semplici dolci contenenti zucchero e cibi raffinati.

Menu di esempio:

Mattina: 1 bicchiere di latte leggero, 6-7 cucchiai di fiocchi d'avena, 2 noci, 3 nocciole, 1 cucchiaio di semi di lino Ricerca: 3 albicocche Mezzogiorno: 1 cucchiaio di tonno sgrassato e 1 cucchiaio di olio d'oliva, 5 olive su 1 piatto di insalata mista preparata con verdure lesse. Accanto ad esso, 1-2 fette di pane di crusca Ricerca: 1 porzione di dessert ai fichi senza zucchero Sera: Tacchino marinato con verdure di stagione, ayran, insalata (1 cucchiaio di olio d'oliva), 6-7 cucchiai di pasta integrale o riso integrale Notte: 1 fetta di anguria, 1 fetta di formaggio magro Per maggiori informazioni: Memorial Hospital 444 7

888