Malattie infettive che si verificano dopo i disastri naturali

Gli esperti in malattie infettive del Memorial Şişli Hospital hanno fornito le seguenti informazioni sulle malattie infettive che possono verificarsi dopo calamità naturali e le necessarie precauzioni; Onde giganti come terremoti, inondazioni e tsunami causano morte e lesioni alle persone con i loro effetti diretti. Inoltre, tali catastrofi naturali possono ostacolare o rendere impossibile il raggiungimento di bisogni primari come cibo, acqua ed elettricità, danneggiando l'ambiente e le infrastrutture. In questi casi, sorge soprattutto la necessità di ricerca e soccorso, assistenza medica, cibo, acqua e riparo.

In caso di catastrofi che causano gravi danni, sarà molto più difficile colmare questo divario a causa della perdita di prodotti agricoli e animali. Inondazioni e inondazioni facilitano la diffusione di malattie infettive. Potrebbe esserci un aumento della frequenza delle malattie presenti nell'area del disastro. Possono verificarsi malattie epidemiche. A causa delle inondazioni che danneggiano le infrastrutture, potrebbe esserci un aumento delle malattie infettive di origine idrica e alimentare. La frequenza di tifo, colera, leptospirosi e ittero contagioso di tipo A può aumentare. L'elevato numero di senzatetto e / o il danno e l'inquinamento delle risorse idriche aumentano questo rischio. Fornire acqua sana e pulita e sensibilizzare le persone sull'importanza di utilizzare acqua pulita può ridurre o prevenire la diffusione di queste malattie. L'acqua che non è sicura della sua pulizia dovrebbe essere consumata mediante ebollizione e clorazione. Anche la frutta e la verdura vanno lavate con acqua pulita o mangiate con la buccia. Il contatto con l'acqua sporca può causare infezioni della ferita, infezioni della pelle, congiuntivite, infezioni dell'orecchio, del naso e della gola. Tuttavia, queste malattie non causano un'epidemia.Il batterio Leptospira, presente anche nel nostro paese, può causare malattie ed epidemie attraverso l'acqua contaminata. La leptospirosi è una malattia degli animali. Può essere asintomatico o lieve negli esseri umani, così come una malattia grave come Weil che causa insufficienza epatica, insufficienza renale e sanguinamento. Malattie come la malaria, la febbre gialla, la febbre del Nilo occidentale e la dengue, che vengono trasmesse dagli insetti dopo inondazioni e inondazioni, possono aumentare a causa dell'aumento del numero di insetti portatori, le persone sono esposte a più insetti e incontrano insetti. Tra queste malattie, la malaria può essere vista nel nostro paese, in particolare nella regione dell'Anatolia sud-orientale. Contrariamente alla credenza popolare, i cadaveri non rappresentano un rischio di epidemie dopo disastri naturali.

La maggior parte dei microbi non sopravvive nel corpo umano per molto tempo dopo la morte. I corpi rappresentano un serio rischio per la salute solo in malattie come il colera e la febbre emorragica. I lavoratori che necessitano di essere a lungo a contatto con cadaveri possono essere infettati da tubercolosi e virus trasmessi per via ematica (ittero di tipo B e C, virus HIV), diarrea da rotavirus e salmonella, malattie intestinali come tifo, paratifo, shigellosi e colera e tipo A ittero. Il vaccino contro il tetano e, se necessario, il siero per il tetano vengono somministrati a persone con ferite aperte.