Per evitare l'ictus, sbarazzati del tuo peso extra

L'obesità, che riduce la qualità e la durata della vita causando molti problemi di salute, scatena anche l'ictus. È di grande importanza seguire una dieta sana e mantenere il peso ideale per prevenire l'ictus, che è tra le prime cause di invalidità permanente e la terza tra le cause di morte. Gli esperti del Memorial Health Group Stroke Rehabilitation and Research Unit hanno fornito informazioni sull'effetto dell'eccesso di peso sull'ictus.

Una persona muore per un ictus ogni mezz'ora

In Turchia, 1 persona ha un ictus ogni 3 minuti; questo significa quasi 200.000 nuovi pazienti colpiti da ictus ogni anno, quasi 40.000 persone che muoiono di ictus o affrontano un grave rischio di disabilità. In media, 1 persona che vive in Turchia muore a causa di un ictus ogni 30 minuti.

Il 60-70% dei turchi è in sovrappeso

Ipertensione, colesterolo alto e fumo sono i più importanti fattori di rischio per l'ictus. Circa la metà della popolazione turca è portatrice di almeno uno di questi tre fattori di rischio. Il sovrappeso e l'obesità colpiscono il 60-70% dei turchi. Questi fattori di rischio sono visti con una frequenza maggiore in quelli con eccesso di peso o obesità, aumentando così il rischio di morte e disabilità a causa di ictus in queste persone.

L'obesità è un importante fattore di rischio di ictus per uomini e donne di tutte le razze.

L'obesità può aumentare il rischio di ictus a causa dell'infiammazione che si verifica in presenza di tessuto adiposo in eccesso. Questo può portare a un ictus bloccando il flusso sanguigno intravascolare e aumentando il rischio di formazione di coaguli. Esiste una relazione significativa tra l'aumento del tessuto adiposo e il rischio di ictus / attacco ischemico transitorio, indipendente da altri fattori di rischio vascolare. L'aumento della misurazione della circonferenza della vita, che è un indicatore importante dell'aumento del tessuto adiposo, è un indicatore migliore dell'ictus rispetto all'indice di massa corporea. Il grado di obesità, determinato dall'indice di massa corporea, dalla misurazione della circonferenza della vita o dal rapporto vita-fianchi, è associato al rischio di ictus indipendentemente dal sesso e dalla razza.

I chili della fortuna portano a problemi di salute a catena

L'ipertensione è una delle principali cause di ictus. Avere valori di peso e pressione sanguigna sani mangiando correttamente e facendo attività fisica può ridurre il rischio di ictus. L'American Heart Association raccomanda 150 minuti di moderata o 75 minuti di attività fisica intensa a settimana per gli adulti. Puntare a 30 minuti di attività fisica 5 volte a settimana ti fornirà l'attività corporea necessaria.

La frequenza della sofferenza respiratoria durante il sonno, nota come apnea notturna, aumenta nelle persone affette da obesità. Le persone con apnea notturna hanno un rischio maggiore di ipertensione, disturbi del ritmo cardiaco e ictus.

Il diabete è un fattore di rischio separato per l'ictus. Mantenere un peso sano con una buona alimentazione e un'attività fisica regolare aiuta a ridurre il rischio di diabete e ictus.

Le persone in sovrappeso o obese hanno maggiori probabilità di crescere sul lato sinistro del cuore, chiamato "ipertrofia ventricolare sinistra". Questa condizione si verifica a causa dell'ipertensione. Gli studi dimostrano che l'ipertrofia ventricolare sinistra e l'ipertensione sono forieri di malattie cardiache e ictus nei bambini e negli adulti.

Una persona su 5 che è in sovrappeso o obesa mostra una condizione metabolica chiamata anche sindrome X. I fattori associati a questa sindrome, come l'ipertensione o la resistenza all'insulina, rappresentano un rischio per le persone di sviluppare gravi problemi di salute, tra cui malattie cardiache, diabete e ictus.

Riduci il rischio di ictus mantenendo basso il rapporto vita-fianchi

Avere un indice di massa corporea e un rapporto vita-fianchi sani è uno dei modi per prevenire l'ictus. Il rapporto vita-fianchi è il confronto tra la circonferenza della vita e la misurazione della circonferenza dell'anca. Se questo rapporto è superiore a 1, rappresenta un rischio di conseguenze negative per la salute come malattie cardiache e ictus negli uomini e nelle donne. Mantenendo questo tasso basso, puoi anche ridurre il rischio di ictus.

Il cambiamento dello stile di vita è molto importante

Una dieta favorevole al cuore (dieta sana per il cuore) con porzioni ideali di frutta e verdura e un'attività fisica regolare sono i due modi migliori per ridurre il rischio di ictus. Mantenere un peso sano con una dieta favorevole al cuore e un'attività quotidiana regolare aiuterà a ridurre il rischio di ictus e altre malattie croniche dei tuoi figli in futuro. L'American Heart Association raccomanda 60 minuti di attività al giorno per i bambini.