Imposta un "allarme" per l'Alzheimer con il sistema di allarme rapido

L'Alzheimer, che è una delle malattie che riducono significativamente la qualità e la durata della vita, è presente in quasi 30 milioni di persone nel mondo. Circa 600mila di questi pazienti sono in Turchia. Si stima che il numero di persone che non ricorderanno nulla in futuro supererà il numero di individui sani se non esiste una cura per l'Alzheimer, la cui incidenza aumenta di giorno in giorno. Molti studi scientifici condotti negli ultimi anni dimostrano che le attività mentali sono protettive contro l'Alzheimer. Sulla base di questa idea, il sistema di allerta precoce BEYNEX Alzheimer, che è stato realizzato per la prima volta in Turchia, monitora sia i rischi della persona come "l'allarme Alzheimer" e aiuta a proteggersi dall'Alzheimer con gli esercizi mentali che offre. Prof. Dott. Türker Şahiner ha fornito informazioni sulla malattia di Alzheimer e sul sistema di allerta precoce per l'Alzheimer BEYNEX prima del 21 settembre, Giornata mondiale dell'Alzheimer.

Non dimenticanza, perdita di talento cerebrale

Nella malattia di Alzheimer, che può essere osservata a qualsiasi età dopo i 40 anni, ma la sua incidenza aumenta dopo i 60 anni; Chi ha il morbo di Alzheimer in famiglia in tenera età, ovvero tra i 40 ei 50 anni, chi vive una vita serena in tenera età, cioè chi è pensionato precocemente, chi viene nutrito con una dieta a base di colesterolo alto , coloro che hanno un alto rischio di malattie cerebrovascolari, coloro che hanno frequenti traumi cranici non gravi sono inclusi nel gruppo a rischio. Come pensiero comune nella società, l'Alzheimer è percepito solo come dimenticanza. Tuttavia, significa che il cervello perde le sue capacità. Se l'Alzheimer è pensato come un incendio, questa perdita di capacità è dove è iniziata la scintilla. A volte la memoria emotiva può essere danneggiata, a volte la memoria visiva può essere danneggiata, a volte la capacità di localizzarsi nello spazio, ad esempio la ricerca di indirizzi, può essere persa e talvolta la capacità di parlare o scrivere può essere persa. Il danno può iniziare da qualsiasi parte del cervello. Tuttavia, la regione preferita dell'Alzheimer è l'ippocampo, l'immediato centro della memoria. L'ippocampo è la regione della memoria quasi temporanea in cui le informazioni apprese per la prima volta vengono scartate prima di essere ripetute. Se le informazioni inviate a questo centro vengono ripetute, vengono trasferite nella memoria permanente, se non ripetute, vengono eliminate dal centro di memoria vicino quando vengono aggiunte nuove informazioni dopo un certo periodo di tempo. Quando questo centro è danneggiato, le informazioni che si desidera archiviare nella memoria permanente non possono essere utilizzate. Quando l'informazione viene ripetuta, crea la sensazione di appreso per la prima volta.

Non compromettere il sonno per la salute del cervello

Quando la qualità del sonno si deteriora, le cellule cerebrali muoiono prematuramente. Chi soffre di insonnia cronica ha un rischio molto alto di contrarre l'Alzheimer. Quando l'insonnia è combinata con la depressione, questo rischio aumenta molte volte. La causa dell'Alzheimer sono le proteine ​​chiamate beta amiloide che si accumulano nel cervello. Sebbene la beta amiloide sia una proteina necessaria per l'apprendimento, il cervello ha bisogno di rompere questa proteina e renderla pronta per l'uso dopo averla elaborata. Questo processo avviene durante il sonno. L'accumulo di beta amiloide aumenta nel cervello delle persone che non dormono abbastanza. Per questo motivo, le persone che dormono meno hanno un alto rischio di Alzheimer. Tuttavia, questo non significa che dormire troppo faccia bene all'Alzheimer. L'accumulo di questa proteina può essere visto anche nella risonanza magnetica cerebrale, predice così il futuro rischio di Alzheimer per le persone. Più una persona è socievole e attiva, più tardi si ammala di questa malattia. L'Alzheimer non può essere prevenuto, ma può essere ritardato. Mantenere il cervello attivo è il fattore più importante.

Se dici "Mi dimentico", prova la tua memoria con BEYNEX

Un altro fattore importante quanto il sonno nell'Alzheimer è l'esercizio mentale. Molti studi scientifici condotti negli ultimi anni hanno dimostrato che vari esercizi mentali e giochi di memoria svolgono un ruolo efficace nel ritardare e proteggere l'Alzheimer. Un esempio del numero crescente di sistemi di allerta precoce e programmi di esercizio mentale nel mondo viene utilizzato anche in Turchia. BEYNEX è un programma online gratuito che offre una varietà di esercizi mentali a coloro che vogliono mantenere viva la propria memoria mentre funge da allarme per chiunque sia preoccupato per la progressione della propria dimenticanza. La differenza più importante rispetto agli esempi nel mondo è che il paziente registra gli esercizi mentali che ha risolto, misura il livello di rischio e lo riferisce regolarmente al paziente. È difficile e costoso recarsi in ospedale per controlli regolari. Il programma offre l'opportunità di controllare lo sviluppo dell'Alzheimer sul computer senza uscire di casa. Quando il programma rileva una regressione nella memoria del paziente a seguito di esercizi di routine, avverte di "Contattare il medico. Durante la verifica della loro dimenticanza, le persone che accedono al sistema con la password e il nome utente forniti possono anche beneficiare degli esercizi che ritardano gratuitamente la loro malattia. Mentre le attività che richiedono 15-20 minuti al giorno devono essere ripetute 5 giorni alla settimana, la semplicità del programma ne consente un facile utilizzo anche da parte di persone analfabete.