Servire frutta secca invece di dessert a Eid

L'eccessivo consumo di zucchero, cioccolato e pasticcini, che sono tra gli indispensabili della Festa del Ramadan, invita a molte malattie, soprattutto disturbi dell'apparato digerente. Tra i consigli importanti per mantenersi in salute ci sono i tavoli festivi preparati con un menù composto da cibi leggeri e bevande e offrendo frutta secca o gelato come dolce delizia agli ospiti. La dietista del Memorial Kayseri Hospital Hülya Tulgar ha fornito informazioni sulla sana alimentazione durante la festa del Ramadan.

Non ingrassare durante la festa

Durante il mese di Ramadan, i pasti vengono solitamente consumati 2 o 3 volte come iftar, sahur e spuntini. Dopo il Ramadan, bisogna fare attenzione a mangiare meno e spesso, il metabolismo dovrebbe essere riportato al suo stato normale prima del Ramadan. La festa del Ramadan dovrebbe essere considerata come un processo di adattamento in termini di nutrizione. Inoltre, l'eccesso di cibo durante la festa aumenta il contenuto di grassi nel corpo e causa gravi problemi di salute. Non va dimenticato che una parte significativa delle persone può aumentare il peso perso durante il Ramadan durante i 3 giorni di vacanza.

I problemi gastrointestinali stanno aumentando

L'improvviso cambiamento nelle abitudini alimentari durante il Ramadan influisce sul metabolismo umano. La fame prolungata provoca una diminuzione del tasso metabolico e alcuni problemi diventano inevitabili con il mangiare e il bere eccessivi dopo il Ramadan. Anche l'aumento del consumo di dolci durante la festa del Ramadan diventa un problema importante. Mangiare cibi insoliti, consumare troppo zucchero, cioccolato e pasticcini pesanti durante la festa provoca problemi legati all'apparato digerente.

Puoi avere nocciole e mandorle con te

Le visite di amici e parenti durante la festa peggiorano la dieta quotidiana. Gli spuntini possono essere saltati durante le vacanze. È molto difficile dire "no" ai cibi ipercalorici e energetici offerti durante le visite. Per mantenere il controllo durante la vacanza, consumare latticini scremati, semi oleosi come nocciole, mandorle o frutta secca senza uscire di casa sarà sia pratico dal punto di vista nutritivo che fornirà un'opportunità per sfuggire alle leccornie ipercaloriche.

Non bere caffè ad ogni visita

I dolci e il cioccolato, che sono prelibatezze indispensabili delle feste del Ramadan, dovrebbero essere evitati. In alternativa al cioccolato e allo zucchero, è più adatto a servire frutta secca e noci come noci e nocciole, che sono ricche di vitamine e minerali e hanno un alto contenuto di polpa. Agli ospiti che verranno durante la festa; Dovrebbero essere servite macedonie, dessert alla frutta con gelato leggero o dessert leggeri al latte. Alle persone che non hanno un problema di sovrappeso o una malattia cronica si consiglia di consumare 1 porzione di dolce al giorno. Durante le visite alle feste, le bevande contenenti caffeina e acide dovrebbero essere assolutamente evitate. Non dovresti bere più di 1-2 tazze di caffè al giorno e bere latticello o succo di frutta appena spremuto invece di bevande acide.