La carenza di ferro può abbassare il QI nei bambini

La carenza di ferro, nota come anemia tra le persone, causa vari problemi di salute e può influire negativamente sul successo scolastico dei bambini. Soprattutto nei bambini sotto i 2 anni, si afferma che avere una carenza di ferro per lungo tempo riduce il QI di circa 10 punti. Per questo motivo, si raccomanda ai genitori di valutare attentamente sintomi come l'anoressia e la debolezza nei loro figli e di consultare uno specialista. Professore di ematologia e oncologia pediatrica, Memorial Şişli / Ataşehir Hospital. Dott. Betül Tavil ha fornito informazioni sull'anemia da carenza di ferro nei bambini e sui metodi di trattamento.

Il midollo osseo è responsabile della produzione di sangue nel nostro corpo. I globuli rossi, i globuli bianchi, le piastrine sono prodotti dal midollo osseo. L'anemia può svilupparsi quando c'è un problema nel midollo osseo, quando non vengono assunti i nutrienti necessari per la produzione dei globuli rossi o quando il fabbisogno di ferro del bambino aumenta. Se l'emoglobina nei globuli rossi è bassa per età e sesso, questa condizione è chiamata anemia. L'emoglobina nei globuli rossi è una molecola responsabile del trasporto dell'ossigeno ai tessuti. Quando l'emoglobina è bassa, non è possibile trasportare abbastanza ossigeno ai tessuti del corpo. Questa situazione può manifestarsi con i seguenti sintomi nei bambini:

  • Incapacità del bambino di muoversi attivamente con altri amici
  • Stancarsi rapidamente mentre si gioca o si corre, si salgono le scale
  • Pelle pallida
  • Colore della pelle giallo o terroso
  • Anoressia
  • Aumento della frequenza cardiaca nell'attività fisica
  • Pelle secca
  • Mancanza di concentrazione
  • Umore negativo
  • Intorpidimento alle mani e ai piedi
  • Ritardo della crescita

Mangiare ricco di ferro previene l'anemia

Un'assunzione insufficiente di cibi ricchi di ferro può causare anemia da carenza di ferro nei bambini. Bambino; Se non consuma abbastanza cibi come carne rossa, lenticchie, fagioli secchi, melassa di uva nera, può svilupparsi anemia. La mancanza di appetito aumenta nei bambini anemici. Il bambino mangia di meno e la sua anemia si aggrava. I bambini con uno o più dei sintomi dovrebbero assolutamente essere portati da un ematologo pediatrico. Questi bambini dovrebbero assolutamente avere un esame emocromocitometrico completo; Se viene rilevata anemia da carenza di ferro, deve essere trattata prontamente.

La carenza di ferro può anche riflettersi nel mondo interiore del bambino

L'anemia da carenza di ferro può essere osservata nei bambini nei primi due anni. L'anemia da carenza di ferro durante l'infanzia e la prima infanzia ritarda lo sviluppo psicomotorio e cognitivo e influisce negativamente sul livello di intelligenza. I bambini sotto i 2 anni con carenza di ferro hanno problemi di adattamento e di equilibrio e si comportano in modo più chiuso e timido. Il ferro da stiro che i bambini prendono dalle loro madri è sufficiente per 4-6 mesi dalla nascita. Tuttavia, la carenza di ferro può svilupparsi nei bambini che non possono assumere abbastanza ferro dopo questo periodo. Pertanto, all'età di 5-6 mesi per i bambini allattati al seno; La supplementazione di ferro dovrebbe essere iniziata all'età di 4 mesi in coloro che non assumono latte materno. Altrimenti, i bambini che non possono assumere abbastanza ferro possono sviluppare anemia da carenza di ferro all'età di un anno. Si consigliano integratori di ferro per prevenire questa situazione. Alla dose di 1 mg / kg / giorno dopo 4-6 mesi per i bambini a termine; Le gocce contenenti ferro elementare alla dose di 2 mg / kg / die devono essere iniziate dopo 2 mesi per i bambini pretermine nati sotto i 2500 gr.

Gli integratori di ferro sono importanti per i bambini

Si consiglia di continuare la supplementazione di ferro fino all'età di 1 anno. Nonostante ciò, un esame emocromocitometrico completo dovrebbe essere eseguito in tutti i bambini di età compresa tra 9 e 12 mesi e dovrebbe essere studiato se i bambini hanno bisogno di ferro o meno. L'anemia da carenza di ferro è comune anche nell'adolescenza. A seconda della crescita, la necessità di ferro aumenta durante questo periodo. Pertanto, in termini di carenza di ferro, negli adolescenti è necessario eseguire l'emocromo completo e lo striscio periferico.

Mappa del sangue con una goccia di sangue

Lo striscio periferico è un metodo di laboratorio affidabile che fornisce informazioni utili nella diagnosi delle malattie del sangue. È uno dei metodi più economici e classici che possono essere utilizzati nella determinazione dell'anemia e del suo tipo. Una goccia di sangue viene sparsa su un vetro speciale chiamato diapositiva e colorata con coloranti speciali ed esaminata al microscopio da uno specialista in ematologia. Pertanto, il tipo di anemia può essere facilmente determinato.