Attenzione all'Iftar a buffet aperto!

Con l'avvicinarsi del Ramadan in estate, molte persone apriranno il loro iftar nei luoghi delle vacanze. Se l'applicazione del buffet aperto nei centri di vacanza non viene prestata, rappresenta un grande rischio per coloro che digiunano. Gli esperti del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Şişli Hospital hanno dato importanti consigli sui problemi a cui dovrebbero prestare attenzione le persone che prepareranno l'iftar in ristoranti aperti a buffet.

Un'alimentazione adeguata ed equilibrata è una delle conditio sine qua non. Una dieta composta solo da sahur e iftar; Interromperà l'equilibrio del corpo, rallenterà il metabolismo e farà sì che i nutrienti assunti vengano immagazzinati come grassi piuttosto che sprecati come energia.

Per poter resistere al cibo illimitato durante l'iftar, coloro che digiunano devono assolutamente fare sahur.

Fare suhoor è molto importante in termini di riduzione del tempo trascorso affamato. Si dovrebbe prestare attenzione ai cibi consumati in suhoor e dovrebbero essere consumati cibi che vengono digeriti lentamente e con alto valore nutritivo. Gli alimenti ricchi di proteine ​​ritardano la fame poiché lo stomaco prolunga il tempo di svuotamento. Pertanto, latte, uova, formaggio, ecc. deve consumare; È necessario prediligere prodotti integrali a basso indice glicemico e ad alto contenuto di fibre ed evitare cibi grassi. Con tali fattori presterai attenzione in suhoor, lo zucchero nel sangue aumenterà più lentamente e questo ti aiuterà a essere più controllato durante l'iftar.

Con pochi punti a cui presterai attenzione, è possibile proteggere la tua salute e il tuo peso durante il Ramadan.

  • Inizia il tuo pasto con la zuppa, aspetta almeno 15-20 minuti (può essere conservato più a lungo), quindi passa al pasto principale. In questo modo, puoi prevenire problemi di salute e mantenere attivo il tuo metabolismo.
  • Scegli l'insalata prima del menu principale Per evitare il consumo eccessivo di piatti principali, puoi iniziare a comprare prima dall'insalata e infine acquistare pane, ecc., Prodotti a base di cereali.
  • Per i pasti, scegli piatti più piccoli in modo che sia più facile controllare la dimensione della porzione.
  • Non lasciarti influenzare dalle scelte di chi ti circonda quando acquisti il ​​cibo, dovresti cercare di creare un pasto equilibrato piuttosto che cercare di ottenerlo da ogni pasto.
  • Consuma 1,5-2 litri di acqua al giorno Per mantenere l'equilibrio dei liquidi corporei durante il Ramadan, non dovresti ridurre il consumo di acqua a meno di 1,5 litri.
  • Acquista cibi piccoli e nutrienti nel tuo piatto. Prova a masticare i pasti in piccole porzioni lentamente e bene.
  • Evita di friggere, pasticceria, cibi zuccherati e ricchi di grassi. Preferisci piatti al forno, alla griglia e bolliti.
  • Scegli cibi facili da digerire. Tieni presente che può causare disturbi intestinali, nausea e indigestione.
  • Evita le bevande acide e gassate Dovresti scegliere bevande come ayran e soda per soddisfare le nostre crescenti esigenze di minerali e liquidi per tutto il giorno.
  • Non consumare il dolce subito dopo il pasto Se intendi consumare il dolce, non mangiare subito dopo il pasto. Invece di dolci grassi e sorbetti, scegli composta e dessert al latte.
  • Prova a fare brevi passeggiate dopo l'iftar: poiché il tasso metabolico durante il Ramadan rallenta, brevi passeggiate dopo l'iftar ti aiuteranno ad accelerare il metabolismo.