Suggerimenti per una sana vacanza con il tuo bambino

Le vacanze estive possono portare diversi problemi di salute ai bambini a causa degli effetti del mare, della piscina e del sole. È importante prendere alcune precauzioni dalla fase di preparazione per una sana vacanza con i bambini al viaggio di ritorno. Specialista del Dipartimento per la salute e le malattie dei bambini del Memorial Ankara Hospital. Dott. İncilay Üstündağ ha fornito informazioni sui modi per proteggere la salute di tuo figlio durante le vacanze.

Il rischio di malattia inizia non appena viaggi

Soprattutto nei lunghi viaggi in macchina, il punto più preoccupante per le famiglie è l'uso dell'aria condizionata. Poiché l'aria è calda, è più salutare accendere il condizionatore, ma è necessario prestare attenzione a mantenere la temperatura interna dell'auto a 22 gradi. È estremamente scomodo aprire le finestre in questi viaggi. I bambini che sudano dentro e escono durante le pause possono ammalarsi prima di arrivare alla meta delle vacanze. Per questo motivo è molto importante che la temperatura all'interno del veicolo sia a determinati livelli durante il viaggio. Il cardigan può essere portato con il bambino per evitare che il bambino si raffreddi a causa del sistema di raffreddamento generale. Inoltre, i bambini che faranno un viaggio dovrebbero essere vestiti sottilmente, non dovrebbero avere troppo stomaco e non dovrebbero consumare troppi liquidi.

I bambini devono entrare in mare prima delle 10:00 e dopo le 16:00.

La diarrea è una delle malattie più comuni nei bambini nelle destinazioni di vacanza. Il vomito e la febbre alta che accompagnano la diarrea sono comuni. I bambini entrano ed escono spesso dalla piscina e dal mare durante le vacanze Questa situazione invita anche a problemi alle orecchie. Inoltre, le infezioni delle vie urinarie sono un altro problema di salute che i bambini devono affrontare durante le vacanze. Oltre a questi, sia le punture di mosche che quelle di insetti e le reazioni allergiche legate al cibo consumato sono tra le situazioni a rischio in vacanza. Un altro pericolo che attende i bambini in vacanza sono le scottature solari, anche se vengono utilizzati filtri solari. Per ridurre al minimo il rischio di ustioni, le creme solari dovrebbero essere ripetute a intervalli regolari. Soprattutto tra le 10.00 e le 16.00, che sono le ore più calde della giornata in cui i raggi del sole sono più ripidi, le creme solari dovrebbero essere applicate e ripetute ad intervalli regolari anche all'ombra. I bambini dovrebbero nuotare prima delle 10:00 e dopo le 16:00.

I repellenti chimici contro le mosche non dovrebbero essere usati in ambienti con bambini.

Le famiglie con bambini, in particolare quelle con neonati di età compresa tra 0 e 1 anno, dovrebbero fare i preparativi in ​​base alle caratteristiche della destinazione di vacanza in cui si recheranno. Le famiglie che vanno al mare e in piscina in estate dovrebbero sempre vestire i loro bambini in diversi strati sottili, poiché saranno nelle zone umide e calde. È necessario prestare attenzione per garantire che questi indumenti siano realizzati in tessuto resistente al sudore. Le madri dovrebbero assolutamente avere la protezione solare nelle loro borse. Una buona crema solare per i bambini sopra un fattore di 50 è indispensabile quando sono in vacanza. Inoltre, si consiglia di portare un antidolorifico e farmaci antipiretici nelle borse da viaggio. Inoltre, dovrebbe essere disponibile uno sciroppo allergico o una crema antiallergica contro le punture di insetti volanti. Non utilizzare mai spray repellenti per mosche chimiche o repellenti per mosche plug-in in ambienti in cui sono presenti bambini. Invece di questi, possono essere preferiti repellenti per mosche che emettono onde sonore ultrasoniche o braccialetti per bambini piccoli, in particolare nastri contenenti profumi come l'eucalipto.

Tieni traccia di ciò che mangia tuo figlio e di quanta acqua beve durante il giorno

I bambini che giocano tutto il giorno in mare, in piscina o in giardino in vacanza spesso dimenticano di mangiare. Dopo che i genitori iniziano la giornata con una colazione sana, dovrebbero assicurarsi di consumare cibi sani a tutti i pasti. È molto importante limitare il consumo di gelato e assicurarsi che il bambino beva molta acqua.

Se il bambino è malato in vacanza ...

Nonostante tutte le precauzioni prese, se il bambino si ammala durante la vacanza, le famiglie possono prendere alcune precauzioni in base alle malattie dei loro figli senza panico. In caso di scottature e colpi di sole, prima di tutto, il bambino dovrebbe ricevere molti liquidi, dovrebbe essere lasciato riposare all'ombra per un po ', se ha la febbre, dovrebbe essere messo sotto una doccia calda, e se la febbre è molto alta, si dovrebbe somministrare sciroppo antipiretico. In caso di diarrea e vomito, al bambino possono essere somministrati molti liquidi, in particolare latticello e cibi a base di yogurt. Se c'è la febbre, deve essere presa sotto controllo. Nonostante tutto questo, se i reclami continuano, il bambino dovrebbe essere portato in un istituto sanitario senza perdere tempo. Se un mal d'orecchi si verifica in un bambino durante le vacanze, dovrebbe prima essere osservato somministrando un antidolorifico. Se il dolore non si ferma o si ripresenta, si consiglia inoltre di consultare un medico.