10 cibi da avere sulla tua tavola in inverno!

Con i mesi invernali fattori come l'accorciamento delle giornate e l'allungamento delle notti e il maggior tempo trascorso in zone chiuse portano inattività. Il corpo, che non può spendere abbastanza energia, diventa suscettibile alle malattie quando viene aggiunta un'alimentazione sbagliata. Dyt del dipartimento di nutrizione e dieta del Memorial Dicle Hospital. Dilek Çiçek ha fornito informazioni su 10 importanti nutrienti che non dovrebbero mancare dalla tavola per trascorrere i mesi invernali in salute.

Mela dello scudo del cancro

La mela è uno dei frutti indispensabili delle notti invernali. È un alimento ricco di vitamine A e C. È buono per la diarrea e la stitichezza, rafforza il sistema immunitario e le mele dovrebbero essere consumate frequentemente per proteggere dal cancro al colon.

Arancione per combattere il comune raffreddore

L'arancia, molto ricca di vitamina C, è anche un alimento importante per combattere il raffreddore. La struttura in collagene dell'arancia, anch'essa ricca di fibre e potassio, dona elasticità alla pelle. Questo frutto, che aiuta anche l'assorbimento del ferro, è un alimento che dovrebbe essere consumato con attenzione da questi gruppi di pazienti, poiché può aumentare i reclami dei pazienti con reflusso.

Melograno contro la stanchezza

Melograno; contiene acido folico, vitamine A, B1, B2 e C. Perché è ricco di minerali come selenio, magnesio e fosforo, è un alimento che elimina la fatica e dona vigore all'organismo. Rafforza il sistema immunitario ed è molto benefico per la salute dello stomaco e dell'intestino. Per i pazienti con reflusso, può consumare succo di melograno in quantità limitate.

Mandarino per la protezione dal raffreddore e dall'influenza

Con contenuto di vitamina C ricco di mandarino; Rafforza il meccanismo di difesa soprattutto contro raffreddore, influenza e influenza. Aiuta anche a ridurre la pressione alta grazie alla sua caratteristica di alto contenuto di potassio. Il consumo regolare di mandarini aumenta la resistenza del corpo e aiuta a combattere le malattie.

Mela cotogna contro la tosse cronica e la bronchite

La mela cotogna è un frutto utile per malattie come la tosse cronica e la bronchite. Contiene potassio, vitamine A e B, dona vitalità. È noto per essere benefico nel cuore, nei polmoni, nella gola, nello stomaco, nei reni, negli occhi, nell'intestino, nei disturbi della bocca e nelle irregolarità mestruali. Poiché contiene "pectina" intensa, fa bene alla diarrea quando i semi vengono bolliti e consumati.

Zucca per un forte sistema immunitario

Ricca di vitamina A, la zucca, contiene anche fosforo e calcio. Anche se il dolce viene in mente quando si parla di zucca, non bisogna dimenticare che in realtà viene consumato in molti antipasti e zuppe. Fornendo il rafforzamento del sistema immunitario, la zucca favorisce anche il rinnovamento della pelle, la regolazione dei movimenti intestinali e la salute degli occhi.

Broccoli che purifica il corpo dalle tossine

Sebbene i broccoli, ricchi di molte vitamine e minerali, non siano preferiti, sono tra gli alimenti più benefici. I broccoli hanno una grande importanza nell'abbassare il colesterolo, prevenire la stitichezza, seccare l'infiammazione, purificare il corpo dalle tossine e, soprattutto, nella lotta contro i tumori dello stomaco e dell'esofago.

Spinaci per la conservazione delle proteine

Sebbene gli spinaci siano noti per essere ricchi di ferro, sono un alimento molto forte in termini di vitamina C e proteine. Rafforza il sistema immunitario, riduce l'ipertensione, è benefico per la salute degli occhi. È un'importante fonte di cibo nella lotta contro il cancro. Allevia i disturbi di stomaco e intestinali.

Antibiotico naturale cipolla e aglio

La cipolla e l'aglio hanno proprietà antibiotiche naturali. È protettivo contro l'influenza, il raffreddore e il raffreddore comune. Se non hai disturbi di stomaco, consumare cipolle crude è più salutare. È anche un alimento importante per i diabetici in quanto abbassa il livello di zucchero nel sangue. È anche benefico nelle malattie della pelle ed è un alimento indispensabile per la salute del cuore. L'aglio aiuta anche a controllare la pressione sanguigna, purifica il sangue e previene la stitichezza.

Kale aiuta ad abbassare lo zucchero nel sangue

Kale, che è ricco di vitamina C, calcio, rame, ferro e potassio; Rimuove l'anemia, i diuretici, fa bene alla stitichezza e riduce la quantità di zucchero nel sangue. È uno degli alimenti che non dovrebbe mancare sulla tavola in inverno.