Le ferite che non guariscono sulla pelle possono essere un segno di malattia

Gli esperti del dipartimento di dermatologia del Memorial Ataşehir Hospital hanno fornito informazioni su "Il rapporto tra ferite della pelle e malattie".

Attenzione alle ferite in 6 settimane!

La ferita si verifica a causa di danni all'integrità della pelle a causa di una malattia o di qualsiasi fattore esterno. La guarigione delle ferite segue un certo processo naturale e si completa in circa 1 settimana. In alcuni casi; La guarigione tardiva, la mancata chiusura e la comparsa spontanea di ferite possono essere un segno di varie malattie. Soprattutto se la ferita non guarisce dopo 6 settimane; Se ci sono cambiamenti della pelle manifestati da croste, prurito o secrezione, è necessario consultare un dermatologo.

Il modo in cui si manifesta una ferita, la sua posizione, da quanto tempo, la presenza di dolore e sanguinamento sono criteri importanti. Possono manifestarsi alcune malattie infettive, tumori della pelle, malattie degli organi interni che causano il deterioramento della struttura vascolare della pelle, malattie sistemiche, condizioni allergiche di lunga durata, alcune malattie legate alla sensibilità al sole e ferite non cicatrizzanti.

Il cancro della pelle produce risultati mortali

Le ferite che si verificano nelle persone con la pelle chiara, specialmente nei luoghi esposti al sole, come il cuoio capelluto, il viso, l'area del décolleté, le mani, le aree screziate e rosse del corpo possono essere segni di cancro della pelle. Nelle ferite irregolari, limitate, sanguinanti e non cicatrizzanti, prima di tutto, è necessario consultare un dermatologo. In particolare, le ferite con bordi rialzati e cavità nel mezzo e ferite simili a crateri sono rischiose.

Una volta alla settimana, controlla tutto il tuo corpo allo specchio

Le ferite che mostrano cambiamenti di colore e forma a partire da aree chiuse del corpo o sopra i nei possono essere un segno di una malattia della pelle pericolosa e mortale chiamata "Melanoma". Per questo motivo, è necessario consultare il dermatologo. La diagnosi viene effettuata mediante esame dermoscopico e, se necessario, patologico. Rilevare i tumori della pelle nella fase iniziale è molto importante in termini di aspettativa di vita e il corso del trattamento. Valutazione settimanale speculare di tutto il corpo dalla testa ai piedi; Le talpe che si notano essere appena emerse o ingrandite, di colore più scuro, con croste, ferite sanguinanti che non guariscono devono essere mostrate al dermatologo.

La diagnosi precoce rende il trattamento più facile

Le ferite indolori nella bocca e negli organi genitali possono essere un sintomo di malattie sessualmente trasmissibili, in particolare la "sifilide" e l'AIDS. A volte dopo che sintomi come febbre lieve e affaticamento vengono superati stando in piedi; Possono verificarsi ferite bianche, nettamente circoscritte che sembrano essere perforate con punti metallici. Se si notano queste ferite, è necessario distinguere se sono causate da malattie infettive o del tessuto connettivo come la malattia di Behçet. Per questo scopo; È opportuno controllare alcuni esami del sangue e prelevare una coltura dal sito della ferita. Gli agenti microbici sparsi dall'area lesa che non guarisce possono far passare la malattia ad altre persone. La diagnosi precoce delle malattie del tessuto connettivo come la malattia di Behçet è importante per prevenire la progressione della malattia e il coinvolgimento degli organi interni.

"Non utilizzare farmaci con il consiglio di un coniuge, amico, consultare sicuramente uno specialista della pelle"

Altri virus, funghi e batteri, in particolare il virus dell'herpes; Possono rompere la resistenza della pelle e causare ferite ricorrenti intorno alla bocca e all'area genitale o formazioni sotto forma di infiammazione della radice dei capelli. Il più delle volte, i fattori microbici possono creare una singola ferita o impedire la chiusura della ferita esistente. Se ci sono zone che si rivelano come vesciche rosse, acne spesso dolorosa; È necessario consultare un dermatologo senza applicare alcuna crema o farmaco. È necessario eseguire campioni di esame microscopico o colture da luoghi che sembrano brufoli o che causano vesciche.

Il diabete prepara anche il terreno per la formazione della ferita

Mentre il diabete influisce negativamente sui nostri organi in molti modi, può manifestarsi con ferite sulla nostra pelle. La malattia facilita la formazione della ferita poiché danneggia la struttura vascolare. La guarigione delle ferite è ritardata poiché batteri e funghi causano infezioni più facilmente nei pazienti diabetici. Soprattutto ai piedi; Se ci sono ferite che non guariscono e non guariscono per più di 3 settimane, si dovrebbe prendere in considerazione il diabete e consultare un medico.

È una sana circolazione sanguigna che fornisce nutrimento e pulizia della pelle dalle sostanze tossiche. Vene ostruite, arteriosclerosi, presenza di vene varicose, possono provocare ferite in tutto il corpo, soprattutto alle gambe. Le malattie vascolari causate dal fumo possono manifestarsi anche con ferite sulla pelle.

Mangia sano per la tua pelle

Una dieta sana ed equilibrata è molto importante per la guarigione delle nostre ferite. L'assunzione di un supporto antiossidante, in particolare zinco, selenio e vitamine del gruppo B, accelera la chiusura della ferita e il processo di autoriparazione della pelle. Soprattutto nei neonati e nei bambini; Le ferite che non guariscono intorno alla bocca e alla zona ghiandolare possono essere causate da carenza di zinco. In casi dubbi, è possibile controllare il livello di zinco nel sangue.