4 Avvertimento per un sano Ramadan

Il mese del Ramadan si avvicina. È necessario prestare attenzione alle regole generali di salute per superare questo periodo in cui le abitudini alimentari cambiano per 30 giorni in modo sano.

Nelle tabelle iftar e sahur spiccano misure come la preferenza di cibi leggeri ricchi di fibre invece di pasti pesanti e grassi, il consumo di acqua, ayran e acqua minerale invece di tè e caffè, che aumentano la sensazione di sete, questo periodo. Specialista del dipartimento di malattie interne del Memorial Kayseri Hospital. Dott. Muharrem İngeç ha fornito informazioni sulle misure da adottare per un sano Ramadan.

Presta attenzione a una dieta adeguata ed equilibrata!

Si dovrebbe prestare attenzione a un'alimentazione adeguata ed equilibrata durante il Ramadan. A causa dell'aumento della quantità di calore e umidità, è necessario bere 2-2,5 litri di acqua tra iftar e sahur per soddisfare il fabbisogno di liquidi del corpo. Il consumo di tè e caffè, che aumenta la necessità di liquidi nel corpo, dovrebbe essere ridotto al minimo. Cola, bevande gassate e succhi di frutta pronti con un alto contenuto di zucchero dovrebbero essere nel menu. Soprattutto a coloro che hanno problemi di peso e glicemia alta, si consiglia di preferire ayran e acqua minerale per soddisfare il fabbisogno di liquidi del corpo invece di bevande come il succo di frutta istantaneo durante il Ramadan.

Chi non può digiunare?

  • Il digiuno tutto il giorno interrompe l'equilibrio della glicemia. I diabetici dovrebbero essere nutriti con 3 pasti principali e 3 spuntini al giorno. Le persone con diabete a rischio di ipoglicemia che vogliono digiunare dovrebbero chiedere consiglio al proprio medico.
  • Il digiuno per chi soffre di insufficienza renale causa problemi. Le funzioni renali di questi pazienti sono influenzate negativamente a causa della perdita di liquidi. Le persone che si trovano al confine di insufficienza renale dovrebbero anche agire su raccomandazione del proprio medico per digiunare.
  • Le persone con malattie croniche, in particolare ipertensione e malattie cardiache, dovrebbero usare i farmaci entro determinate ore. Il digiuno non è raccomandato in questo gruppo di pazienti senza aver ottenuto il parere di uno specialista.
  • Le future mamme dovrebbero consultare l'ostetrica sul digiuno per la salute propria e dei loro bambini.

Gli alimenti eccessivamente grassi non dovrebbero essere consumati

Durante il Ramadan, anche la durata del digiuno è prolungata a causa dell'allungamento dei giorni e dell'accorciamento delle notti. Non è salutare non mangiare nulla o bere acqua e andare a letto durante il suhoor. Poiché la glicemia diminuisce durante questo periodo a causa della fame, durante il giorno possono sorgere problemi di affaticamento. Pertanto, il pasto di sahur non dovrebbe essere saltato. In questo pasto che sostituisce la colazione; Si possono prediligere formaggi con meno sale, yogurt e latte scremato, piatti di verdure con olio di oliva di facile digeribilità e zuppe poco grasse. Soprattutto coloro che hanno problemi di fame durante il giorno dovrebbero evitare cibi eccessivamente grassi e salati nel sahur.

Mangia piccole porzioni lentamente all'iftar

Gli alimenti non dovrebbero essere consumati rapidamente per eliminare il desiderio di mangiare eccessivamente secernendo ormoni che provocano una sensazione di sazietà dopo 20 minuti dopo un digiuno a lungo termine. Cibo eccessivo e veloce può causare molti importanti problemi di salute, in particolare l'infarto. Zuppa, verdura e insalata dovrebbero essere presenti per prime al tavolo dell'iftar. Dovresti iniziare il digiuno con formaggio, pomodori e olive e continuare con un pasto leggero come la zuppa. Cibi eccessivamente grassi non dovrebbero essere preferiti. Se tali alimenti devono essere consumati, le loro porzioni dovrebbero essere minime.

Per un sano Ramadan ...

  1. Durante il Ramadan, dovrebbero essere preferiti i pasti alla griglia, bolliti e al forno. I cibi arrostiti e fritti dovrebbero essere evitati. Non mangiare dolci fritti, pasta, riso e pasta sciroppata.
  2. Esercizi leggeri come camminare dovrebbero essere eseguiti subito dopo l'iftar invece di trascorrere del tempo con la sedentarietà e il sonno. Due ore dopo l'iftar, consumare 1 porzione di frutta con latte o yogurt e fare uno spuntino.
  3. Il problema della stitichezza può verificarsi durante il Ramadan a causa del cambiamento nella dieta e del basso consumo di liquidi. Pertanto, dovrebbe essere preso in considerazione il consumo di legumi, cereali integrali e alimenti ad alto contenuto di fibre.
  4. Cibi leggeri o zuppe possono essere preferiti per il suhoor, come nei pasti della colazione. Dovrebbero essere preferiti cibi a basso contenuto di grassi che non stancano lo stomaco.