Pensa senza baciare su Eid

La vacanza si avvicina. I piccoli baceranno le mani dei grandi, le guance dei piccoli

Mentre coloro che non si sono potuti incontrare da molto tempo si abbracciano e si bramano, le case si riempiranno di visite di festa. Tuttavia, gli esperti avvertono. L'epidemia degli ultimi giorni, l'influenza H1N1 / A può avvelenare la tua festa. Gli specialisti di medicina interna del Memorial Hospital hanno fornito informazioni sulle vie di trasmissione dell'influenza H1N1 e sulle precauzioni da prendere.

Il virus può rimanere in vita fino a 8 ore

L'influenza H1N1 e l'influenza stagionale si sono diffuse in modo simile. Sebbene i virus influenzali siano trasmessi da persona a persona per inalazione di goccioline sparse principalmente attraverso la tosse e gli starnuti, possono anche essere diffusi toccando il punto infetto e portando le mani alla bocca, al naso o agli occhi. Il virus può sopravvivere per 2-8 ore su superfici come tavoli, sedie, maniglie di porte, bicchieri, ecc. Nell'ambiente di lavoro. Anche la pulizia frequente di queste superfici e il lavaggio frequente delle mani riduce al minimo il rischio di contaminazione.

Virus trasmesso tramite handshake

Le persone sono contagiose un giorno prima e 7 giorni dopo la comparsa dei sintomi. Le persone dovrebbero essere considerate potenzialmente infettive fintanto che i loro sintomi persistono. Nei bambini, il periodo può durare fino a 10 giorni. Durante la tosse e gli starnuti, le goccioline infette si diffondono dalla bocca e dal naso all'ambiente. Questi possono essere facilmente trasmessi ad altre persone entro 1,5 metri. La bocca e il naso dovrebbero essere coperti con un fazzoletto per prevenire la diffusione. Se non c'è il fazzoletto, la bocca dovrebbe essere coperta con una manica. Stretta di mano, baci, abbracci, ecc. Può anche essere trasmesso a stretto contatto. Non è stata dimostrata alcuna contaminazione con l'acqua potabile, dei servizi pubblici e della piscina.

Attenzione durante i banchetti!

Durante le vacanze, baciare la mano, stringere la mano e baciarsi sono tra le tradizioni della nostra società, quando si visitano parenti e amici, spesso ci stringiamo la mano, ci baciamo e siamo presenti in ambienti affollati. Pertanto, viene creato un ambiente molto sfavorevole per coloro che sono malati per infettare coloro che li circondano con il virus dell'influenza pandemica (suina).

A cosa prestare attenzione durante la festa

  • Non va dimenticato che l'influenza suina provoca la morte, anche se un po ', e la questione dovrebbe essere presa sul serio.
  • Sarebbe più corretto per chi ha l'influenza e il raffreddore non visitare i propri parenti e amici informandoli della situazione, non salire sui mezzi di trasporto di massa e non trovarsi in ambienti pubblici.
  • Coloro che devono farlo dovrebbero trovarsi in quell'ambiente indossando una maschera.
  • Chi è malato deve indossare una maschera per proteggere chi viene a trovarli e non deve stringere la mano e baciare chi viene a trovarlo segnalando la situazione.
  • Chi non vuole presentare l'influenza ad amici e parenti durante le vacanze dovrebbe coprirsi bocca e naso con un fazzoletto mentre tossisce e starnutisce, e se non c'è fazzoletto dovrebbe coprirsi la bocca con le braccia, non con le mani.
  • Dopo ogni colpo di tosse e starnuti, le mani sporche devono essere lavate con abbondante acqua saponosa.

Può causare un parto prematuro in due donne incinte su cinque

La maggior parte delle persone che attualmente hanno l'influenza suina ha un decorso moderato della malattia e non necessita di farmaci, come nel caso dell'influenza stagionale. I pazienti ricoverati hanno maggiori probabilità di avere una malattia del tratto respiratorio inferiore. La durata media della degenza in ospedale è di 5-7 giorni. La malattia è più grave nelle donne in gravidanza. L'influenza suina, a differenza dell'influenza stagionale, può anche avere vomito e diarrea. Colpisce principalmente bambini, giovani e gruppi di mezza età. Può causare aborto spontaneo o parto prematuro in due donne incinte su cinque. Alcune delle persone che si ammalano hanno malattie più gravi e hanno bisogno di essere ricoverate in ospedale. Queste persone fanno parte del "gruppo a rischio" e lo sono;

  • Persone di tutte le età con alcune malattie croniche (diabete, malattie cardiovascolari, malattie polmonari croniche, altri problemi del sistema respiratorio, obesità pronunciata),
  • Coloro il cui sistema immunitario è soppresso
  • Persone in sovrappeso
  • Pazienti di età inferiore ai 18 anni che necessitano di utilizzare l'aspirina in modo continuativo
  • Persone di età superiore ai 65 anni.

Pazienti la cui malattia è grave e necessitano di essere ricoverati in ospedale;

  • Mancanza di respiro o difficoltà a respirare
  • Quelli con vomito frequente e prolungato
  • Quelli con pallore o lividi sul corpo
  • Incapacità di nutrirsi
  • Diminuzione della risposta agli stimoli e tendenza a dormire
  • Disordini
  • Coloro che hanno un'eruzione cutanea con la febbre.

Nella prevenzione della malattia;

  • Lavaggio frequente delle mani (almeno 20 secondi sotto il getto) e pulizia con disinfettante per le mani
  • Rispetto delle norme sanitarie generali
  • Sonno regolare
  • Evitare lo stress
  • Bere molti liquidi
  • Nutrizione appropriata
  • Evitare il contatto con superfici potenzialmente contaminate
  • Evitare di toccare le mani con occhi, bocca e naso, anche se è necessario toccare le superfici.
  • Evitare il contatto ravvicinato con coloro che potrebbero essere malati
  • È importante non trovarsi in ambienti affollati e soffocanti.
  • Se necessario, indossare una maschera,
  • A contatto con il paziente isolato, avvicinarsi a una maschera e pulire le mani immediatamente dopo il contatto con abbondante acqua, sapone e / o disinfettanti alcolici,
  • Le aree di lavoro e di soggiorno devono essere pulite frequentemente, tavoli, sedie, telefoni, ecc. gli strumenti dovrebbero essere puliti frequentemente,
  • Nelle aree utilizzate collettivamente, l'ambiente (maniglie delle porte, ascensori, interruttori elettrici, ecc.) Non deve essere toccato con le mani e le mani devono essere lavate e / o pulite con disinfettanti dopo il contatto,
  • Nessun antibiotico o farmaco antivirale dovrebbe essere usato per la protezione,
  • In caso di dubbio, consultare un medico.
  • Non andare al lavoro oa scuola durante il periodo attivo della malattia (questo periodo è di 7 giorni fino alla scomparsa dei sintomi)