Proteggi il tuo bambino dalle malattie invernali in 6 passaggi!

Il clima freddo, ventoso o nevoso, le aule affollate durante l'orario scolastico e il tempo trascorso in aree come centri commerciali e centri di intrattenimento durante le vacanze fanno ammalare frequentemente i bambini nei mesi invernali. È necessario prestare attenzione ad alcuni punti importanti per rafforzare il sistema immunitario di tuo figlio e mantenerlo in salute. Specialista del dipartimento per la salute e le malattie dei bambini del Memorial Şişli Hospital. Dott. Seda Günhar ha elencato passo dopo passo le raccomandazioni che proteggono i bambini dalle malattie invernali.

  1. PASSO: Alimentazione sana e riposo adeguato sono le due regole d'oro per un sistema immunitario forte. Assicurati che la dieta del bambino includa tutti i gruppi di alimenti (carne, latte, verdure e cereali) in modo equilibrato. Dovrebbe essere implementato un programma nutrizionale sano e regolare composto da 3 pasti principali e almeno 2 spuntini. Dovrebbe anche riposarsi e dormire a sufficienza.
  1. PASSO:Poiché la vitamina C non è una vitamina immagazzinata, verdura e frutta ricca di vitamina C dovrebbero essere diversificate e consumate quotidianamente. Le verdure includono broccoli, cavoli, cavolfiori, sedano, spinaci, bietole e ravanelli; Gli agrumi come arancia, mandarino e limone, mela, kiwi vanno assolutamente consumati in inverno perché sono efficaci nel rafforzare il meccanismo di difesa.
  1. PASSO: Per rafforzare il sistema immunitario, gli integratori vitaminici non dovrebbero essere utilizzati senza misurare i valori del sangue, rilevare le carenze e, soprattutto, senza consultare un medico. Alte dosi di vitamine possono causare molti problemi di salute, dai disturbi cardiaci all'avvelenamento tossico.
  1. PASSO:Un consumo di proteine ​​di qualità e adeguato gioca un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo del corpo. Tuttavia, durante i periodi di malattia, le proteine ​​vengono eliminate dal corpo. Diventa quindi importante aumentare il consumo di proteine ​​soprattutto nelle malattie infettive e in seguito. La carne rossa, il pesce e il pollo sono ricchi non solo di proteine ​​ma anche di minerali. Il pesce, anch'esso ricco di oli omega 3, va consumato almeno una volta alla settimana.
  1. PASSO:Il 70% delle cellule immunitarie che producono anticorpi vive nell'apparato digerente e i probiotici impediscono la moltiplicazione dei microrganismi che causano le malattie. Gli studi dimostrano che le persone che consumano probiotici sono circa il 50% più resistenti alle infezioni. Il potere probiotico del bambino può essere facilmente aumentato naturalmente senza la necessità di pillole probiotiche prendendo yogurt naturale fatto in casa, ayran e kefir a base di yogurt naturale nella tua dieta. Boza e sottaceti fatti in casa sono anche alimenti probiotici che aumentano il potere. L'abuso di farmaci e soprattutto l'uso di antibiotici riduce il potere probiotico del corpo. Oltre all'assunzione di cibi e bevande ricchi di probiotici, è importante consumare prebiotici sotto forma di fibre (inclusi porri, melanzane, cipolle e aglio) che nutrono i batteri probiotici e consentono loro di riprodursi.
  1. PASSOÈ anche un'importante precauzione che si può prendere affinché i bambini non siano insieme ai loro amici malati. I bambini non dovrebbero essere mandati a scuola quando sono malati e dovrebbero essere tenuti lontani da ambienti in cui possono ammalarsi durante il periodo delle vacanze. Se gli adulti della famiglia hanno la malattia, è importante che non abbraccino e non bacino il bambino.